Dal 4 al 10 ottobre 2021 l'Associazione Italiana Dislessia organizza la sesta edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA), per sensibilizzare l’opinione pubblica sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento, con una riflessione ampia, dalla scuola, all’università alla sfera degli adulti e del lavoro.

Per accompagnare questa edizione, proponiamo una scelta di titoli per adulti - saggi, ma anche narrativa - per avvicinarsi al tema.

Per saperne di più e per scopirere il calendario degli eventi ecco il link alla pagina del sito AID dedicata alla manifestazione:
https://www.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/eventi/settimana-nazionale-della-dislessia-2021

Trovati 19 documenti.

E' dislessia!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reid, Gavin

E' dislessia! : domande e risposte utili / Gavin Reid ; a cura di Enrico Savelli e Stefano Franceschi

Nuova ed.

Trento : Erickson, c2013

Abstract: Le ricerche sulla dislessia sono in continuo aggiornamento, così come le normative e gli strumenti che si prefiggono di rendere il riconoscimento più tempestivo e il trattamento più efficace. Nonostante in questo senso si siano compiuti innegabili progressi, l'effettiva qualità della vita dei dislessici, e delle loro famiglie, è tuttavia spesso, nella realtà, insoddisfacente e causa di frustrazioni. È dislessia!, disponibile ora in una nuova edizione ampliata e aggiornata che dedica ampio spazio, oltre che alla dislessia, a tutti gli altri disturbi che di frequente la accompagnano: discalculia, disprassia, disgrafia, difficoltà di attenzione nasce proprio con lo scopo di aiutare i genitori a riconoscere e gestire il disturbo, sfruttare tutte le risorse disponibili e adottare le strategie più efficaci per rendere il proprio figlio dislessico in grado di raggiungere con successo i principali traguardi scolastici e personali. Corredato di suggerimenti pratici e testimonianze, il volume si conferma come una risorsa indispensabile, completa e di facile utilizzo non solo per i genitori, ma per chiunque lavori a vario titolo con persone che soffrono di dislessia.

Che cos'è la dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorusso, Maria Luisa <1963->

Che cos'è la dislessia / Maria Luisa Lorusso

Roma : Carocci, 2016

Abstract: Il libro illustra i diversi aspetti della dislessia evolutiva e fornisce, con un linguaggio tecnicamente accurato ma accessibile anche ai non esperti, sia le informazioni di base sia alcuni spunti per un'analisi più approfondita di questo disturbo così complesso e vario nelle sue espressioni. Sono analizzate le diverse manifestazioni della dislessia, presentate le teorie sulle sue cause ed è descritto l'iter clinico per la diagnosi e l'intervento. Sono presi in considerazione, infine, l'impatto del disturbo sulla quotidianità, sui percorsi scolastici e professionali, le sfide e le difficoltà che esso porta con sé, con uno sguardo alle possibili soluzioni e alle opportunità offerte da un uso mirato e consapevole delle moderne tecnologie.

La dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benso, Eva <1980->

La dislessia : una guida per genitori e insegnanti : teoria, trattamenti e giochi / Eva Benso ; prefazione di Francesco Benso

Torino : Il leone verde, c2011

Abstract: La dislessia è ancora vissuta, troppe volte, come un grave handicap sociale e cognitivo. Anche da ciò, l'idea e l'esigenza di un manuale che spieghi come riconoscerne i segni, con quali strumenti intervenire, sia in ambito clinico sia scolastico, e quale giusta interpretazione dare ad un evento spesso enfatizzato o sottovalutato. Questo testo vuole abolire etichette e luoghi comuni, fornendo una visione strutturata e chiara del problema, spiegando il funzionamento della lettura nei suoi processi sottostanti: linguistico, visuo-percettivo e attentivo (e la loro interazione). Questo perché non esiste un dislessico uguale a un altro. La parola chiave del metodo proposto è allenamento, una vera e propria palestra per la mente. La parte riservata agli esercizi ludico-ricreativi permette di allenare il bambino divertendolo e interessandolo alla lettura con l'uso di illustrazioni, fiabe o attività manuali, a loro volta tappe di un percorso propedeutico.

