Questa sezione del catalogo comprende fumetti e graphic novel posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 4812 documenti.

Mostra parametri
Quaderni ucraini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Igort <1958->

Quaderni ucraini : diario di un'invasione : un reportage disegnato / Igort

Quartu Sant'Elena : Oblomov, 2022

Abstract: Il racconto in diretta dell'aggressione dell'Ucraina da parte della Russia di Putin, testimonia, giorno per giorno, attraverso la viva voce dei civili, la vita sotto i bombardamenti, nelle città assediate. Forte di una rete di testimoni sul campo, costruita nel tempo a partire dal soggiorno di due anni in quel Paese, Igort registra quotidianamente decine di telefonate, che raccontano la vita di stenti e privazioni della popolazione, l'evacuazione obbligata, la ricerca disperata dei parenti, del cibo, dell'acqua. Ne deriva un affresco desolante e umanissimo in cui anche il sale o il pane sono beni indispensabili per ritrovare una parvenza di umanità, di normalità. Dopo aver raccontato, nei Quaderni ucraini - best seller pluripremiato, pubblicato in tutta Europa, Stati Uniti e Asia - le radici di questo conflitto, Igort ritorna a scrivere dell'Ucraina per dare voce a chi solitamente rimane inascoltato, l'uomo comune che vive e soffre le conseguenze di una guerra insensata e brutale. Quaderni ucraini 2. Diario di un'invasione registra dal basso l'incedere apparentemente inarrestabile di una guerra fratricida. La resistenza ucraina, la superiorità militare della Russia, la determinazione di un popolo che soffre ma non cede. Speranza, disillusione, orgoglio e solidarietà costruiscono la struttura drammatica ed emotiva di questo secondo volume.

Falcone e Borsellino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bendotti, Giacomo <1984->

Falcone e Borsellino / Giacomo Bendotti

[Padova] : BeccoGiallo, 2022

Abstract: Giovanni Falcone nasce a Palermo il 20 maggio 1939. Giudice, magistrato, simbolo nazionale della lotta contro la mafia, è stato - con Paolo Borsellino - il rappresentante di punta del pool antimafia che negli anni Ottanta ha rivoluzionato il modo di condurre le indagini sulla criminalità organizzata. Al suo impegno si devono la collaborazione del boss Tommaso Buscetta e lo storico Maxiprocesso a Cosa Nostra, che si è concluso con più di 300 condanne. Dopo aver subito minacce e delegittimazioni pubbliche, Giovanni Falcone è stato assassinato il 23 maggio 1992 assieme alla moglie e agli agenti della scorta nella cosiddetta Strage di Capaci, lungo l'autostrada A29, nei pressi di Palermo. Sarà il giudice Borsellino, agli occhi dell'opinione pubblica italiana, a raccoglierne il testimone. Il 23 maggio 1992, all'Ospedale Civico di Palermo, Paolo Borsellino abbraccia per l'ultima volta Giovanni Falcone prima che muoia. Agli occhi dell'opinione pubblica Borsellino diventa l'erede naturale del giudice Falcone. Per Cosa Nostra il prossimo nemico da abbattere. Il 19 luglio 1992 Borsellino muore nella strage di via D'Amelio assieme agli agenti della scorta. L'agenda rossa sulla quale appuntava ogni dettaglio scoperto dopo la morte di Falcone - tra cui probabilmente le rivelazioni del pentito Gaspare Mutolo sulle infiltrazioni mafiose negli apparati dello Stato - sparisce dal luogo dell'attentato e non viene più ritrovata. Cosa c'era scritto nell'agenda di Borsellino? Perché qualcuno ha voluto cancellarne ogni traccia?

