Questa sezione del catalogo comprende i libri di narrativa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 102840 documenti.

Mostra parametri
Tutti sanno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Harper, Jordan <1976->

Tutti sanno / Jordan Harper ; traduzione dall'inglese di Giovanni Zucca

Neri Pozza, 2024

Abstract: Da un balcone di quell’hotel è precipitato Jim Morrison, John Belushi è morto di overdose in una delle sue stanze, in un’altra hanno vissuto per un anno Sharon Tate e Roman Polanski: no, il Chateau Marmont, dove Mae Pruett è stata spedita nottetempo a «trattare un problema», decisamente non è un posto qualunque. Non che il lavoro di Mae sia un lavoro qualunque. Nella Los Angeles dello showbiz che fabbrica montagne di denaro, delle magioni principesche che affacciano su misere tendopoli, Mae Pruett ha una specialità: tenere il nome dei suoi clienti – ricchi, potenti, talvolta depravati – fuori dal raggio dei media, ripulire macchie di reputazione, gestire imbrogli e imbarazzi. Con ogni mezzo necessario. E gli occhialoni scuri di Hannah Heard, divetta in declino, nascondono una situazione che è pane per i suoi denti. Ma quando, di lì a poco, il suo capo e mentore Dan Hennigan viene ucciso sul Sunset Boulevard, Mae all’improvviso si ritrova sola di fronte alla Bestia, una rete occulta di potere e corruzione che ha sul libro paga, oltre a lei, una legione di avvocati, pierre, servizi di sicurezza, investigatori – occhi, orecchie, braccia, pugni. La Bestia che stringe tra i suoi artigli la città degli angeli. Nel suo dibattersi, Mae percorrerà le strade della fluorescente megalopoli, soffocata dal fumo dei roghi, popolata dalle gang in guerra, da influencer impillolati e rifatti, predatori a caccia di carne giovane, poliziotti sporchi, anime perdute. E dovrà decidere da che parte stare

Ti voglio bene, fratello!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carle, Eric <1929-2021>

Ti voglio bene, fratello! / Eric Carle ; [traduzione di Augusto Macchetto ; testo di Gabriella DeGennaro]

Milano : Mondadori, 2024

Abstract: Dall'autore del Piccolo Bruco Maisazio, un libro perfetto per dire a tua sorella: ti voglio bene! Età di lettura: da 3 anni.

Leggo una storia in vacanza in... 5 minuti!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campello, Giuditta <1987->

Leggo una storia in vacanza in... 5 minuti! / Giuditta Campello ; illustrazioni di Raffaella Bolaffio

San Dorligo della Valle : Emme, 2024

Abstract: Occhiali da sole, cappellino, borraccia, macchina fotografica... la valigia è pronta. Si parte! Per dove? Riccio Ricciotti va al mare, Toni e Tilda in campeggio, lo scoiattolo Amedeo in montagna, i fantasmi in barca a vela. E il lupo? Chi l’ha visto? Cappuccetto Rosso no, nemmeno il porcellino, figuriamoci Pierino. Che stia preparando un diabolico piano? Ma no! È in vacanza anche lui! Un libro illustrato per bambini dai 5 anni con testi in stampatello maiuscolo. Una raccolta di racconti estivi per le prime letture: storie brevi e riccamente illustrate, perfette per fare i primi passi in autonomia nel mondo dei libri. Età di lettura: da 5 anni.

Che spasso!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pera Toons

Che spasso! / Pera Toons

[S.l.] : Tunué, 2024

Abstract: Un fumetto ricco di sfide, quiz e passatempi esilaranti che assicureranno risate travolgenti per tutta la famiglia. Allena la tua mente con il nuovissimo libro di Pera Toons! Attraverso una girandola di enigmi e giochi divertenti potrai sfidare i tuoi amici in un avvincente gioco! Alessandro Perugini, in arte Pera Toons, fenomeno del web e autore più venduto in Italia nel 2023, metterà alla prova le tue capacità! Preparati a nuovi giochi di parole, rompicapo, indovinelli, rebus, e tutto il meglio dell'enigmistica. Questo nuova raccolta delle sue migliori battute e freddure sarà il mezzo perfetto per rilassarsi in vacanza o per ritagliarsi un momento di tranquillità e allegria in casa, regalandoti un sorriso. Età di lettura: da 7 anni.

