Questa sezione del catalogo comprende i libri di narrativa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2019

Trovati 3968 documenti.

Mostra parametri
I love shopping a New York
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kinsella, Sophie <1969->

I love shopping a New York / Sophie Kinsella ; traduzione di Annamaria Raffo

Milano : Mondadori, 2019

I miti

Pink
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Okazaki, Kyôko <1963->

Pink / Kyôko Okazaki ; traduzione dal giapponese a cura di Susanna Scrivo

Reggio Emilia : Dynit, 2019

Abstract: Yumi è una ragazza innamorata del colore rosa ma non della vita in rosa… di giorno lavora in un ufficio come OL (office lady) e la sera “arrotonda” facendo la prostituta. Non per necessità: è una sorta di escapismo il suo, una forma di ribellione magari. Tuttavia non è una vita grama quella di Yumi; si diverte, è anticonvenzionale e libera, il secondo “lavoro” le consente di mantenere agevolmente il suo adorato animale domestico: un coccodrillo. E lei adora questo coccodrillo tanto che la sua stanza è pressoché vuota ma sempre calda e umida… habitat ideale per la bestiola.

Le tribolazioni dell'ultimo Sijlmassi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laroui, Fouad <1958->

Le tribolazioni dell'ultimo Sijlmassi / Fouad Laroui ; traduzione Cristina Vezzaro

[Roma] : Del Vecchio, 2019

Abstract: Adam Sijilmassi è un brillante ingegnere marocchino di successo. Durante il volo di ritorno da una importante e fruttuosa missione commerciale in Asia, una domanda lo assale fulminea: “Che cosa faccio qui?”. Il pensiero di fluttuare nell’aria a velocità supersoniche, mentre suo padre e suo nonno non avevano mai superato la velocità di un cavallo al galoppo è un’improvvisa illuminazione. Decide pertanto di rinunciare a una vita occidentalizzata e frenetica che non gli somiglia e tornare l’uomo autentico che non avrebbe mai dovuto smettere di essere. Arrivato all’aeroporto di Casablanca, intraprende un lungo e faticoso viaggio a piedi verso il suo villaggio natale, dove nessuno riesce però a comprendere il motivo per il quale un ingegnere di Casablanca torni a rinchiudersi nella vecchia casa in rovina posseduta dalla sua famiglia. Sarà un matto? O un perturbatore? Un profeta? Bisognerà abbatterlo o venerarlo? Fouad Laroui ci accompagna al seguito del suo eroe in un’avventura scarmigliata e picaresca che si staglia sullo sfondo di uno dei grandi interrogativi del nostro tempo: chi saprà distruggere il muro che le forze oscure dell’ignoranza e del terrore stanno erigendo tra Oriente e Occidente?

Paura alla Scala
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buzzati, Dino <1906-1972>

Paura alla Scala / Dino Buzzati ; introduzione di Fausto Gianfranceschi

Mondadori libri, 2019

L'acrobata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Forti, Laura <1969- >

L'acrobata / Laura Forti

Firenze : Giuntina, 2019

Diaspora

Abstract: «Devo correre il rischio di far uscire la mia storia, una storia che ho tenuto dentro per tutti questi anni, a costo che mi si schianti il cuore, a costo che tu mi giudichi». Perché un figlio ha diritto di sapere qual è il cammino che ha portato suo padre a scegliere la lotta armata per combattere la dittatura, e a morire per la libertà. Bisognerà allora partire da lontano, dalle generazioni precedenti: dalla Russia Bianca di fine Ottocento all'Italia del fascismo, dalle leggi razziali alla fuga in Cile, dall'impegno politico per Salvador Allende al dramma della dittatura di Pinochet. Fino al tragico epilogo.Senza mai cadere nel sentimentalismo e nella retorica, Laura Forti scava negli affetti e nella Storia. Un monologo di grande intensità: a un figlio è narrata la storia del padre che non ha conosciuto e il lettore, da quella storia, trae la consapevolezza che solo l'elaborazione del passato può darci il coraggio di trasformare il dramma in forza, la sofferenza in speranza.