I guardiani del solaio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lassus, Oriane <1987->

I guardiani del solaio / Oriane Lassus ; traduzione di Elisabetta Tramacere

Diabolo, 2022

Abstract: La giovane pipistrella Plecota vive con la sua famiglia in un'accogliente solaio. Con l'arrivo dell'inverno l'intera colonia deve andare in letargo: durante il trasferimento però Plecota si perde rimanendo separata dai suoi. Per fortuna viene accolta prima da una famiglia di amichevoli toporagni e poi dagli umani che vivono nella sua vecchia casa. Ma il nuovo rifugio è improvvisamente minacciato dalla costruzione di un'autostrada e nonostante le sue piccole dimensioni Plecota dovrà combattere una dura battaglia in difesa dell'ambiente.

Caterina e i Capellosi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tota, Alessandro <1982->

Caterina e i Capellosi / Alessandro Tota

Canicola, 2022

Abstract: Quando Caterina si unisce alla Banda dei Capellosi ne diventa immediatamente il capo, e si lancia in pericoli e sfide, soprattutto quando il compagno di avventure Gigetto si mette nei guai. Insieme a Manuele supereranno prove di coraggio, dall'attraversamento della Foresta dell'Uomo Puzzolente, all'affronto di Mister Ricco, perché davanti a un amico in pericolo è impossibile tirarsi indietro

Cathy la catsitter. Nemiche per la pelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venable, Colleen A. F. - Yue, Stephanie <illustratrice>

Cathy la catsitter. Nemiche per la pelle / Colleen AF Venable ; illustrato da Stephanie Yue ; con i colori di Braden Lamb

Sonda, 2022

Abstract: Cathy è tornata! Sfreccia sul suo skate insieme alle Skater Sisters ed è il braccio destro di una supereroina, finché... WonderMouse viene incolpata di crimini che non ha commesso. La sua migliore amica, Beth, è tornata in città e il suo ragazzo le ronza sempre intorno (bleah!). E come se non bastasse, tutte le amiche sono furiose con lei. Far tornare tutto alla normalità sarà più difficile di qualsiasi acrobazia con lo skateboard, ma Cathy ha un'arma segreta dalla sua parte: 217 gatti leggermente fuori dal comune pronti a darle una mano!

A volte sparisco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chiacchio, Francesco

A volte sparisco / Francesco Chiacchio

Topipittori, 2022

Abstract: A volte sparisco è una raccolta di disegni, per lo più in bianco e nero, accompagnata da didascalie che, in quattro tempi, costruiscono un racconto

Nei boschi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carroll, Emily<1983->

Nei boschi / Emily Carroll

Tunué, 2022

Abstract: I suggestivi racconti di Emily Carroll ci accompagnano in scenari deliziosamente horror - tra Stephen King, Edgar Allan Poe e Tim Burton - metafora del pericolo che si annida e ringhia fuori dalla porta, ma che comunque ci attira fuori. Narrati e disegnati magistralmente, e ispirati da favole e leggende della tradizione orale e dalla letteratura gotica, aspettano solo l'ignaro lettore per conquistarlo e terrorizzarlo.

Colori invisibili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gabrielli, Sabrina

Colori invisibili / Sabrina Gabrielli

Tunué, 2022

Abstract: Una storia di determinazione amore, amicizia, rock e esplosioni di colore per non rassegnarsi mai. Leila trascorre le giornate nel suo monolocale in periferia, rassegnata ad un mondo dai toni seppia e dal cibo poco appetitoso. Perché da due anni Leila non vede più i colori, ma una sera viene tutto stravolto dall'incontro con Luca, il fattorino della pizzeria, che la ragazza vede completamente arancione. Tra vecchi ricordi, nuovi amici e concerti rock, Leila inizia la sua ricerca per capire il motivo dietro queste improvvise esplosioni di colore. Cosa lo rende possibile? È solo immaginazione o la conseguenza di un'operazione? Forse c'è altro.

