Questa sezione del catalogo comprende tutti i testi a stampa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 306929 documenti.

Mostra parametri
Morbegno passo dopo passo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laini, Evangelina

Morbegno passo dopo passo : una guida / Evangelina Laini ; fotografie di Vincenzo Martegani

[Morbegno] : Città di Morbegno : Ad Fontes, [2024] (Montagna in Valtellina : Tecnostampa, 2024)

Abstract: La pubblicazione guida il turista, il cittadino di Morbegno, il semplice curioso, lungo 7 itinerari in città più uno lungo le frazioni, un focus sulla natura e uno sui sentieri che ne percorrrono il territorio. Arricchita nei contenuti e rinnovata nel formato la guida è arricchita con una bilbliografia sugli studi di Morbegno e del suo patrimonio artistico e culturale e con il rimando ai principai siti in cui l’interessato può ulteriori informazioni sulla città.

Omicidio al faro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cocco, Giovanni <1976-> - Magella, Amneris <1958->

Omicidio al faro : un'indagine del commissario Stefania Valenti / Cocco & Magella

Venezia : Marsilio, 2024

Farfalle

Abstract: Nella casa di un ex notaio in pensione sulla collina di Brunate, a poca distanza dal celebre Faro Voltiano che si erge a picco sul lago di Como, è stato commesso un duplice omicidio, tanto efferato quanto inspiegabile. Il dottor Pietro De Marchi e la moglie Augusta Carli, ultrasettantenni, sono stati ritrovati morti sul divano di casa, uccisi da due colpi di pistola alla nuca. Nell’abitazione, al momento del delitto, c’erano solo la domestica e il figlio Alessandro, quarantotto anni, ex aspirante artista affetto da gravi disturbi psichiatrici. Nella parte centrale del lago, intanto, una ragazza di trent’anni, Margherita Rolandi, ha preso il traghetto a Menaggio come tutte le mattine, ma non è mai giunta a destinazione. Di sicuro c’è solo una cosa: a Bellagio non è mai arrivata. Il commissario di polizia Stefania Valenti si ritrova alle prese con un caso più spinoso di quanto appaia a prima vista: perché Alessandro avrebbe ucciso i genitori, come tutti ritengono? E perché la sorellastra, rientrata precipitosamente dall’Olanda, appare così poco interessata alle questioni ereditarie? Quale rancore o follia avrebbe spinto l’uomo fino a quel punto? Indagini, referti autoptici, relazioni psichiatriche discordanti: tra continui colpi di scena, Stefania Valenti è alle prese con l’indagine più difficile della sua carriera, un vero rompicapo in cui non è semplice distinguere le vittime dai carnefici, i manipolatori dai manipolati. Nel frattempo, i fidi Piras e Lucchesi provano a fare luce sul caso della ragazza scomparsa: che fine ha fatto Margherita Rolandi? Se non si tratta di un suicidio, come ha fatto a scomparire nel nulla? Sullo sfondo degli scenari memorabili disseminati tra la città di Como e il ramo occidentale del Lario, l’investigatrice, coadiuvata dal commissario capo Giulio Allevi e sostenuta dal pubblico ministero Michela Russo, dovrà far luce su un’intricatissima matassa familiare e amorosa fatta di odio, tradimenti e menzogne maturate all’interno di un claustrofobico e patologico quadro d’insieme.

1580: morte a Siviglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martín Gijón, Susana <1981->

1580: morte a Siviglia / Susana Martin Gijon ; traduzione di Elisa Leandri ... [et al.]

Ponte alle grazie, 2024

Abstract: La flotta delle Indie è in partenza, ma uno spaventoso delitto la frena. Alla ricerca della verità una prostituta e una suora di clausura, coinvolte in un intrigo di proporzioni impreviste. Anno del Signore 1580. Siviglia è una delle più ricche e fiorenti città d'Europa. Dal suo porto sta per salpare la flotta delle Indie: dovrà riportare alla Corona spagnola parte di quei tesori del Nuovo Mondo che la stanno facendo grande. Ma l'orrore è in agguato. Sulla polena della nave da guerra che guiderà la spedizione appare la pelle di un volto di donna, scuoiato, dai capelli rossi... Il crimine è raccapricciante, ma più nefasto ancora è il presagio che la superstizione dei marinai riconosce nella cruenta insegna. A cercare con tenacia la verità è Damiana, prostituta mulatta della Babilonia, una delle più rinomate case di tolleranza della città, collega della vittima. Damiana ignora però di essere molto più coinvolta di quanto creda, e la sua decisione di cercare aiuto presso l'amica d'infanzia Carlina, ora suor Catalina, carmelitana scalza, avrà nuove terribili conseguenze.