Le sorelle Field
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Whipple, Dorothy <1893-1966>

Le sorelle Field / Dorothy Whipple ; traduzione di Simona Garavelli

Astoria, 2019

Abstract: Tre sorelle, diversissime tra loro, tre matrimoni, tre destini: Charlotte sposa Geoffrey, che la distrugge; Vera sposa Brian, che viene distrutto, e Lucy, la maggiore, sposa William, con cui conduce un'esistenza serena. Charlotte, descritta decadi prima che il termine diventasse di moda come una donna che ama troppo, sposa Geoffrey, un rozzo venditore incline all'alcol, che presto si trasforma in un dittatore domestico. Il suo sadismo verso la moglie e i figli è evocato senza mai mostrare alcuna violenza fisica, ma non per questo appare meno devastante. Vera, giovane di rara bellezza, diventa egocentrica ed egoista alla Rossella O'Hara: si sposa e avrà dei figli ma sempre sentendosi superiore e libera di fare ciò che vuole. Alla fine il marito si stufa e finiranno per separarsi, sprofondando lei nell'isolamento sociale, come a quei tempi avveniva per le divorziate. Lucy, sebbene frustrata nelle sue ambizioni professionali, senza figli, incapace di salvare Charlotte da Geoffrey e Vera da se stessa, è ricompensata da una vita serena in compagnia di un marito rispettoso e amichevole e dall'aiuto che saprà dare ai nipoti. Ambientato negli anni '30, il romanzo evidenzia quanto il destino delle donne, chiuse nel piccolo mondo della famiglia, dipendesse dal tipo di matrimonio che facevano, o meglio da colui che sceglievano/da cui erano scelte come marito, e soprattutto come all'epoca le donne come Charlotte fossero completamente impotenti di fronte a uomini anche violenti.

Il disagio della sera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rijneveld, Marieke Lucas <1991->

Il disagio della sera / Marieke Lucas Rijneveld ; traduzione di Stefano Musilli

Roma : Nutrimenti, 2019

Abstract: Jas ha dieci anni quando, come ogni anno, in casa Mulder fervono i preparativi per il Natale. La sua è una vita tranquilla. A scuola non va benissimo, ma dà una mano al papà con gli animali della fattoria e non vede l'ora di diventare abbastanza grande per andare a pattinare sull'altra riva del lago con il fratello Matthies. Due giorni prima della festa, però, proprio da quella sponda più lontana, Matthies non fa più ritorno. La morte prende il suo posto in casa, occupa la sedia che lui ha lasciato vuota, indossa il suo giubbotto rimasto appeso come un cimelio, e si insinua nella vita di tutti. Jas osserva impotente la vicina di casa portare via l'albero di Natale e i genitori trasformarsi nel Lupo Cattivo con la pancia piena di sassi. Al riparo nel suo giaccone, che non toglie più nemmeno per dormire, non le rimane che prepararsi al momento in cui Dio scaglierà su di loro una nuova piaga, come sente dire al papà e alla mamma durante una lite. Abbandonati a loro stessi, i tre fratelli Jas, Obbe e Hanna sondano, nel privato delle loro stanzette, il dolore e la perdita. La libertà consente loro di sperimentare, di sovvertire le regole, ma anche di parlare apertamente della morte. Sono pronti a sacrificare tutto pur di non farsi portare via da Lei.

Nel caso non mi riconoscessi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capossele, Francesca <1958->