Lucille degli Acholi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferramosca, Ilaria <1971-> - Abastanotti, Chiara <1984->

Lucille degli Acholi / Ilaria Ferramosca, Chiara Abastanotti

Il Castoro, 2022

Abstract: Nata nel 1929 a Montreal, Lucille Teasdale, tra le prime donne medico, ebbe il coraggio di andare contro molti pregiudizi dell’epoca durante tutta la sua vita. Si iscrisse all’università, si laureò, fece praticantato in Francia e diventò un chirurgo, anzi una chirurga, come avrebbe detto lei con orgoglio, in anni in cui la chirurgia era considerata una professione di appannaggio maschile. Dopo l’incontro con quello che sarebbe diventato suo marito, il pediatra italiano Piero Corti, si trasferì con lui in Uganda e trasformò un piccolo ospedale in una zona del nord denominata Lacor in quello che, ancora oggi, è uno dei maggiori centri sanitari no profit dell’Africa equatoriale, dedicando tutta la vita ai suoi pazienti e occupandosi di loro con dedizione in ogni tempo e circostanza. E dove Lucille fondò la prima scuola per infermiere. Pluripremiata per il suo coraggio e la sua dedizione, Lucille, che persino la madre aveva tentato di scoraggiare dal frequentare l’Università, verrà nominata membro onorario del Royal College of Physicians and Surgeons del Canada. Di lei Rita Levi Montalcini ha detto: “Lucille rimane il più fulgido esempio di dedizione all’attività medica svolta con eroismo sino alla fine del suo percorso”.

Vento di libertà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonaccorso, Lelio <1982->

Vento di libertà / Lelio Bonaccorso

Tunué, 2022

Abstract: Una saga familiare che celebra il coraggio e la determinazione di due donne, Dina e Clarenza. Orgoglio, desiderio di rivalsa e di libertà in una Sicilia medievale provata dal dominio angioino. Nel 1266 la Sicilia, fino ad allora governata dalla dinastia svevo-normanna, passa sotto il dispotico giogo degli Angioini. Mentre i dominatori si permettono ogni libertà, il popolo si dibatte fra tributi insostenibili, fame e ingiustizia. In questo scenario si intrecciano le vite di Dina e Jacques: lei siciliana, lui francese, due mondi lontani, diversi, ma uniti da un sentimento profondo. Nel 1282 il malcontento popolare esplode nella rivoluzione del Vespro: al grido di Antudo si risvegliano le coscienze dei siciliani che con fierezza ovunque si ribellano agli oppressori. Spinte da un profondo amore per la libertà, due donne – la stessa Dina e la sua amica Clarenza – sfideranno la morte, lottando in nome di colei che infonde coraggio nei propri figli: la grande Sicilia, madre di vita e preziosa custode dei popoli. Finzione e realtà storica si intrecciano perfettamente in un graphic novel che ci restituisce l’importanza di tematiche centrali, ieri come oggi: il pregiudizio verso lo straniero, il diverso, l’amore come motore per il raggiungimento della salvezza. Una storia al femminile che celebra il coraggio e la determinazione di due donne. Con la prefazione di Nadia Terranova.

Le guerriere della valle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fléchais, Amélie <1989-> - Garnier, Jonathan <scrittore>

Le guerriere della valle / idea originale Amélie Fléchais & Jonathan Garnier ; sceneggiatura Jonathan Garnier ; disegni Amélie Fléchais

Latina : Tunué, 2022

Prospero's books. Extra ; 50

Abstract: Da dieci anni gli uomini del villaggio se ne sono andati, mobilitati alle armi per combattere la Grande Guerra. La giovane Molly, ormai grande, è pronta per allenarsi a entrare nell'ordine delle Pastorelle Guerriere: un gruppo di donne coraggiose, scelte per proteggere le mandrie e il villaggio. Al suo fianco in questa avventura la capra da combattimento Barbanera e il suo amico Liam. Età di lettura: da 10 anni.