I fantasmi dell'isola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grisham, John <1955->

I fantasmi dell'isola / John Grisham ; traduzione di Luca Fusari e Sara Prencipe

Milano : Mondadori, 2024

Omnibus

Abstract: Dark Isle è una piccola isola disabitata allargo della Florida non lontana da Camino Island, rinomato ritrovo di scrittori e intellettuali. Con la sua natura selvaggia e le sue spiagge incontaminate, Dark Isle ha tutto ciò che si può desiderare per una vacanza indimenticabile. Uno spregiudicato colosso immobiliare fiuta l’affare, determinato ad appropriarsene a ogni costo e a trasformarla in un mega resort turistico con un casinò. Intorno a quel paradiso aleggiano però leggende sinistre: annegamenti, sparizioni, storie di fantasmi e riti vudù da sempre hanno scoraggiato chi avrebbe voluto avvicinarsi. Solo una persona conosce la verità: la formidabile e indomita Lovely Jackson. Ottant’anni, ultima discendente degli schiavi che quasi tre secoli prima erano riusciti a liberarsi e avevano eletto Dark Isle a loro rifugio, Lovely è nata e ha vissuto lì per quindici anni e sostiene di essere l’unica legittima proprietaria dell’isola. Riuscirà a provarlo e a fermare la speculazione edilizia onorando la memoria dei suoi antenati? Ad aiutarla saranno il noto libraio antiquario Bruce Cable con la sua amica romanziera Mercer Mann, desiderosa di scrivere un libro sulla preziosa e commovente vicenda umana di Lovely, e Steven Mahon, avvocato esperto in battaglie ambientaliste, pronto ad affiancarla in una causa che si presenta dagli esiti davvero incerti. Dopo "Il caso Fitzgerald" e "L’ultima storia", John Grisham ritorna a Camino Island con una storia avvincente toccando alcuni dei temi che gli sono più cari: il razzismo, l’ingiustizia sociale e la corruzione.

La treccia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colombani, Laetitia <1976->

La treccia : romanzo / Laetitia Colombani ; traduzione di Claudine Turla

[S.l.] : Nord, 2024

Le stelle Nord ; 17

Abstract: A un primo sguardo, niente unisce Smita, Giulia e Sarah. Smita vive in un villaggio indiano, incatenata alla sua condizione d'intoccabile. Giulia abita a Palermo e lavora per il padre, proprietario di uno storico laboratorio in cui si realizzano parrucche con capelli veri. Sarah è un avvocato di Montréal che ha sacrificato affetti e sogni sull'altare della carriera. Eppure queste tre donne condividono lo stesso coraggio. Per Smita, coraggio significa lasciare tutto e fuggire con la figlia, alla ricerca di un futuro migliore. Per Giulia, coraggio significa rendersi conto che l'azienda di famiglia è sull'orlo del fallimento e tentare l'impossibile per salvarla. Per Sarah, coraggio significa guardare negli occhi il medico e non crollare quando sente la parola «cancro». Tutte e tre dovranno spezzare le catene delle tradizioni e dei pregiudizi; percorrere nuove strade là dove sembra non ce ne sia nessuna; capire per cosa valga davvero la pena lottare. Smita, Giulia e Sarah non s'incontreranno mai, però i loro destini, come ciocche di capelli, s'intrecceranno e ognuna trarrà forza dall'altra. Un legame tanto sottile quanto tenace, un filo di orgoglio, fiducia e speranza che cambierà per sempre la loro esistenza.