Nel caso non mi riconoscessi / Francesca Capossele

Fandango : Playground, 2019

Abstract: Perché una giovane donna italiana decide di fuggire nella Germania Orientale in una notte del 1953, in piena Guerra Fredda, senza lasciare una sola parola che spieghi la sua scelta? All’epoca Alda è una laureata in matematica, che vive a Ferrara con i genitori. Ha vissuto un’adolescenza e una giovinezza piccolo borghesi, tra certezze politiche (era una giovane fascista convinta) e sogni di matrimoni improbabili, temporaneamente interrotti dalla guerra che ha costretto la famiglia a sfollare in campagna. Dopo la Liberazione, sebbene a rilento, Alda ha proseguito gli studi, per poi fidanzarsi con Ruggero, un agente di polizia conosciuto su un treno per Padova. Ma proprio in prossimità delle nozze con Ruggero, di notte, con una valigia e una borsa a tracolla, Alda fugge e raggiunge la Germania Orientale dove vivrà fino alla caduta del Muro di Berlino. Una scelta sentimentale? Un uomo l’attende a Lipsia? Oppure nuove e forti convinzioni politiche? O più semplicemente una irrefrenabile ricerca di libertà, paradossalmente in un paese dove nessuno si sente libero? L'autrice ricostruisce il vissuto dei cittadini della Germania Orientale (la paura, le privazioni, i compromessi) e quello personale di Alda, l’italiana fuggita dall’Occidente, riuscendo a combinare la precisa descrizione dei meccanismi del regime, ma anche la rivolta di una donna che ha rifiutato il destino assegnatole dall’appartenenza al suo ceto sociale e al genere femminile.

Acerbo sarai tu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vecchini, Silvia <1975-> - Chiacchio, Francesco

Acerbo sarai tu / Silvia Vecchini, Francesco Chiacchio

Topipittori, 2019

Abstract: Una raccolta poetica che vede al centro gli anni difficili della crescita, lo stupore, il dolore, la noia, le contraddizioni in tutta la loro normalità, la bellezza delle scoperte, la maturità di guardare noi stessi e gli altri da punti di vista diversi...

Senilità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Svevo, Italo <1861-1928>

Senilità / Italo Svevo

Mondadori libri, 2019

Abstract: A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finché incontra Angiolina una vitale e facile popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribuisce a questo rapporto un significato che l'indole morale della ragazza non sa sostenere. L'amico Balli viene coinvolto nella vicenda e Angiolina ne diventa l'amante. Amalia se ne innamora nascostamente; quando il suo sentimento viene scoperto, sentendosi frustrata e derisa si stordisce con l'etere e ne muore. Emilio, completamente vinto dalle vicende, rinuncia a sentirsi vivo e sceglie la senilità, rinunciando così anche alle emozioni e ai sentimenti. Introduzione di Daniele Del Giudice.

Una vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Svevo, Italo <1861-1928>

Una vita / Italo Svevo

Mondadori libri, 2019

La mennulara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agnello Hornby, Simonetta <1945->

La mennulara / Simonetta Agnello Hornby

Nuova ed. rivista e accresciuta

Feltrinelli, 2019

Zucca e maionese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nananan, Kiriko 1972->

Zucca e maionese / Kiriko Nananan

Dynit, 2019

Abstract: Opera da cui è tratto il film del 2017 diretto da Masanori Tominaga

Monster / Naoki Urasawa. 8: Monster
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monster / Naoki Urasawa. 8: Monster / Naoki Urasawa

Deluxe ed.

[Modena] : Planet Manga, 2019

Fa parte di: Monster / Naoki Urasawa

Abstract: La protagonista femminile, Nina, recatasi a Praga dalla Germania, riacquista i suoi ricordi: il mistero sul gemello Johan verrà quindi svelato? E scoprire il segreto della nascita del mostro che alberga in lui sarà la chiave per fermare i suoi crimini? Johan ha ucciso tantissime persone, e sembra inarrestabile...

Monster / Naoki Urasawa. 4: Monster
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monster / Naoki Urasawa. 4: Monster / Naoki Urasawa

Deluxe ed.

[Modena] : Planet Manga, 2019

Fa parte di: Monster / Naoki Urasawa

Abstract: Johan ottiene la fiducia del ricco e potente Schuwald, una delle persone più importanti di tutta la Baviera. Intanto il detective Richard indaga su strani casi irrisolti, apparentemente slegati fra loro, e continua la psicoterapia con il dottor Reichwein per affrontare i fantasmi del passato.

Monster / Naoki Urasawa. 2: Monster
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monster / Naoki Urasawa. 2: Monster / Naoki Urasawa

Deluxe ed.

[Modena] : Planet Manga, 2019

Fa parte di: Monster / Naoki Urasawa

Abstract: Il medico Kenzo Tenma è alla ricerca di Johan, il ragazzo a cui salvò la vita e che ora è colpevole di numerosi omicidi. Anche Nina, sorella gemella di Johan, lo sta cercando. Ma perché Johan fa tutto questo? Qual è la sua vera identità? Com'è nato il "mostro" dentro di lui? In tanti sono alla ricerca di un leader, un uomo carismatico... e Johan possiede caratteristiche speciali che fanno gola a gruppi politici, finanziari, militari...