Ariol. [12]: La festa della ranocchia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guibert, Emmanuel <1964-> - Boutavant, Marc <1970->

Ariol. [12]: La festa della ranocchia / Emmanuel Guibert, Marc Boutavant ; [traduzione Caterina Ramonda]

[S.l.] : Becco Giallo, 2024

Abstract: In questo dodicesimo volume, Ariol non è invecchiato di un giorno. È ancora innamorato di Petula, che non lo ricambia, mentre Bisbiglia è consumata dall’amore per lui. Ramono è il suo migliore amico, Tiburgio il suo nemico giurato. Nella sua classe, Ariol va d’accordo con tutti, anche con Vanessa, la piccola rana. Infatti, quando Vanessa perde la nonna, Ariol si trova involontariamente coinvolto nell’organizzazione di una colletta per un regalo comune… Età di lettura: da 6 anni.

Guglielmo Marconi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tenorini, Laura <traduttrice> - Ruggeri, Mirka <fumettista>

Guglielmo Marconi : il ragazzo che fece parlare il mondo / Laura Tenorini, Mirka Ruggeri

Tunué, 2024

Abstract: Comunicare in pochi istanti con i nostri familiari, a distanza di centinaia di chilometri, ci sembra oggi una cosa normalissima. Lo diamo per scontato. Eppure, c'è stato un tempo in cui non era così. Lo sa bene Francesca, che si è trasferita ad Oxford per studiare il genio di Guglielmo Marconi. È grazie a lui se oggi può comunicare con la sorellina in Italia, e può raccontarle la vita di un uomo straordinario, che ha rivoluzionato per sempre il nostro modo di vivere lasciando un'impronta indelebile nella storia. Una storia coinvolgente, che svela la vita straordinaria del giovane Guglielmo, dalla sua infanzia fino all'incredibile successo delle sue invenzioni. Una giovinezza delicata, segnata dall'interesse precoce per la scienza e dal sogno di diventare un inventore. Un ragazzo che ha dimostrato una determinazione e una dedizione senza pari. Comunicare al di là della collina di fronte casa potrà sembrare una sfida banale. Ma ci permetterà, 150 anni dopo, di parlare con il mondo intero.

Investigators. La rivincita di sassodrillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Green, John Patrick

Investigators. La rivincita di sassodrillo / scritto e illustrato da John Patrick Green ; con i colori di Wes Dzioba ; [traduzione di Clementina Coppini]

Latina : Tunué, 2024

Tipitondi ; 152

Abstract: C'è un nuovo caso all'orizzonte per gli InvestiGators! Mango e Sciallo dovranno scoprire se i Boulder Baddies sono semplicemente di una nuova moda o se sia un progetto gestito dalla malavita. Ma questa volta i due agenti segreti sono proprio in difficoltà: non riescono a mantenere un basso profilo visto che il loro quartier generale è un enorme robot che torreggia sulla città. Come fanno ad essere agenti segreti se tutti possono riconoscerli? Come se non bastasse, una loro vecchia conoscenza non troppo amichevole sembra sul punto di tornare. Riusciranno i due alligatori a risolvere il mistero, portare a termine la dura missione e salvare la città ancora una volta? Età di lettura: da 7 anni.

Il sentiero degli orsi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Adamo, Francesco <1949->

Il sentiero degli orsi / Francesco D’Adamo

Mondadori, 2024

Abstract: Le vacanze sono appena cominciate e Caterina non potrebbe essere più disperata. Solo montagne e valli incontaminate a perdita d'occhio. In preda a una noia mortale, si rifugia con il cane Romeo in un luogo tutto suo, una valletta appartata. Qualcun altro però abita quella radura magica, un'orsa e il suo cucciolo. Quando la ragazza e gli animali si incontreranno, tra loro nascerà un legame speciale, minacciato da chi crede che gli orsi siano sempre pericolosi. Aiutata da Matias, un ragazzo del luogo, elaborerà un piano per metterli in salvo, avventurandosi lungo il dimenticato Sentiero degli Orsi. Caterina dovrà così affrontare le sue paure, scoprendo un coraggio che non sapeva di avere, e l'incontro con alcuni profughi che percorrono quello stesso sentiero fuggendo dalla guerra cambierà la sua vita. Un romanzo sulla necessità di scegliere da che parte si vuole stare, anche se per farlo occorre percorrere un sentiero ripido e sconnesso.

Bullo, per sempre?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parisi, Giusi <1978->

Bullo, per sempre? / Giusi Parisi

Einaudi ragazzi, 2024

Abstract: Un bullo può davvero cambiare o resterà per sempre prigioniero del proprio passato? Alessandro è cambiato. Era un bullo, temuto dai compagni di scuola e nemico degli insegnanti. Ora inizia la terza media con serenità e buoni propositi. Le cose, però, iniziano ad andare male molto presto: il padre viene arrestato, il fratello entra in combutta con un ladro per fare soldi facili e Alessandro è coperto di vergogna, e prova una rabbia che riversa ingiustamente sugli altri. Possibile che non riesca a prendere le distanze dal proprio passato? Che debba vivere condizionato dagli errori del padre? Che agli occhi degli altri sia per sempre un bullo?