Domani, domani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giannone, Francesca <scrittrice>

Domani, domani : romanzo / Francesca Giannone

Nord, 2024

Abstract: Salento, 1959. Lorenzo e Agnese hanno perso tutto. E lo capiscono quando, con gli occhi tristi che si porta dietro da una vita, il padre annuncia di aver venduto il saponificio di famiglia, un’eredità che lui ha vissuto come una condanna. Per Lorenzo e Agnese, invece, quella fabbrica che il nonno ha creato dal nulla, che profuma di talco, di essenze floreali e di oli vegetali, e che occupa ogni loro pensiero, era la certezza di un presente sereno e la promessa di un futuro da tracciare insieme, uniti. Quindi l’idea di rimanere lì come semplici operai sotto un nuovo, arrogante padrone è devastante per entrambi. Lorenzo, orgoglioso e impulsivo, se ne va sbattendo la porta, col cuore colmo di rabbia e con un solo obiettivo: trovare i soldi necessari per riprendersi quello che è suo. Ma Agnese non lo segue: tanto risoluta se si tratta di formulare saponi quanto insicura quando le tocca abitare il mondo al di fuori del saponificio, dichiara: «Io resto dov’è casa mia». È una crepa profonda, apparentemente insanabile, quella che si apre tra fratello e sorella e li spingerà su strade opposte e imprevedibili. Perché vogliono la stessa cosa, Lorenzo e Agnese, almeno finché l'amore non li porterà di nuovo a un bivio. Ognuno dei due farà una scelta, tracciando un altro domani… Sarà per entrambi un domani senza rimpianti? Questa è la storia della passione che prima unisce e poi divide un fratello e una sorella. Una storia che parla di decisioni prese ascoltando la mente o il cuore oppure tutti e due. Di quell'istante che può cambiare una vita intera. Ma anche di un'Italia che, incredula, sta scoprendo un improvviso benessere, che lavora alla catena di montaggio e poi canta con Mina e balla al ritmo del twist, giovane, creativa, impaziente…

Mrs. Quinn diventa famosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ford, Olivia

Mrs. Quinn diventa famosa : romanzo / Olivia Ford ; traduzione di Olivia Crosio

Corbaccio, 2024

Abstract: Mrs. Quinn, che non è ancora famosa, ha avuto una bella vita piena di amore e di dolcezza. Per quale motivo, allora, all'età di settantasette anni, decide di iscriversi ad un concorso di cucina? Perché non sta scritto da nessuna parte che esiste un limite di età per sognare. Bisogna essere coraggiosi e Jenny, convinta com'è di non essere all'altezza, si iscrive ma non lo dice a nessuno. È la seconda volta che tiene nascosto qualcosa a suo marito, ma il primo dei suoi segreti, vecchio di sessant'anni, potrebbe avere conseguenze devastanti se venisse alla luce. Trasportata in un mondo sconosciuto fatto di telecamere e sfide cronometrate, Jenny si gode una nuova indipendenza che però, unita allo stress della competizione, comincia a disseppellire antichi e dolorosi ricordi. I moretti al cioccolato le rammentano un'uscita furtiva con al dito una fede non sua; le ciambelle allo zucchero riportano a galla il gesto gentile di una donna delle pulizie; la pagnotta le fa rivivere l'istante in cui la sua vita è cambiata per sempre. Mettendosi sotto i riflettori Jenny mette in moto meccanismi dei quali non conosce gli effetti e rischia di creare la ricetta di un immane disastro. Commovente, divertente, sorprendente e con un finale inaspettato, "Mrs. Quinn diventa famosa" ci fa scoprire – tra ricette, social e profumo di dolci – il significato di una vita piena.

Sulla pietra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vargas, Fred <1957->

Sulla pietra / Fred Vargas ; traduzione di Margherita Botto e Simona Mabrini

Einaudi, 2024

Abstract: Il guardacaccia Gaël Leuven era un marcantonio solido come uno scoglio bretone, ma per ucciderlo sono bastate due coltellate al torace. A Louviec lo conoscevano tutti. Compreso Josselin de Chateaubriand (forse discendente di quel Chateaubriand), il nobilastro dall’abbigliamento eccentrico che adesso è il principale sospettato. Richiamato in Normandia dal commissario locale, Adamsberg si addentra nelle numerose ramificazioni del caso. Ma pur perdendosi come di consueto in false piste e digressioni mentali, in osservazioni prive di qualunque nesso con l’indagine, c’è da scommettere che anche questa volta verrà a capo del groviglio di omicidi ed efferatezze. Grazie alle sue illuminazioni proverbiali ma anche, forse, all’energia ancestrale dei menhir