La dislessia non mi fa paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fusco, Simona - Milazzo, Cristina

La dislessia non mi fa paura / Simona Fusco, Cristina Milazzo

Milano : Vallardi, c2017

Abstract: Scritto da due mamme di ragazzi dislessici, per anni attive nell'Associazione Genitori, Insegnanti e Amici della Dislessia (Agiad), questo libro non è solo il racconto della loro esperienza di vita, ma anche e soprattutto un manuale pratico, studiato per diffondere la conoscenza sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e per fornire aiuto concreto, consigli e informazioni ad altri genitori che si trovano a doverli affrontare. Dislessia, discalculia, disortografia e disgrafia sono infatti più diffusi e comuni di quanto si pensi: se li si conosce, diventa davvero possibile aiutare i ragazzi con DSA a non abbattersi, e a puntare invece sui propri talenti e punti di forza per superare le difficoltà. Quando la dislessia viene vista semplicemente come un modo «particolare» di percepire ed elaborare gli stimoli, allora non fa più paura. Raggiungere l'autonomia nello studio e piena autostima nella vita non è un traguardo impossibile per i ragazzi con DSA: lo dimostrano le numerose testimonianze qui raccolte.

Racconti paralleli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Racconti paralleli : non solo dislessia : un protagonista, tanti attori / a cura di Maria Enrica Bianchi e Viviana Rossi

Firenze : Libriliberi, 2014

La dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stella, Giacomo <1949->

La dislessia / Giacomo Stella

Bologna : il Mulino, 2004

Abstract: La dislessia è una sindrome clinica che ostacola il normale processo di interpretazione dei segni grafici e che affligge circa il 3% della popolazione italiana. Se non riconosciuta, essa può divenire causa di dolorose frustrazioni e di gravi disagi psicologici. Con un intervento tempestivo che si avvale di adeguati metodi rieducativi è possibile superare questi disturbi. Questo volume guida genitori, insegnanti e logopedisti alla comprensione del fenomeno, all'interpretazione dei sintomi e al modo per affrontarli, poiché un corretto approccio educativo e un efficace intervento riabilitativo possono contribuire al recupero di questo tipo di disabilità.

DSA e compiti a casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brembati, Federica - Donini, Roberta

DSA e compiti a casa : strategie per rendere efficace lo studio e lo svolgimento dei compiti / Federica Brembati e Roberta Donini

Trento : Erickson, c2013

Abstract: Quello dei compiti è, per ogni studente, un momento tutt altro che atteso o piacevole... se poi l'alunno in questione presenta un Disturbo Specifico dell'Apprendimento, le attività scolastiche da svolgere a casa possono risultare ancora più faticose e frustranti. Per questo, l'individuazione di una strategia efficace che renda lo studio, tanto per i genitori quanto per i figli, non un'incombenza stressante ma un lavoro proficuo e vantaggioso, diventa di fondamentale importanza. Partendo dall'analisi parallela delle tipologie di compito da svolgere, delle difficoltà individuali e delle modalità di supporto che è possibile fornire, DSA e compiti a casa mira alla costruzione di un progetto di studio personalizzato per ogni studente, che consenta non solo di affrontare il lavoro a casa più serenamente ma anche di farne un'ulteriore occasione di apprendimento. Accompagnandosi alle testimonianze e ai racconti di chi in prima persona ha vissuto e superato le ricadute che un disturbo specifico di apprendimento può avere sul rendimento scolastico, il volume si rivolge a studenti, genitori, insegnanti e educatori, e in generale a chiunque si occupi di supportare e seguire a casa i nostri ragazzi nello svolgimento dei compiti.

I miei bambini hanno i superpoteri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jesi, Carlotta

I miei bambini hanno i superpoteri : [storia della nostra dislessia] / Carlotta Jesi

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2017

Abstract: "Scrivi meglio" è il messaggio che la maestra continua a ripetere su ogni compito. Ma possibile che non capisca che mio figlio non lo fa apposta? Si chiede Carlotta, mamma di due bambini dislessici. Il suo è il racconto delle avventure di una famiglia alle prese con la dislessia. Una scuola che non ti aspetta, l'autostima che crolla, la vergogna che blocca, ma anche tante risate per esorcizzare i problemi e la tiritera che rischia di risuonare nella mente: non sei capace, non ce la farai mai. L'idea di questo libro è proprio sfidare con l'immaginazione e la creatività, tipiche di chi soffre di questo disturbo, le difficoltà quotidiane e fare una bella pernacchia alla dislessia.