Io non ho padroni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morgese, Roberto <1965->

Io non ho padroni / Roberto Morgese

Piemme, 2024

Abstract: Morathi ha quindici anni e per colpa della guerra civile deve fuggire dal suo paese, il Camerun. Sbarca clandestinamente in Puglia e inizia a lavorare nei campi sotto padrone, raccogliendo ortaggi per dodici ore al giorno e dormendo in baracche di fortuna, in balia di caporali senza scrupoli che sfruttano gli immigrati come lui. Un giorno Mimmo, il braccio destro del padrone, gli propone un lavoro diverso: andare a vendere la frutta e la verdura nei paesi vicini. Dopo tanto tempo, Morathi rivede scene di vita normale, fa nuove amicizie, entra in una scuola dove desidera ricominciare a studiare... Piano piano, il sogno di un futuro migliore si affaccerà di nuovo nella sua vita, ma per realizzarlo Morathi dovrà liberarsi dalle catene dei caporali lottando per avere un contratto di lavoro per sé e per tutti i braccianti come lui.

Cinque giorni per non dirti addio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nicastro, Daniele <1978->

Cinque giorni per non dirti addio / Daniele Nicastro ; illustrazioni di Kalina Muhova

Einaudi ragazzi, 2024

Abstract: Per anni Anis continua a scrivere messaggi al padre morto. Un tragico incidente in montagna gliel’ha portato via. Lo aggiorna sui cambiamenti della propria vita, gli racconta successi, battaglie, amori. Poi un giorno, all'improvviso, riceve una risposta. Con il cuore in tumulto decide di partire alla ricerca di un uomo che crede vivo. Un viaggio verso le montagne, attraverso incontri straordinari e sfide da affrontare, che permetterà ad Anis di crescere, rischiare e ritrovarsi. Un viaggio straordinario tutto in salita, fra le montagne del Piemonte, pieno di personaggi memorabili: bracconieri, pastori indiani, autostoppisti.

La moto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaumont, Émilie <1948->

La moto / progetto di Nathalie Bèlineau ; illustrazioni di Alexis Nemse ; testo originale di Emilie Beaumont ; testo italiano di Giovanna Mantegazza

Milano : La Coccinella, 2024

Oggi guido io

Abstract: Un libro perfetto per bambini più piccoli, con una storia in rima da leggere e rileggere dedicata alle due ruote! Età di lettura: da 1 anno.

La volante della polizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaumont, Émilie <1948->

La volante della polizia / progetto di Nathalie Belineau ; illustrazioni di Alexis Nesme ; testo originale di Emilie Beaumont ; testo italiano di Giovanna Mantegazza

Milano : La coccinella, 2024

Oggi guido io

Abstract: Un piccolo libro di cartone dalla copertina imbottita, con pagine robuste adatte per i più piccini. Con illustrazioni 3D semplici e colorate, in cui oggi il protagonista sei tu! Questi due poliziotti, Tommaso e Valentina, escono di pattuglia ogni mattina. Oggi c'è una chiamata e bisogna far presto per arrivare in tempo e effettuare un arresto! Età di lettura: da 3 anni.

La gru
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bélineau, Nathalie

La gru / [progetto di Nathalie Belineau ; illustrazioni di Alexis Nesme ; testo originale di Emilie Beaumont ; testo italiano di Giovanna Mantegazza]

Milano : La Coccinella, 2024

Oggi guido io

Abstract: Ogni bambino può entusiasmarsi seguendo la storia di Stefano che manovra la gru nel cantiere, e immaginare se stesso nei panni del vero protagonista alla guida. Età di lettura: da 3 anni.

