Questa sezione del catalogo comprende i libri di narrativa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2021

Trovati 3883 documenti.

Mostra parametri
Il giro del mondo in 80 giorni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verne, Jules <1828-1905>

Il giro del mondo in 80 giorni / Jules Verne ; traduzione di Bérénice Capatti

Nuova ed.

BUR, 2021

Abstract: Nel lontano 2 ottobre 1872 il londinese Fogg e il francese Passepartout iniziano un viaggio di 80 giorni attorno al mondo per vincere una scommessa di ventimila sterline stipulata con i compagni del Club della Riforma. Passando da Bombay a Hong Kong, da Shangai a San Francisco, Fogg e Passepartout entreranno in contatto con culture e usanze sconosciute, e dovranno affrontare numerosi imprevisti e avversità che ostacoleranno il compimento dell'impresa: a partire dal servitore che si ubriaca e perde i biglietti, per finire con un agente che sorveglia la spedizione convinto di aver riconosciuto in Fogg un famoso ladro, autore di una rapina alla banca d'Inghilterra. Per vincere la scommessa Fogg dovrà infine affittare un battello a vapore con cui attraversare l'Oceano Atlantico. Nonostante il ritardo accumulato la scommessa verrà vinta, non senza un ultimo colpo di scena

Troppo elefante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Movarelli, Daniele <1980->

Troppo elefante / Daniele Movarelli ; disegni di Veronica Ruffato

La Spiga : Gallucci, 2021

Mimì e il drago di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morpurgo, Michael <1943->

Mimì e il drago di Natale / Michael Morpurgo, Helen Stephens

Jaca Book, [2021]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un racconto che sembra voler dire a tutti, grandi e piccini, di non fermarsi alle apparenze, che spesso ingannano. Perché in fondo anche i draghi non sono poi così cattivi come ce li hanno sempre descritti. Tra le alte montagne innevate della Svizzera, in un imponente castello, vive un terribile drago. Ogni anno, alla vigilia di Natale, gli abitanti del villaggio che sorge ai piedi della montagna, pregano perché il drago resti nella sua dimora e li lasci in pace per un altro anno. E la storia si ripete da secoli. Ma un giorno accade un fatto insolito che cambierà per sempre la vita del piccolo villaggio e dei suoi abitanti. La mattina di Natale Mimi, l’unica figlia di una famiglia di contadini, trova nella legnaia un cucciolo di drago. È il piccolo della terribile creatura che da sempre tiene sotto scacco il paesino con la sua ferocia, capace di sputare fiamme che tutto distruggono. Ma Mimi è molto coraggiosa, e come tutti i bambini, saprà vedere quello che gli adulti non sono mai stati in grado di capire. E troverà così il coraggio per compiere un gesto straordinario.

Poeti italiani del Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poeti italiani del Novecento / a cura di Pier Vincenzo Mengaldo

Milano : Mondadori, 2021

Oscar moderni. Baobab

Abstract: Dalle prime voci poetiche del Novecento di Govoni, Palazzeschi e Gozzano fino alle esperienze degli anni Settanta, passando per i grandi maestri Ungaretti, Montale, Saba, Quasimodo, Pavese, questa antologia propone un'ampia selezione dei testi di cinquantuno poeti italiani tra i più noti e apprezzati. Personalità assai eterogenee che disegnano, tra versi giocosi, riflessioni dolenti, sperimentalismi estremi e ritorni alla tradizione del dialetto, un panorama ricco e variegato, in gran parte ancora da scoprire. Privilegiando le individualità dei singoli autori rispetto alle tendenze generali, alle scuole e ai movimenti, e puntando l'attenzione più sui momenti atipici che sul canone cristallizzato, Pier Vincenzo Mengaldo indaga con l'acume e la sensibilità finissimi del filologo e del critico questo universo poetico. Il risultato è un'antologia ormai classica, un punto di riferimento che conferma l'imperitura centralità dell'espressione lirica nella letteratura italiana.

L'ultima madre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boschetti, Alex <1977->

L'ultima madre / Alex Boschetti

Merano : Alphabeta, 2021

Abstract: Livio ed Elsa sono una coppia di Bolzano che dietro lo schermo protettivo della famiglia borghese convenzionale nasconde una vita di tradimenti e frustrazioni. A pagarne indirettamente le conseguenze è il figlio Martino, un diciottenne solo in apparenza mite e diligente, in realtà sedotto da amicizie e idee politiche molto pericolose. Sarà un'improvvisa notizia nel cuore della notte a rompere questo equilibrio precario e a portare a galla sinistre verità. Uno strano incidente stradale, una vittima e il sospetto dell'odio etnico scoperchieranno un abisso di risentimento atavico, violenza e omertà, su cui incombono segreti sepolti, legati a doppio filo a una storia familiare e ad una terra ostaggio perenne delle proprie paure e intolleranze. A indagare sull'episodio è un commissario cupo e collerico dal nome italiano e cognome tedesco, Teo Kofler, che vive isolato nella sua casa di montagna, tra velieri in miniatura e disillusioni in formato gigante. Scoprirà dettagli inquietanti e raccoglierà inattese confessioni. Un noir psicologico teso e spiazzante, una vicenda nella quale affonda quell'arma a doppio taglio chiamata "identità".