Demone bianco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cutrera, Giacomo

Demone bianco : una storia di dislessia / Giacomo Cutrera

[S.l. : s.n, 2007?]

Il bambino che disegnava parole
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Magni, Francesca <1970->

Il bambino che disegnava parole : un viaggio attraverso l'isola della dislessia e una mappa per scoprirne i tesori / Francesca Magni

Firenze [etc.] : Giunti, 2017

Abstract: Teo è un bambino intelligente, bello, dalla personalità spiccata, bravissimo a scuola. Tutto sembra procedere nel più luminoso dei modi fino a che, con il passaggio alle scuole medie, qualcosa sembra spezzarsi e Teo entra in una crisi profonda, incomprensibile. Quando i genitori, spiazzati da quella che sembra essere una precoce adolescenza, chiedono aiuto, gli specialisti sono unanimi nel loro verdetto: semplicemente, Teo è dislessico. Da sempre. Fino a 12 anni è riuscito a nasconderlo utilizzando tutte le "strategie compensative" a disposizione della sua mente vivace; adesso - di fronte alla crescente complessità dello studio e delle sue grandi ambizioni - non riesce più a farlo, e la sensazione di inadeguatezza covata a lungo genera un panico cupo, distruttivo. Inizia per lui, per i genitori, per sua sorella Ludovica, per la famiglia intera un viaggio. Innanzitutto nel proprio stesso passato, per leggere a ritroso i segni di un 'problema' che forse non riguarda solo Teo, ma che in lui per la prima volta si esprime con la perentorietà di un'urgenza. E poi fuori, nel mondo degli psicologi, dei neurologi, della scuola: che è la prima linea, il confine cruciale dove una difficoltà individuale può imboccare la via buia del disagio o trasformarsi in una straordinaria risorsa per tutti. Con il lume incerto che ogni madre regge tra le mani, sempre a rischio di oscurarsi quando il vento del cuore soffia troppo forte ma ancor più capace di ravvivarsi miracolosamente per generare luce e speranza, Francesca Magni racconta l'avventura di una famiglia e al tempo stesso, con sapienza e tenacia, traccia una mappa preziosissima per tutti noi: per non perderci, per non permettere che i nostri ragazzi si perdano per strada, per scoprire nuove insospettabili meraviglie della mente umana. Perché è dimostrato che i dislessici usano il cervello in modo diverso, che li porta a un pensiero laterale e a speciali capacità creative e di analisi e sintesi. I dislessici possono indurci a guardare alle neurovarietà umane con occhi nuovi. E possono contribuire a cambiare la scuola, rendendola migliore per tutti.

Insegnare a leggere ai bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvani, Antonio <docente di didattica e pedagogia speciale> - Ventriglia, Luciana <docente di pedagogia clinica>

Insegnare a leggere ai bambini : gli errori da evitare / Antonio Calvani, Luciana Ventriglia

Roma : Carocci Faber, 2017

Abstract: Il volume, rivolto a insegnanti e genitori, mostra quali sono gli errori principali da evitare e quali invece i principi da seguire per insegnare a leggere ai bambini. La ricerca scientifica evidence based sull'apprendimento della lettura ha ormai raggiunto un punto fermo sul fatto che i bambini imparano meglio a leggere attraverso un metodo fono-sillabico applicato in modo sistematico e che il metodo globale dovrebbe essere definitivamente abbandonato. Il libro sottolinea l'importanza della consapevolezza fonologica, praticamente assente all'interno dei testi per insegnare a leggere, caratterizzati da una grafica tanto attraente quanto distrattiva.

Dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winton, Alais

Dislessia : guida pratica per ragazzi : [consigli e tecniche che potrebbero non insegnarti a scuola] / Alais Winton

Cornaredo : red!, c2016

Abstract: Avere la dislessia non significa essere destinati a non riuscire nello studio; per compensare questo disturbo, spesso è sufficiente adottare un modo diverso di osservare le cose. L'autrice di questo libro, che soffre lei stessa di dislessia, illustra le tecniche che le sono state utili e che non vengono quasi mai insegnate a scuola. Fornendo una soluzione ai problemi più comuni che gli studenti dislessici devono affrontare, il libro descrive tecniche comprovate per riuscire a leggere, compitare, memorizzare informazioni e gestire al meglio il tempo, oltre a un metodo semplicissimo per evitare di perdere per casa astuccio, libri e quaderni. I trucchi illustrati vi aiuteranno a diventare più organizzati, meno stressati e a prepararvi meglio e con più serenità - a verifiche, interrogazioni ed esami.