Il mio sottomarino giallo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jón Kalman Stefánsson

Il mio sottomarino giallo / Jón Kalman Stefánsson ; traduzione di Silvia Cosimini

Milano : Iperborea, 2024

Gli iperborei

Abstract: È estate in un parco di Londra, quando a uno scrittore islandese di passaggio sembra di vedere nientemeno che Paul McCartney, seduto sotto un albero. Deve avvicinarlo, ma cosa dirgli? Come riordinare il groviglio di una vita che ai Beatles si è aggrappata nei momenti più difficili? Forse la storia comincia nel 1969, quando lo scrittore aveva sette anni e il padre sulla sua Trabant, più imbarazzato che commosso, gli disse che mamma era morta, lasciando al figlio i suoi dischi, i suoi libri e un vuoto enorme. Poi arriveranno una matrigna, l’appartamento in uno squallido condominio di Reykjavík, i silenzi ostinati di un padre alcolista, lo scioglimento dei Beatles, l’immersione nella Bibbia e la scoperta amara del dio crudele dell’Antico Testamento. Il suo mondo è crollato e di lui si impossessa un furore senza nome, mitigato soltanto dalla solitudine e dalle lunghe estati trascorse nei selvaggi Strandir, nel Nord dell’Islanda, dove fantasia e realtà si confondono, i Beatles si riuniscono e i morti tornano, a implorare di non essere dimenticati. E se la vita è «una ferita che non si rimargina mai», il bambino si fa adulto e scopre la poesia chiuso nella biblioteca di Keflavík, conosce l’amicizia e impara a leggere il silenzio, forse anche quelli del padre. In un romanzo dove l’ispirazione autobiografica si mischia ad allucinazioni magiche, tra salti nel tempo e da un continente all’altro, Jón Kalman Stefánsson ripercorre a cuore aperto una vita intensa come tante e, munito solo di una penna che sa trovare la speranza quando tutte le luci si spengono, accompagna il lettore nei suoi luoghi oscuri.

Gli incantatori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ellroy, James <1948->

Gli incantatori / James Ellroy ; traduzione di Alfredo Colitto

Torino : Einaudi, 2024

Einaudi. Stile libero big

Abstract: A Los Angeles è una notte afosa, quella in cui Marilyn Monroe muore di overdose e di solitudine. Lo stesso giorno la polizia libera una starlette che era stata rapita. Tra le due storie c’è un collegamento, così pensa un detective corrotto, con la passione per le droghe, maestro del ricatto. Quando si tratta di scavare nel torbido, la persona giusta da chiamare è Freddy Otash. Ha spiato Marilyn per conto di Jimmy Hoffa, il discusso capo del sindacato dei camionisti, e adesso dalla polizia lo incaricano di indagare sulla sua morte. Una cosa delicata, perché persone molto in alto, a Washington, potrebbero avere a che fare con la scomparsa dell’attrice più famosa del mondo. Per qualche oscura ragione, che forse c’entra con l’amore, Freddy decide di andare fino in fondo. Anche a costo di mandare in frantumi un’icona, anche a costo di trasformare in incubo il sogno della città degli angeli.

Il primogenito dei Ferchaux
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges <1903-1989>

Il primogenito dei Ferchaux / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, 2024

Gli Adelphi ; 691

Abstract: A metà degli anni Trenta, uno scandalo travolse l'immenso impero commerciale dei due fratelli Ferchaux, arrivati in Africa alla fine dell'Ottocento come passeggeri clandestini. Simenon prende spunto da questa vicenda di cronaca per realizzare il suo romanzo. Con quali mezzi era stata accumulata la fortuna dei Ferchaux? Quali complicità avevano avuto i fratelli nelle autorità coloniali? Che fine aveva fatto il primogenito, il vecchio Dieudonné? E' qui che ha inizio il libro ed è qui che Simenon fa entrare in scena un personaggio decisivo: il giovane Michel Maudet.

Maturare tardi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mo, Yan <1955->

Maturare tardi / Mo Yan ; traduzione di Maria Rita Masci

Einaudi, 2024

Abstract: C’è chi nasce coraggioso e da grande diventa un vigliacco, e chi da piccolo ha paura di tutto e una volta cresciuto diventa intrepido. È questa la differenza tra chi matura presto e chi matura tardi, ci spiega Mo Yan nel racconto che dà il titolo alla raccolta. A ispirare questa riflessione è il suo amico d’infanzia Jiang Er, che in passato era uno dei quattro scemi del villaggio e ora è diventato un imprenditore di successo. La parabola dell’amico non è priva di sotterfugi e risvolti comici, ma il tema sta davvero a cuore all’autore, il quale ha dichiarato in un’intervista che essere maturi equivale a raggiungere una forma definitiva, a cristallizzarsi, dunque: quanto di piú pericoloso per uno scrittore, soprattutto quando ha vinto un premio importante come il Nobel. Meglio non dormire sugli allori, sembra dirsi Mo Yan. Se l’impulso creativo è sempre nuovo, il territorio esplorato è quello d’elezione: Gaomi, nella provincia dello Shandong, dove l’autore è nato e cresciuto. Molti racconti hanno per cornice un suo ritorno a casa, durante il quale incontra parenti e vecchie conoscenze, di cui ci racconta la storia o che a sua volta gli confidano vicende e pettegolezzi. I testi spaziano cosí dai suoi ricordi d’infanzia, ambientati all’epoca dolorosa del Grande balzo in avanti e della Rivoluzione culturale, fino ai tempi attuali, non sempre meno problematici. Muovendosi agilmente in questa materia densa, Mo Yan posa su tutto il suo sguardo ironico e sferzante, ma a tratti anche nostalgico.

