Trovati 56877 documenti.

Mostra parametri
Che cosa fanno i cuccioli con i loro papà?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berg, Esther van den <1982->

Che cosa fanno i cuccioli con i loro papà? / Esther van den Berg

Clavis : Il Castello, 2024

Abstract: Il piccolo pinguino, l’elefantino e gli orsacchiotti sono con i loro papà. Ma, che cosa stanno facendo? Un libro sui papà del mondo animale e i loro piccoli...

Che cosa fanno i cuccioli con le loro mamme?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berg, Esther van den <1982->

Che cosa fanno i cuccioli con le loro mamme? / Esther van den Berg

Clavis : Il Castello, 2024

Abstract: I cuccioli di bradipo, i coccodrillini e le piccole cimici sono con le loro mamme. Ma, che cosa stanno facendo? Un libro sulle mamme del mondo animale e i loro piccoli...

Buonanotte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nigelli, Benedetta <illustratrice>

Buonanotte / Benedetta Nigelli

Edizioni del borgo, 2024

Il mio primo libro delle parole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carle, Eric <1929-2021>

Il mio primo libro delle parole : italiano-inglese / Eric Carle

La Margherita, 2024

Abstract: Con pagine tagliate a metà che il bambino deve riuscire ad accoppiare nel modo corretto. Italiano-Inglese

Il mio primo libro. Che cosa mangiano gli animali?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carle, Eric <1929-2021>

Il mio primo libro. Che cosa mangiano gli animali? / Eric Carle

La Margherita, 2024

Come me, come te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanier, Carolina <1982->

Come me, come te / Carolina Zanier

Camelozampa, 2024

Abstract: Una nuova vita che nasce, un bambino che si affaccia al mondo, che sceglie, si stacca, si incammina, che a volte ha bisogno di conforto, e di cura. Un emozionante albo fotografico, pieno di poesia, in cui la crescita e la scoperta di sé sono raccontate attraverso l’accostamento a immagini del mondo naturale. Le coppie fotografiche testimoniano la stretta connessione tra noi e la natura, un’esortazione per gli esseri umani a continuare a credere fermamente nella spinta vitale che pulsa in ogni cellula del nostro corpo. Naturale e umano dialogano all’unisono, in un inno alla vita.

Otto dove vai?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sonet, Marion <1992->

Otto dove vai? / Marion Sonet

Kite, 2024

Abstract: Una simpatica vecchina e il suo spettacolare cane Otto sono al parco per fare una delle loro passeggiate quotidiane. Peccato che, quando lei si ferma ad ammirare dei colombi, lui si ingelosisca a tal punto da fuggire via. Nel tentativo di riprenderlo lei cade e si fa male. Otto invece continua a correre. Ma dove va Otto? I cani, si sa, riescono sempre a stupirci.

Intanto sulla terra...
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jeffers, Oliver <1977->

Intanto sulla terra... / Oliver Jeffers

Zoolibri, 2024

Abstract: Un papà accompagna i suoi bambini in un’avventura letteralmente fuori dal mondo, alla scoperta dello Spazio con la S maiuscola, e di una prospettiva diversa da cui guardare indietro ai conflitti che da sempre avvengono sul nostro pianeta.

E quindi?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coudert, Sonia <1990-> - Mabire, Grégoire <1975->

E quindi? / Sonia Coudert, Grégoire Mabire

Valentina, 2024

Abstract: Nel cortile della scuola Basil impone il suo regno del terrore. Ogni mattina prende di mira un compagno diverso, nessuno ha il coraggio di affrontarlo... Finché un giorno non arriva Pauline. E quando Basil fa dei commenti poco gentili, la sua risposta semplicemente è: "e quindi?"