Nelle tracce del lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sapienza, Davide <1963-> - Pavolini, Lorenzo <1964->

Nelle tracce del lupo / Davide S. Pazienza e Lorenzo Pavolini

Portogruaro : ediciclo, 2024

Abstract: «Essere rigorosi in tema di lupi è come pretendere certezze dalle nuvole», scrive Barry Lopez. Da lì parte il viaggio di questo libro, ispirato al podcast di RaiPlay Sound realizzato dai due autori nel 2022. Un viaggio che racconta l’origine del rapporto tra lupi e uomini, ma anche come ritrovare quello spirito selvatico che vive in noi. Attraverso viaggi, testimonianze, riflessioni filosofiche e letterarie, il Lupo diventa simbolo e, nell’attualità, capro espiatorio di polemiche sulle conseguenze del suo ritorno, che rivelano disagi profondi della società contemporanea e l’incapacità di ritrovare il senso più profondo del rapporto con la natura e le sue regole, che ci riguardano da vicino. Un cammino letterario nelle tracce di un animale che ci svela l’importanza del legame profondo con la Terra. Non occorre vederlo, basta sentirlo. Prefazione di Matteo Righetto.

Dannazione, penso troppo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colier, Nancy <psicoterapeuta>

Dannazione, penso troppo! : [come trovare la felicità che meriti mandando al diavolo stress e ansia] / Nancy Colier ; traduzione di Susanna Molinari

Milano : Libreria Pienogiorno, 2024

Abstract: Siete anche voi tra quelli che non smettono mai, notte e giorno, di rincorrere i propri pensieri? Siete in buona compagnia: la stragrande maggioranza degli italiani dichiara di soffrire di ruminazione mentale, così si chiama il pensare troppo, e dei disturbi che ne derivano come stress e ansia. E probabilmente anche voi avrete cercato mille volte di uscire con la ragione dalla spirale negativa di pensieri... ricavandone soltanto pensieri e ansia in più. "Sforzarsi di sfuggire alla ruminazione con la ruminazione è come voler rimettere a posto le sdraio sul Titanic", sostiene la famosa psicoterapeuta Nancy Colier. La soluzione decisiva che lei offre, collaudata in anni di pratica, unisce invece l’antica saggezza della mindfulness e i princìpi scientifici della terapia dell’accettazione e dell’impegno. E insegna a osservare e a prendere le distanze dai pensieri problematici, a porre fine all’autocritica distruttiva, a gestire sentimenti difficili come il risentimento, la rabbia e la vergogna... in sintesi a non dar retta a tutto ciò che la mente ci dice. Se siete pronti a liberarvi dall’inferno della ruminazione e a conquistare il paradiso della serenità mentale e del godimento del momento presente, con questo potente metodo imparerete a smettere di vivere per pensare e inizierete a vivere per vivere. Prefazione di Stephan Bodian.

Dodici cavalli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Holt, Anne <1958->

Dodici cavalli / Anne Holt ; traduzione di Margherita Podestà Heir

Einaudi, 2024

Abstract: Un apparente suicidio, un giro di inspiegabili gravidanze, un piano ramificato e terrificante. Hanne Wilhelmsen dovrà risolvere il caso più complesso della sua carriera. La vita di Hanne Wilhelmsen sta per andare in pezzi. Dopo due anni di pandemia, sua moglie Nefis l’ha lasciata, portando con sé la figlia Ida. E quando una delle rare persone al mondo a cui tiene viene uccisa, Hanne si ritrova a fare i conti con un’indagine intricata e particolarmente violenta. Che la costringerà a lavorare giorno e notte e a combattere per scoprire la verità

Un caso per Charlotte Holmes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavallaro, Brittany <1986->

Un caso per Charlotte Holmes : Watson e Holmes come non li avete mai visti / Brittany Cavallaro ; traduzione di Elisa Finocchiaro