I tre porcellini d'India
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Risari, Guia <1971-> - Valenza, Valeria <1977->

I tre porcellini d'India / Guia Risari ; disegni di Valeria Valenza

La Spiga : Gallucci, 2021

L'ora e l'ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jourde, Pierre <1955->

L'ora e l'ombra / Pierre Jourde ; traduzione di Gabriella Bosco

[S.l.] : Prehistorica, 2021

Ombre lunghe

Abstract: Saint-Savin... Per quest'uomo che srotola il filo dei propri ricordi, il nome di questa piccola località balneare della costa atlantica sembra concentrare tutti i sapori dell'esistenza. Quello del mistero innanzitutto, con un balletto incessante di coincidenze attorno alla silhouette inquietante di un uomo senza memoria. Quello dell'amicizia, quando, di ritorno sul luogo dell'infanzia, ritrova Julien, al tempo stesso alter ego e rivale. Il sapore dell'amore infine, quello che prova per Sylvie, la ragazzina sognata diventata giovane donna ideale, il cui fascino suscita un intenso bisogno di superamento di sé.

Last taxi driver
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durkee, Lee <tassista>

Last taxi driver / Lee Durkee ; traduzione di Leonardo Taiuti

Black Coffee, 2021

Abstract: Questa è la cronaca di una lunga giornata nella vita di Lou Bishoff, tassista di mezz'età e appassionato di ufo che traghetta da una parte all'altra del Mississippi per lo più vite spezzate - spacciatori, alcolizzati, malati terminali e donne abusate - a bordo della sua Lincoln. Romanziere fallito da quando, dopo un esordio di successo, non è stato più in grado di reagire alla pagina bianca, le sorti di Lou non paiono sul punto di migliorare ora che l'incombere di Uber minaccia la sua professione e a casa lo attende nient'altro che una fidanzata letargica. Con una scrittura intensamente ironica che evoca ora Bukowski, ora Denis Johnson, Durkee rende omaggio a un Paese in difficoltà e a un'intera industria sull'orlo del collasso. Tra una risata amara e del sano menefreghismo, è la rabbia il sentimento a emergere da queste pagine. Tutti la proviamo, è il messaggio di Lou. È il modo in cui reagiamo a fare la differenza.

L'azione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mannheimer, Sara

L'azione / Sara Mannheimer ; trduzione di Deborah Rabitti

Pordenone : Safarà, 2021

Abstract: Una donna vaga per le stanze della sua casa, affascinata prigioniera di un'immensa biblioteca che contiene una collezione completa della letteratura di tutti i tempi. Le stanze ricolme di lussureggianti scaffali si susseguono infinite, i dorsi dei libri rivolti contro di lei: un luogo spaventoso e invitante. Magia e realismo si intrecciano nella scrittura poetica e leggera di Sara Mannheimer, che riesce a rappresentare la fragilità spesso ben celata della vita quotidiana cancellando il confine sottile tra realtà e immaginazione in una prosa che dispiega il potenziale di infiniti universi narrativi. Sarà infine il dolore segreto della protagonista a essere la chiave di interpretazione del suo ostinato e furioso leggere: le linee nette tra vita e finzione diverranno sempre più sfocate, per aprirsi infine alle possibilità più indisciplinate e sorprendenti del connubio tra vita e letteratura.

Apolide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sinha, Shumona

Apolide : romanzo / Shumona Sinha ; traduzione di Tommaso Guerrieri

Firenze : Clichy, 2021

Abstract: C'è Esha, che ha lasciato Calcutta per vivere e insegnare a Parigi, e che ogni giorno deve fare sforzi ciclopici per guadagnarsi uno spazio che per altri è un diritto di nascita, facendosi strada tra la diffidenza e i pregiudizi di chi la circonda. C'è Mina, figlia di contadini indiani, che milita in un movimento d'insurrezione e che per i suoi sogni e i suoi desideri pagherà un prezzo altissimo, imposto da una società che la disprezza. C'è Marie, nata in India ma cresciuta in Francia da genitori adottivi, affamata di scoprire la sua storia e il suo passato, e di portare un aiuto a quella che considera la sua gente. Tre destini che si specchiano e si incrociano tra India ed Europa, in un romanzo che non risparmia né la nostra società né quella indiana. Ovunque il corpo delle donne, soprattutto se sole e libere, è terreno di caccia e di conquista, viene continuamente invaso da sguardi indesiderati e feroci, braccato, ferito. Le vite di Esha, Mina e Marie sono tre note di una stessa canzone struggente e bellissima che ci parla di esilio, appartenenza, libertà.