DSA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Secchi, Valentina

DSA : decisamente super affascinante : la vera storia di un'alleata didattica in prima linea / di Valentina Secchi

[S.l.] : redooc.com, 2019

Abstract: Che cosa significa DSA? Disturbi Specifici di Apprendimento? No: Decisamente Super Affascinante. Un libro che ribalta completamente la prospettiva. Ciò che viene considerato un disturbo, uno svantaggio, un problema, diventa un punto di forza. Le abilità di ognuno vengono esaltate e la diversità viene accolta come valore. Il racconto di una mamma che si batte prima per il suo bambino adorato e poi si trasforma in una alleata didattica (non insegnante, per carità) di tutti i ragazzi e le ragazze che le vengono affidati nel suo doposcuola speciale. E le storie dei suoi ragazzi, che rifioriscono e si appassionano, si esprimono e ritrovano il senso e la bellezza di capire, di apprendere, di stare insieme. Una grande avventura, una storia d'amore e d'impegno che è anche un manuale pratico, vivo e concreto per iniziare a pensare e praticare un nuovo modo di fare scuola. Una scuola nuova, una scuola Decisamente Super Affascinante. Contiene 1 mese gratuito di accesso alle sezioni Primaria e Medie della piattaforma redooc.com

La dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vicari, Stefano <1959-> - Menghini, Deny <psicologa>

La dislessia : come riconoscerla e trattarla / Stefano Vicari, Deny Menghini

Milano : RaffaelloCortina, 2018

Abstract: Oltre a delineare le caratteristiche della dislessia, le sue basi cognitive e i problemi associati, il libro sfata alcune false credenze e fornisce a genitori, insegnanti e professionisti indicazioni su quando e come intervenire per affrontare il problema. Spiega inoltre come muoversi all'interno delle normative vigenti per assicurare ai bambini con dislessia un percorso scolastico adeguato. Ampio spazio è dedicato all'attività degli insegnanti, proponendo strategie per individuare il problema precocemente, fin dalla scuola dell'infanzia, quando già possono essere riconosciuti campanelli d'allarme ed elementi di rischio. Anche quando i bambini cominciano a manifestare problemi di lettura, scrittura e calcolo nella scuola primaria possono essere utilizzate le attività indicate per favorire il recupero delle abilità di apprendimento ed evitare un eccessivo ricorso a percorsi diagnostici specialistici. Infine, il libro presenta la prospettiva di un bambino, di un genitore e di un insegnante che, con la loro testimonianza in prima persona, evidenziano cosa rimane ancora da fare a livello educativo e istituzionale.

Le difficoltà di apprendimento a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornoldi, Cesare <1947->

Le difficoltà di apprendimento a scuola : [far fatica a leggere, a scrivere e a capire la matematica] / Cesare Cornoldi

3. ed. aggiornata

Bologna : il Mulino, 2017

Abstract: Il percorso scolastico può trasformarsi in una corsa a ostacoli, soprattutto in presenza di una dislessia, di difficoltà nella scrittura, in matematica o nella comprensione dei testi. Quali sono i disturbi non-verbali dell'apprendimento? Genitori e insegnanti sono spesso incerti e confusi di fronte a questi problemi. Il libro parte da casi esemplificativi e fornisce indicazioni utili per distinguere tra difficoltà generiche e disturbi specifici, e per orientarsi nelle iniziative concrete da intraprendere affinché ogni inciampo non diventi una caduta.