Monster / Naoki Urasawa. 1: Monster
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monster / Naoki Urasawa. 1: Monster / Naoki Urasawa

Deluxe ed.

[Modena] : Planet Manga, 2019

Fa parte di: Monster / Naoki Urasawa

Abstract: Ambientato in Germania, con eventi che hanno luogo sia prima che dopo la caduta del muro di Berlino, Monster è un thriller dalla trama molto complessa. La narrazione vi farà scoprire i misteri di un'epoca che non è riuscita ad affrancarsi del tutto dagli orrori della guerra. Il nazismo ha segnato indelebilmente questa terra, e le conseguenze si vedono purtroppo ancora oggi. Il neurochirurgo Kenzo Tenma, trasferitosi dal Giappone a Düsseldorf per motivi di lavoro e studio, si troverà a salvare la vita alla persona sbagliata, e sarà coinvolto in una serie di omicidi violenti e inarrestabili. Che cosa può fare un medico contro un mostro?

Tutti in carrozza!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corblin, Élisabeth <illustratrice>

Tutti in carrozza! / Élisabeth Corblin

Pulce, 2019

Abstract: Perché il controllore porta un cappello? Perché alle volte i treni si fermano in mezzo al nulla? A cosa servono tutti quei sassi fra i binari? Questo libro, pagina dopo pagina, è un invito a passeggiare in un treno un po' strano in cui non è importante la destinazione (che rimane sconosciuta), ma il viaggio stesso. Il treno è decisamente il luogo di incontro delle personalità inverosimili che fanno parte della nostra umanità!

La luce alla finestra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riley, Lucinda <1971->

La luce alla finestra / Lucinda Riley ; traduzione di Lisa Maldera

Giunti, 2019

Abstract: Emilie de la Martinières è sempre stata in lotta con le sue origini aristocratiche, ma la morte di sua madre, una donna molto charmante, fredda e distante, ha risvegliato in lei un groviglio di sentimenti contrastanti e dolorosi. Unica erede del sontuoso castello nel Sud della Francia, Emilie scopre un vecchio taccuino di poesie che la mette sulle tracce della misteriosa e bellissima zia Sophia, la cui tragica storia d'amore ha segnato irrimediabilmente la sua famiglia. E mentre prende corpo la turbolenta vita di Sophia, anche il puzzle del passato di Emilie lentamente si compone. Grazie proprio all'antico castello e a un nuovo, misterioso amore.

Una ragazza senza ricordi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hardinge, Frances <1973->

Una ragazza senza ricordi / Frances Hardinge ; traduzione di Giuseppe Iacobaci e Claudia Lionetti

Mondadori libri, 2019

Abstract: Triss ha un'unica certezza: da quando è caduta nel fiume Ma-caber, nella sua vita tutto è cambiato. Era una notte buia, di cui non riesce a ricordare nulla. I minuti passati sott'acqua sembrano averla trasformata: Pen, la sorellina di nove anni, ha paura di lei, e continua a dire che in realtà Triss non è più Triss. Sembrano pensarla così anche i suoi genitori, che bisbigliano sottovoce dietro porte chiuse celando segreti e misteri, come le lettere che continuano a ricevere da Sebastian, il figlio morto in battaglia durante la Prima guerra mondiale. E intanto Triss ha continuamente fame, una fame insaziabile e brutale, piange lacrime di ragnatela e si ritrova in un corpo sempre più fragile, che sembra fatto di foglie e fango. Ben presto, Triss scopre l'esistenza di un perfido architetto che vive tra il mondo reale e l'Altronde, una dimensione popolata di malevole creature senza volto, ed è lì che Triss e Pen devono avventurarsi, prima che sia troppo tardi. Un romanzo unico e profondo, in cui una scrittura magistrale dipinge un mondo lontano eppure vicinissimo, pieno di sfumature e soglie da oltrepassare.