Legami
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nevo, Eshkol <1971->

Legami / Eshkol Nevo ; traduzione dall'ebraico di Raffaella Scardi

[S.l.] : Gramma Feltrinelli, 2024

Abstract: Dalla Simmetria dei desideri fino a Tre piani , Eshkol Nevo ha narrato delle infinite forme del desiderio. Forme che, di volta in volta gioiose o perturbanti, torbide o pure, alimentano o infrangono le magnifiche storie d’amore, familiari e d’amicizia da lui raccontate. Il desiderio, nella sua inaccessibile oscurità, è insomma ciò che fa sì che la narrativa di Nevo assolva il compito proprio della scrittura capace di avvincere il lettore: “parlare”, come indica Sebald, “in maniera chiara di cose oscure”. «Passioni improvvise e amori filiali, legami parentali e di coppia, amicizie e tradimenti caratterizzano le storie riunite in questo libro, in cui Nevo celebra ancora una volta “tutta quella vita che palpita e che talvolta si tiene nascosta”.» - Valeria Vantaggi, Vanity Fair «Eshkol Nevo è dotato di un talento naturale da autorizzare il sospetto che per lui scrivere e respirare siano la stessa cosa.» - Alessandro Piperno, La Lettura – Corriere della Sera «Eshkol Nevo sa raccontare le relazioni fra gli esseri umani alla ricerca del senso di un’esistenza.» - Annalena Benini, Il Foglio «Uno degli esponenti più seguiti della generazione di scrittori israeliani successiva ai David Grossman, Abraham Yehoshua e Amos Oz.» - Marco Bobbio, La Stampa Le storie contenute in Legami non soltanto non fanno eccezione a questo compito, ma costituiscono una delle sue più riuscite conferme. Si tratti delle vicende narrate in Ogni cosa è fragile , in cui l’amicizia è chiamata a lenire la malattia, e la passione a rivendicare i suoi diritti; del legame tra un padre e un figlio capace, in Hungry Heart , di allontanare il primo dalla sua patologica volubilità; di un’occasione d’amore perduta che, in Forty-love , il destino appronta di nuovo; di una proposta di matrimonio che, in Non ti piacerà , appare indecente per le convenzioni e i costumi stabiliti, il desiderio, ospite ingrato o, al contrario, atteso, travolge certezze, confini, irrompe nella commedia degli equivoci in cui si svolge la vita, richiede decisioni che chiamano alla sfida. Se all’esistenza umana è data sempre la facoltà di un nuovo inizio, nulla più della forza liberatoria del desiderio – sembra dire Nevo nelle storie narrate in questo libro – rappresenta la possibilità di ricominciare daccapo, e di abbattere così i muri del pregiudizio e dell’esclusione. Traduzione dall’ebraico di Raffaella Scardi

La stagione bella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Francesco <1964->

La stagione bella / Francesco Carofiglio

Garzanti, 2024

Abstract: Viola ha quarant’anni. Nuota, ogni giorno. Sin da quando era bambina. Decine di vasche avanti e indietro, mentre fuori, il mondo, sparisce. Le sue giornate sembrano muoversi nell’ipnosi leggera di un tempo fermo, e invecchiare non c’entra, c’entra la sua vita, quella che esiste, quella che non è mai esistita. Forse tutto è cominciato quando sua madre è andata via, troppo presto. O forse molto prima, Viola non può saperlo. Figlie uniche entrambe, orfane entrambe di un padre mai esistito. Strette da un legame felice e indistruttibile, per tutta la vita. Nella sua bottega, a Milano, Viola crea fragranze per una Maison francese. Dentro quella bottega riceve persone che grazie agli odori cercano, e a volte ritrovano, una strada perduta, curano la memoria ferita con l’olfatto. E mentre Viola compie l’operazione minuziosa del riordino nella casa della sua infanzia, succede qualcosa, tra gli odori di canfora e di lavanda. In un cassetto c’è una scatola, mai vista prima, ci sono lettere, fotografie e un nastro registrato di quando Barbara viveva a Parigi, prima che lei nascesse. Forse dentro quella scatola si nasconde un segreto.