Corto Maltese. Notturno berlinese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Díaz Canales, Juan <1972-> - Pellejero, Rubén <1952->

Corto Maltese. Notturno berlinese / Juan Díaz Canales, Rubén Pellejero ; dall'opera di Hugo Pratt ; traduzione di Enrico Zigoni

Milano : Rizzoli Lizard, 2022

Abstract: Berlino, 1924. Su un palco disadorno va in scena la farsesca prigionia di Hitler che, condannato a cinque anni di reclusione per il Putsch di Monaco, resterà in carcere solo per qualche mese. A interpretare quello che dieci anni dopo diventerà il Führer è l'attore Adolf Kern e tra i pochi spettatori ci sono due amici: Corto Maltese e lo scrittore Joseph Roth. Le uniche cose che Kern ha in comune con Hitler sono il nome e una certa somiglianza: Kern è comunista, bazzica i cabaret e segue la sua compagna Lise sul set di Bestia Triumphans, un horror espressionista che porterà Adolf, Corto e gli altri a perdersi tra le viuzze praghesi di Malá Strana.

Rughe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roca, Paco <1969->

Rughe : edizione speciale 15 anni / Paco Roca

Nuova ed.

Tunué, 2022

Abstract: Emilio, un anziano direttore di banca affetto dal morbo di Alzheimer, è ricoverato dalla sua famiglia in una residenza per la terza età. In questo ambiente, egli apprende come convivere con i suoi nuovi compagni e con gli infermieri che li accudiscono, cercando di non sprofondare in una morbosa routine quotidiana. La lotta contro la malattia è sorretta dalla volontà di mantenere la sua memoria e di evitare di essere portato all'ultimo piano, quello del non ritorno. La mancanza di memoria, dai ricordi alle cose più semplici, come il saper mangiare o il vestirsi, la mancanza di contatto con la realtà, il disagio dei famigliari e dei pazienti nei confronti della malattia, sono descritti con un misto di umorismo e commozione.

No sleep till Shengal
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zerocalcare <1983->

No sleep till Shengal / Zerocalcare ; con i toni di grigio di Alberto Madrigal

Milano : Bao Publishing, 2022

Abstract: Nella primavera del 2021 Zerocalcare si reca in Iraq, per far visita alla comunità ezida di Shengal, minacciata dalle tensioni internazionali e protetta dalle milizie curde, e documentarne le condizioni di vita e la lotta. Il viaggio si rivela difficile perché più volte la delegazione italiana viene respinta ai vari check point controllati dalle diverse forze politiche e militari che si spartiscono il controllo del suolo iracheno. Questo libro a fumetti è la fotografia di un momento geopolitico preciso, in cui un manipolo di persone si oppone allo strapotere di chi chiama "terrorismo" ogni tentativo di resistenza, mentre gli assetti di potere cambiano lentamente, e il sogno del confederalismo democratico in un pezzetto troppo spesso dimenticato di Mesopotamia rischia di svanire per sempre, nell'indifferenza assordante dell'occidente.

Barba
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trenta, Alec

Barba : storia di come sono nato due volte / Alec Trenta

Laterza, 2022

Abstract: Mi ci aggrapperei alla mia barba. Sarebbe il mio posto sicuro. Nessuno dubiterebbe di me. Nemmeno io. Con la barba sembrerei un ragazzo per forza. «Prima solitudine e vuoto, vai rubando pezzi di identità altrui. Poi inizi a riconoscerti. In mezzo uno scarto, che avviene anche grazie a libri come questo.» Pietro Turano. «Sono nato Lisa, ma dentro sono sempre stato Ale. Devo solo darmi il consenso a essere me stesso. Perché alla fine, nei tuoi fondali, lo sai chi sei. Anche se non è facile arrivarci.» Il percorso di Ale è pieno di domande: sarò sempre io? Il mio cane continuerà a riconoscermi? Smetterò di essere un paguro sensibile e diventerò una bestia testosteronica? Potrò continuare a ballare le canzoni di Beyoncé? Ma anche di traguardi sorprendenti: dalle reazioni amorevoli della madre al primo incontro con lo psicologo, dai rapporti che cambiano (o no) con gli amici e le amiche al legame speciale con Celeste, di cui si innamora. Ale scopre che la vera domanda non è cosa significa essere uomo o cosa significa essere donna, ma cosa significa essere sé stessi.