Mia sorella celeste
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weaver, Jo <illustratrice>

Mia sorella celeste / Jo Weaver ; traduzione di Carla Ghisalberti

Orecchio acerbo, 2024

Abstract: Il piccolo Henry viene condotto dalle zie a conoscere la sua nuova sorellina. È mamma elefante a presentargliela e a dargli l'arduo compito di insegnarle tutto ciò che serve per essere buoni elefanti. Celeste, questo è il suo bel nome, sembra non volergli dare ascolto: quando lui insegna, lei gioca. Eppure nella sua testa sta memorizzando tutto e nel momento del pericolo dimostra a sé stessa, ma soprattutto al suo grande fratello, di avere anche lei la stoffa dell'elefante.

Finestre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Svetlova, Lola

Finestre / Lola Svetlova

Milano : Carthusia, 2024

Silent book

Abstract: Una sera, una ragazzina si affaccia al davanzale di casa sua e inizia a curiosare oltre le finestre del palazzo di fronte. Ma che cosa sono le ombre che intravede? Forse… non sono davvero quello che sembrano! Un tenero e divertente libro senza parole che ci racconta in modo giocoso che a volte le cose vanno ben al di là delle apparenze. Età di lettura: da 5 anni.

Leggo una storia in... 2 minuti!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campello, Giuditta <1987->

Leggo una storia in... 2 minuti! / testi di Giuditta Campello

San Dorligo della Valle : Emme, 2024

Leggo una storia in 2 minuti

Abstract: Una raccolta di storie in stampatello maiuscolo, brevi e divertenti, perfette per le prime letture. Storie da leggere tutte d’un fiato per ridere, emozionarsi, volare con la fantasia… Storie accompagnate da un mini glossario per imparare parole nuove e giochi per divertirsi. Un libro illustrato per bambini dai 5 anni in grado di soddisfare i gusti di primi lettori capaci di leggere una vera storia in soli due minuti! Età di lettura: da 5 anni.

La nuvola Olga e il pesciolino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Nicoletta <1953->

La nuvola Olga e il pesciolino / Nicoletta Costa

Emme, 2024

Abstract: “La nuvola Olga e l’uccellino Ugo riposano. Il sole di primavera è tiepido. All’improvviso si alza il vento! Il vento porta via il piccolo Ugo…”. Un libro illustrato per bambini dai 5 anni con il testo in stampatello maiuscolo e tanti esercizi per giocare con la storia, perfetto per le prime letture!

Un amore di cucù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sorrentino, Chiara <1987-> - Bommaci, Irene <illustratrice>

Un amore di cucù / Chiara Sorrentino ; illustrazioni di Irene Bommaci

Sassi, 2023

Abstract: Trilly, una giovane cinciallegra, volava in cerca di qualcuno con cui giocare, quando un canto melodioso la attirò verso la casa di pietra di fronte al suo nido. Appollaiata sul davanzale di una finestra vide, vicino a una mensola, un orologio a forma di casetta, dal quale usciva un cuculo di legno che cantava ad ali spiegate. E in quel momento il cuore di Trilly iniziò a battere, sempre più forte. Una dolce storia sull'importanza di riconoscere e valorizzare il vero amore.

Il piccolo elefante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Biassoni, Marco <1930-2002>

Il piccolo elefante / Marco Biassoni

Emme, 2024

Abstract: E' la storia di un elefantino piccolo piccolo che nella foresta nessuno crede sia un elefante: gli elefanti sono grandi e grossi. L'elefantino fa allora vari tentativi per scoprire chi è. Finché un giorno...