Milano : Feltrinelli, 2024

Abstract: James Watson, aspirante scrittore, rugbista per caso, ha sempre sognato di incontrare Charlotte Holmes e diventarne amico; ma quando, suo malgrado, si ritrova in un college americano frequentato anche da lei si rende conto che non sarà facile: Holmes ama il violino e la chimica e oltre alla straordinaria capacità di deduzione ha ereditato da Sherlock anche la dipendenza da certe sostanze… Poi un giorno, nei dormitori, avviene un omicidio e Charlotte e James sono gli unici sospettati. Dedicandosi alle indagini per scagionarsi, Holmes e Watson rivivono nei panni dei progenitori e il loro legame diviene sempre più forte. Sarà un secondo crimine a rischiare di spezzarlo facendo emergere dal passato delle verità scomode. Da questo momento nessun luogo sarà sicuro per James e Charlotte, e l’unica cosa che potranno fare per salvarsi è fidarsi l’uno dell’altra.

La vita segreta degli alberi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bernard, Frédéric <1969-> - Flao, Benjamin <1975->

La vita segreta degli alberi / sceneggiatura: Fred Bernard ; dall'opera di Peter Wohlleben ; disegno e colore: Benjamin Flao

[Milano] : ElectaComics, 2024

Abstract: Autore di "La vita segreta degli alberi", Peter Wohlleben è la guardia forestale più famosa al mondo. E questa è la sua storia. Con un grande talento da narratore, Peter ci introduce nella dimensione più intima degli alberi, giù, fino alle radici, guidandoci, pagina dopo pagina, alla scoperta dei meccanismi straordinari di una foresta: i modi in cui gli alberi interagiscono, comunicano, si muovono e si difendono. Un libro che apre le porte a un mondo meraviglioso quanto fragile, e alla consapevolezza che proteggere gli alberi significa proteggere l'umanità intera.

Ricordatemi come vi pare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murgia, Michela <1972-2023>

Ricordatemi come vi pare : in memoria di me / Michela Murgia

Milano : Mondadori, 2024

Abstract: Franca e visionaria, antifascista e immune dai compromessi, Murgia ci rivela com’è che una ragazza di provincia, addestrata a leggere il Vangelo e ad accontentarsi di sopravvivere, si sia messa in testa di cambiare il mondo invece, affidandosi a un’irriducibile aspirazione alla felicità. La viva voce dell’intellettuale più lucida e appassionata del nostro tempo torna a visitarci per una formidabile resa dei conti sul potere, il femminismo, la fede, la letteratura. Ma soprattutto sulle dieci vite che ha vissuto con incantata sfacciataggine, senza paura, ripercorse oralmente nell’unica autobiografia organica possibile per una che ha attraversato il mondo correndo scalza, bruciando luminosamente ogni tappa. Alla vigilia di una morte che l’ha vista gioiosa come una martire capace di cantare mentre avanza verso i leoni, Michela Murgia ha trascorso una settimana a raccontarsi a Beppe Cottafavi, suo editor e amico. Le registrazioni di quella sua ultima estate, ancora piena di storie come lo erano state le cinquanta precedenti, danno sostanza a questo suo libro straordinario, arricchito da quattro splendidi racconti ritrovati e da altri testi perduti che l’autrice ha scelto e indicato tra un ricordo e l’altro. Da un simile stagno brulicante di vita, come quello sulle cui rive è cresciuta, affiora un arcipelago di dettagli intimi: innamoramenti e parentele queer, matriarche oristanesi che sgranano rosari di cinque colori per salvare ogni continente, madonne con la parrucca, uomini violenti e maestri sognanti, lezioni di lingua sarda e cultura coreana, di esegesi biblica e di scrittura magica, di politica attiva e di militanza culturale. Franca e visionaria, antifascista e immune dai compromessi, Murgia ci rivela com’è che una ragazza di provincia, addestrata a leggere il Vangelo e ad accontentarsi di sopravvivere, si sia messa in testa di cambiare il mondo invece, affidandosi a un’irriducibile aspirazione alla felicità.