Elise e i nuovi partigiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grange, Dominique <1940-> - Tardi, Jacques <1946->

Elise e i nuovi partigiani / sceneggiatura Dominique Grange ; disegno Tardi

Oblomov, 2022

Abstract: Elise è una giovane cantante di Lione che si trasferisce a Parigi in cerca della propria occasione. È il 1958 e la città è attraversata dalle manifestazioni contro la repressione della lotta d'indipendenza dell'Algeria. Elise è molto determinata, vuole sfondare. Ma dopo dieci anni di fortunata gavetta, quando ce l'ha quasi fatta - è in uscita il suo primo disco da autrice solista - scoppia la rivolta. E così, nel maggio del 1968, volta le spalle allo showbiz e si unisce al Movimento. Da quel momento in avanti comincia la sua biografia di chanteuse militante, impegnata o, come ama dire di se stessa, "engagée à perpétuité" contro tutte le ingiustizie.

La storia di Sacco & Vanzetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fuiano, Remo

La storia di Sacco & Vanzetti / Remo Fuiano

Manfredonia : Pacilli, 2022

I quaderni della libertà ; 4

Abstract: Graphic novel con apparato di testi integrativo per raccontare la storia di Sacco e Vanzetti, il contesto storico delle vicende e la narrazione che letteratura, musica e cinema ne hanno fatto in seguito. La grandezza della storia che qui viene raccontata consiste in ciò: che dall'ingiustizia, dalla cattiveria umana, nonostante e attraverso esse, e nonostante il dolore, può fiorire un sogno che possa essere letto come una favola, una favola che parla di giustizia, di libertà, di uguaglianza e dove l'umanità trionfa. La storia di Sacco e Vanzetti è la storia dell'ingiustizia che non ha mai fine ma che, nella grandezza di chi soggiace, dei valori e dei sogni degli oppressi, riesce a vedere il trionfo delle vittime sui propri carnefici e la redenzione dell'Umanità.

Fendente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maillard, Antoine <1989->

Fendente / Antoine Maillard ; traduzione di Emanuelle Caillat

Coconino Press : Fandango, 2022

Abstract: Un sobborgo sul mare, con le case ordinate e le strade deserte. Un killer sconosciuto. Due ragazze del liceo che vengono brutalmente assassinate. E il Male che, come in tutti i migliori thriller, si nasconde nel posto più improbabile. Antoine Maillard, in questo esordio dalla lunga gestazione, gioca con i codici di genere dimostrando una grande maestria grafica e narrativa. Ne viene fuori un libro che strizza l'occhio ai film horror per adolescenti ma con un'atmosfera degna dei grandi noir, dove la suspense scaturisce da un intreccio controverso e sofisticato. Perché non sono gli omicidi, il movente e la personalità dell'assassino ad appassionare l'autore, quanto le reazioni e i cambiamenti che questi provocano nei protagonisti. Vincitore del premio Polar per il miglior fumetto crime al Festival di Angoulême 2022.

Sotto il velo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ben Mohamed, Takoua <1991->

Sotto il velo / Takoua Ben Mohamed

[Padova] : BeccoGiallo, 2022

Abstract: "Sotto il velo" è una striscia a fumetti creata dall'artista italo-tunisina Takoua Ben Mohamed, che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia.

Simona Atzori, una storia oltre il limite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sacchi, Beatrice

Simona Atzori, una storia oltre il limite / Beatrice Sacchi ; testi: Simona Atzori e Beatrice Sacchi ; illustrazioni: Beatrice Sacchi

[S.l.] : Becco Giallo, 2022

Abstract: Un fumetto biografico che racconta la vita di Simona Atzori, artista, ballerina e scrittrice italiana nata senza gli arti superiori. Una storia sulla disabilità che coinvolge, commuove e appassiona, insegnando la strada per la felicità. Con la prefazione di Simona Atzori. Al centro della storia di Simona Atzori c’è il tema della disabilità, ma soprattuto il percorso che ciascuno di noi può intraprendere per arrivare all’accettazione di sé, al superamento dei propri limiti, al coraggio di inseguire i propri sogni e le proprie aspirazioni realizzando pienamente se stessi. È una storia di resilienza, di tenacia e di speranza.