Talvolta i fiumi straripano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Celi, Fabio <psicologo>

Talvolta i fiumi straripano : uno psicologo racconta gli allievi con DSA e BES che ha incontrato nella sua vita professionale, tra metodi di intervento, leggi astruse, emozioni, accettazione e compassione del dolore/ Fabio Celi

Trento : Erickson, c2017

Abstract: "Un allievo ha ricevuto una diagnosi di dislessia. È un ragazzo sano e intelligente; ha gli organi di senso perfettamente integri, ha sempre frequentato scuole regolari cercando di impegnarsi come poteva. Però, a 11 anni, legge 0,89 sillabe al secondo. La media è 3,69, la deviazione standard è 1,12 e quindi lui è sotto 2,5 deviazioni standard. Probabilmente leggerà tutta la vita in modo un po' più difficoltoso dei coetanei cosiddetti «a sviluppo tipico», cioè i coetanei che hanno una velocità di lettura nella media. Ma il suo problema potrebbe finire qui. Non voglio sottovalutarlo. Questo problema gli genererà momenti di stanchezza e di demotivazione. A volte un po' di sofferenza emotiva. Però potrebbe rimanere circoscritto a questa fatica e a questa lentezza nel decodificare testi. Naturalmente gli insegnanti dovrebbero saperlo, dargli una mano, consigliargli sintesi vocali e audiolibri, invitarlo a studiare su mappe concettuali ben fatte e via dicendo. Non sto sostenendo che sia facile, sto solo cercando di circoscrivere il problema e di illustrare i metodi necessari per affrontarlo. Sto cercando di fare in modo che la cosa non diventi più grossa di com'è. Ci sono due modi per farla diventare più grossa. Il primo è molto semplice: non riconoscere le sue difficoltà e lasciarlo affogare. Il secondo è più complesso: fogli, bolli, carte, salvamenti, diagnosi, codici ed etichette e alla fine si fa strada l'idea che «io sono fatto così» che si trasforma in tendenza a sentirsi meno responsabili del proprio apprendimento. Significa gettare la spugna. Due virgola cinque sillabe al secondo meno della media diventano «io a studiare non ce la faccio: tanto vale che ci rinunci». E cosi, invece dell'accettazione, arrivano il dolore e l'evitamento."

Insegnare agli studenti con DSA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Associazione italiana dislessia

Insegnare agli studenti con DSA : didattica inclusiva dalla scuola dell'infanzia all'università / Associazione italiana dislessia ; a cura di Cristina Fabbri ... [et al.]

Trento : Erickson, 2020

Abstract: Insegnare agli studenti con DSA è una guida realizzata «dalla scuola per la scuola» con particolare attenzione all'inclusione scolastica degli alunni con Disturbi Specifici dell'Apprendimento, affronta diverse tematiche e approfondisce argomenti a volte poco chiari e/o non correttamente recepiti da tutte le scuole per favorire la diffusione di idee innovative, di esperienze e strategie efficaci. Oltre ai riferimenti normativi il volume presenta esempi e fotografie di testi elaborati da studenti con DSA e testimonianze di studenti, docenti e genitori. In particolare, il volume descrive: i vari Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e le eventuali comorbilità; l'identificazione degli indicatori di rischio di DSA dalla scuola dell'infanzia all'università; il ruolo dei vari attori nel percorso dalla diagnosi al Piano Didattico Personalizzato; gli strumenti compensativi e le misure dispensative per apprendere con successo; i vari aspetti e significati della valutazione.

Dove finiscono le parole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delogu, Andrea

Dove finiscono le parole : storia semiseria di una dislessica / Andrea Delogu

Roma : Rai Libri, 2019

Neuropsicologia della lettura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crepaldi, Davide <1979->

Neuropsicologia della lettura : un'introduzione per chi studia, insegna o è solo curioso / Davide Crepaldi

Roma : Carocci, 2020

Abstract: Mentre leggiamo siamo in grado di identificare e comprendere più di 300 parole al minuto. E con un solo colpo d'occhio possiamo riconoscere 15 lettere in meno di un quarto di secondo. Che cosa ci rende così abili e veloci? E quale futuro ha la lettura nel mondo digitale? Il libro esplora l'incredibile sistema di meccanismi che il cervello mette in atto quando incontra una parola scritta: "smonta la macchinetta" per renderla accessibile anche a chi non fa il neuroscienziato di professione ma tutti i giorni si confronta con il miracolo della lettura (insegnanti, genitori, operatori sanitari). E infine affronta due temi di grande attualità: le differenze tra la lettura su carta e su schermo e il problema della dislessia.