Le formidabili donne del Grand Hôtel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kvarnström-Jones, Ruth <1962->

Le formidabili donne del Grand Hôtel : romanzo / Ruth Kvarnström-Jones ; traduzione di Francesca Toticchi

Nord, 2024

Abstract: In una fredda sera di dicembre del 1901, mentre nella sontuosa sala dei banchetti del Grand Hôtel fervono i preparativi per la prima cerimonia d'assegnazione del Premio Nobel, negli uffici ai piani superiori l'atmosfera è decisamente meno gioiosa. L'albergo, un vanto per la corona svedese e per l'intera nazione, in realtà è sull'orlo del fallimento. Per sovvertire un destino già scritto ed evitare lo scandalo, viene deciso di rivolgersi alla persona che, da sola e dal niente, negli ultimi anni è riuscita a dare vita a una catena d'alberghi di grande successo: Wilhelmina Skogh. Nonostante le sue indubbie qualità, però, la scelta di una donna a capo del Grand Hôtel fa storcere il naso a molti e suscita una vera e propria rivoluzione tra il personale maschile, tanto che la maggior parte arriva addirittura a licenziarsi. Ma Wilhelmina non è certo tipo da lasciarsi intimidire, anzi, sostituisce prontamente gli uomini con una nuova generazione di ragazze che, per scelta o necessità, cercano un'esistenza che vada oltre i confini del focolare domestico. Grazie al coraggio e all'intraprendenza di Wilhelmina e delle sue formidabili collaboratrici, il Grand Hôtel diventa così un modello di eccellenza al femminile, un elegante scenario in cui s'incrociano i destini di umili cameriere e arroganti nobildonne, ricche ereditiere e governanti ambiziose. Un luogo in cui modernità e tradizione s'incontrano e dove tutto sembra possibile, anche realizzare i propri sogni... Ispirato a una storia vera, questo romanzo ci fa entrare non solo nelle stanze segrete di un albergo iconico che ha segnato un'epoca, ma soprattutto nei cuori e nelle menti di un gruppo di donne brillanti e determinate, che non hanno avuto paura di sfidare le convenzioni del loro tempo pur di realizzare le proprie aspirazioni, diventando così un esempio di emancipazione e successo.

Gastone musone. Stai calmo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lang, Suzanne <autrice per bambini> - Lang, Max <1982->

Gastone musone. Stai calmo! / Suzanne Lang ; illustrato da Max Lang ; traduzione di Giusy Scarfone

Milano : Il Castoro, 2024

Abstract: Lo scimpanzé più amato da grandi e piccini torna con una nuova ed esilarante avventura, in una forma tutta nuova: scoprite la serie graphic novel di Gastone Musone! Gastone vorrebbe solo fare una tranquilla passeggiata per rilassarsi. Con in mano un’arancia antistress, ripete il suo mantra: «Spremi, spremi, mai più problemi». Ma la passeggiata non rimane tranquilla molto a lungo. Presto si unisce a lui Norman e, prima che Gastone se ne renda conto, mezza giungla si è già aggregata, trasformando il suo giretto solitario in una caotica avventura di gruppo. Inutile dire che tutto questo non farà molto bene al già agitatissimo Gastone… Forse è davvero il momento di... calmarsi un po’! Con il suo stile unico, Gastone Musone insegna a grandi e piccini che capita a tutti di essere un po’ stressati… e che ci sono tanti modi per sentirsi meglio! Un messaggio potente sulla pace interiore e sulla capacità di mantenere la calma, anche nei momenti più difficili. Un libro perfetto per bambini e adulti per imparare a gestire lo stress.

Il miraggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Läckberg, Camilla <1974-> - Fexeus, Henrik

Il miraggio / Camilla Läckberg, Henrik Fexeus ; traduzione dallo svedese di Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2024

Abstract: A Stoccolma il Natale si avvicina e la città si riempie di luci, ma per qualcuno la festa si annuncia amara. Una misteriosa telefonata al ministro della Giustizia segna l’inizio di un conto alla rovescia che lo spinge inesorabilmente incontro al giorno fissato per la sua morte. Come se non bastasse, in uno dei tunnel abbandonati della metropolitana viene ritrovato un mucchio di ossa umane. Potrebbero appartenere allo scheletro di un noto esponente della finanza, scomparso da qualche tempo? Mina Dabiri, la poliziotta ossessionata dai microbi, assume la guida delle indagini. Ma gli indizi scarseggiano e non le resta che tornare a chiedere aiuto a Vincent Walder, il maestro mentalista che molti ritengono capace persino di leggere nel pensiero. Con il ritrovamento di un altro mucchio di ossa, l’inchiesta si complica: cosa nascondono realmente le profondità della capitale? Chi e perché sta braccando il ministro?