Adele crudele e la galassia degli strambi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mr Tan <1981-> - Le Feyer, Diane <1980->

Adele crudele e la galassia degli strambi / Mr Tan, Diane Le Feyer ; traduzione di Caterina Ramonda

Becco Giallo, 2024

Abstract: La galassia è governata dai bambini da quando i genitori sono stati esiliati su un pianeta lontano: niente più verdure di colore verde, niente più compiti per casa e niente più riordino della propria camera! Ma Adele Crudele, la leader ribelle alla guida della sua astronave, deve affrontare una nuova minaccia: l’imperatrice Giada che, armata di un enorme laser scintillante, vuole soggiogare i pianeti della galassia affinché tutti i bambini obbediscano ai suoi desideri. Adele deve agire in fretta se vuole convincere i bambini a salvare la galassia insieme a lei

Camp, per sempre amiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Miller, Kayla <fumettista>

Camp, per sempre amiche / Kayla Miller

Tunué, 2024

Abstract: Olivia è sicura che si divertirà un mondo al campo estivo con la sua amica Willow. Come potrebbero non piacerle due settimane di bungalow, attività e falò? Ma mentre la nostra protagonista stringe in poco tempo amicizie con gli altri campeggiatori, Willow ha difficoltà a creare legami e si aggrappa all’unica persona che conosce: proprio Olivia! È decisamente una situazione complicata da gestire. Lo stress di essere la scialuppa di salvataggio di Willow comincia a pesare su Olivia e non passa molto che le ragazze si ritrovano a bisticciare. Non solo: al termine del campeggio potrebbero finire per rompere la loro amicizia. Riusciranno le due a rimettere le cose a posto prima che si smontino le tende? Kayla Miller ha creato una storia onesta ed emozionante sul vivere nuove esperienze, uscire dalla propria comfort zone e aprirsi nuove strade in autonomia.

L'occhio del lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sapin, Mathieu <1974->

L'occhio del lupo / dal romanzo di Daniel Pennac ; di Mathieu Sapin ; colori di Clémence Sapin ; traduzione di Yasmina Melaouah

Roma : Gallucci Balloon, 2024

Abstract: Il Lupo con un occhio solo e il Ragazzo con un occhio chiuso. Uno di fronte all’altro, immobili. A separarli soltanto un recinto. Nell’occhio del Lupo, l’Alaska, l’avventura e la fuga disperata dall’uomo. Nell’occhio del Ragazzo, tre diverse Afriche, il ghepardo, il dromedario, l’albero delle capre... Dal romanzo di Daniel Pennac.

La banda del pallone. L'allenatore migliore del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martini, Enrico <omonimi non identificati> - De Marco, Loris

La banda del pallone. L'allenatore migliore del mondo / Nebbioso, De Marco

Latina : Tunué, 2024

Tipitondi ; 147

Abstract: Matteo e la sua squadra composta da Diomede, Artemisia e i gemelli Hardwin, stanno giocando e vincendo una partita del campionato di Fut-Rua quando le sorti si ribaltano in seguito ai continui comportamenti antisportivi di Artemisia che non sono una novità. Ma quando nella squadra arriva un nuovo talentuoso giocatore, cosa succederà al gruppo? Nella cornice del calcio da strada, una storia su come lo sport unisca le persone e l'importanza degli amici e dei legami. Età di lettura: da 8 anni.

Come un fantasma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bellemo, Cristina <1970->

Come un fantasma / Cristina Bellemo, Danilo Fresta

Pelledoca, 2024

Abstract: Dalla classe una proposta fantasmagorica per festeggiare la fine dell’anno scolastico: un giorno intero al parco divertimenti Lost in Fun. Evviva! Tutti felici… tranne Milo che, piuttosto, farebbe qualunque altra cosa. Perché sa già come andrà: come al solito, in pullman nessuno si siederà vicino a lui, e così farà il viaggio da solo. Come sempre, come se lui non esistesse. All’arrivo, prima attrazione, la casa dei fantasmi. Milo ci entra solo per seguire i compagni, ma all’uscita l’orribile sorpresa: in mezzo alla folla, non è rimasto più nessuno della sua classe. NES-SU-NO! E adesso, cosa si fa? A Milo sembra di essere diventato un fantasma perché non c’è una persona che si accorga di lui. E i fantasmi sono, in assoluto, la cosa che gli fa più paura al mondo.