Il cuculo di cristallo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castillo, Javier <1987->

Il cuculo di cristallo : thriller / Javier Castillo ; traduzione di Elena Rolla

Salani, 2024

Abstract: New York, 2017. Cora Merlo è sul punto di raggiungere l'obiettivo per cui ha lavorato duramente - una specializzazione in medicina al prestigioso Mount Sinai Hospital - quando un attacco cardiaco la blocca. Il suo cuore sta per collassare e un trapianto d'urgenza è l'unica cosa che può permetterle di sopravvivere. Quella notte, a 2.600 chilometri di distanza, Charles Finley muore. Settimane dopo, ancora convalescente in seguito al trapianto, Cora riceve una visita inaspettata, e per lei tutto cambia una seconda volta. Decisa a conoscere il passato dell'uomo che le ha salvato la vita, Cora parte per Steelville, un paesino del Missouri, e si ritrova in una casa piena di segreti. Quello nel suo petto è un cuore di cristallo, fragile come chi lo ha donato, colmo di desideri nascosti. Un cuore messo alla prova da un mistero lungo vent'anni, in cui l'ombra di un serial killer avvolge le inquietanti sparizioni avvenute nella cittadina. Quello stesso cuore, però, sarà capace di darle un coraggio che Cora non aveva mai posseduto. Dopo "La ragazza di neve", Javier Castillo torna con un thriller perfettamente costruito, un rompicapo mozzafiato che trascina il lettore in una spirale di rivelazioni e segreti, dove niente è mai quello che sembra e il male si nasconde in ogni angolo, in attesa di rivelarsi

Ophélie si vendica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bussi, Michel <1965->

Ophélie si vendica : il destino di Folette / Michel Bussi ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : E/o, 2024

Abstract: “Papà ha ucciso mamma”. Ophelie ha visto tutto, all’età di sette anni. Suo padre non è l’unico colpevole. Un uomo avrebbe potuto salvare sua madre. Da quel momento in poi, l’unico obiettivo di Ophelie sarà trovare i testimoni, raccogliere i pezzi del puzzle che la porteranno alla verità. E vendicarsi... Bambina in affidamento, adolescente ribelle, studentessa che si sposta sotto falsa identità, ogni fase della sua vita sarà segnata dalla sua ricerca ossessiva. A 7 anni, Ophelie e testimone dell’omicidio di sua madre da parte di suo padre. Sa che un altro uomo è coinvolto e che avrebbe potuto intervenire per evitare la tragedia. La bambina cresce in un centro di accoglienza, diventando un’adolescente ribelle e successivamente una studentessa che opera sotto una falsa identità, animata dalla ricerca ossessiva della verità e dalla vendetta per sua madre

Papera, Coniglio e Grande Orso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brun-Cosme, Nadine <1960-> - Tallec, Olivier <1970->

Papera, Coniglio e Grande Orso / Nadine Brun-Cosme & Olivier Tallec

Firenze : Clichy, 2024

Abstract: Nell’infanzia il concetto di amicizia è totalizzante e a volte i più piccoli tendono a non riconoscere più i propri confini, questa lettura mostra loro come si può essere amici pur mantenendo uno spazio personale. Una storia che parla di amicizia e identità, tre migliori amici che fanno tutto insieme, fino a quando non si rendono conto che a volte anche stare da soli può essere piacevole! Papera, Coniglio e Grande Orso sono amici per la pelle. Fanno tutto insieme e vanno ovunque insieme, tranne che in un posto: non percorrono mai il lungo sentiero tortuoso. Ma un giorno d’inverno, quando i tre amici vanno a pattinare sul laghetto ghiacciato, Coniglio perde il controllo e precipita lungo il sentiero. Quello che trova è uno dei posti più belli che abbia mai visto, ma con sua grande sorpresa, sia Grande Orso che Papera ammettono che a volte si recano proprio in quella radura quando vogliono stare da soli. E mentre se ne sta seduto immerso nella quiete, Coniglio inizia a capire il perché. In questa storia ricca di apprendimento socio-emotivo, i più piccoli capiranno l’importanza di bilanciare il tempo trascorso con gli amici e quello passato da soli.