Augustown
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Miller, Kei

Augustown / Kei Miller ; traduzione di Nicola Manuppelli

Rieti : Funambolo, 2021

Vertigo

Abstract: Un giorno di aprile ad Augustown, in Giamaica, Ma Taffy, vecchia e cieca, siede al suo solito posto in veranda. Quando suo nipote di sei anni, Kaia, torna a casa da scuola con i suoi dreadlocks rasati, si rende conto che questo è un cattivo presagio per tutti i rastafariani. E così inizia a raccontare la storia di Alexander Bedward, il predicatore volante. Ricorda cosa è successo al Rastaman e al suo aiutante, Bongo Moody. Episodi che fanno parte della storia della Giamaica. Kei Miller scrive una favola moderna che con una lingua multiforme e camaleontica come il patois giamaicano, ci racconta la Giamaica di ieri e di oggi, i conflitti razziali, la poetica del diverso e un mondo fatto di meraviglie e leggende popolari, frutti esotici e africani volanti, divinità a forma di ragno e repressioni della polizia, un mondo che rinnova la tradizione del realismo magico declinandola con ironia, saggezza e immenso coraggio.

Ninna nanna dell'inverno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

White, Dianne <scrittrice>

Ninna nanna dell'inverno / Dianne White ; illustrazioni di Ramona Kaulitzki

Emme, 2021

Abstract: Una ninna nanna delicata per immergersi nel caldo tepore delle coperte, aspettando la rinascita al risveglio. Una storia poetica accompagnata da ricche illustrazioni per condurre i piccoli al momento della nanna. Un libro che parla di animali, amicizia, amore, famiglia, dormire, inverno, primavera. Piccolo Orso non vuole dormire. Ci pensa la sua mamma: con amore lo accompagna al momento della nanna.

Facile preda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacDonald, John D. <1916-1986>

Facile preda / John D. MacDonald ; traduzione di Nicola Manuppelli

Mattioli 1885, 2021

Abstract: Jerry Jamison non ne vuole più sapere: è stufo di un matrimonio trascurato, di un lavoro noioso e della vacua vita frenetica di periferia. Un tempo Jerry aveva una bellissima sposa e un buon stipendio presso la fortunata attività commerciale del suocero. Tutto ciò prima che sua moglie diventasse un'alcolista, prima che l'azienda iniziasse ad andare in pezzi, e prima di quel pigro pomeriggio in cui Vince Biskay, un vecchio compagno dell'esercito, suonasse il campanello di casa facendogli un'allettante proposta. Vince promette di portare denaro ed emozione nella vita di Jerry. Ma è un piano che lascerà dietro di sé solo una scia di morte e distruzione.

Ancora in ascolto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Griffin, Anne <1969->

Ancora in ascolto / Anne Griffin ; traduzione di Bianca Rita Cataldi

Roma : Atlantide, 2021

Abstract: Jeanie Masterson ha un dono: può sentire la voce di chi è morto e realizzare così gli ultimi desideri di chi non c'è più. Jeanie ha ereditato questo speciale dono dal padre, che insieme alla figlia gestisce l'impresa funebre di famiglia nella tranquilla cittadina irlandese in cui vivono. Questa particolare dote per Jeanie però non sempre rappresenta un dono, e lei stessa non è certa di voler continuare il lavoro che da generazioni è dei Masterson. E non è più nemmeno certa delle scelte che ha compiuto fino a questo momento, compreso il matrimonio con Niall. Così, quando i suoi genitori annunciano di volersi ritirare in una località di mare a centinaia di chilometri di distanza e lasciare a lei l'attività di famiglia, Jeanie è costretta a prendere delle decisioni a lungo procrastinate e a uscire dalla zona d'ombra in cui ha vissuto negli ultimi anni domandandosi finalmente cosa desideri davvero.

Una famiglia come tante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schenk, Sylvie <1944->

Una famiglia come tante / Sylvie Schenk ; traduzione di Franco Filice

Rovereto : Keller, 2021

Mare aperto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nelson, Caleb Azumah <1993->

Mare aperto / Caleb Azumah Nelson ; traduzione di Anna Mioni

Roma : Atlantide, 2021

Abstract: Un ragazzo e una ragazza si incontrano a una festa in un pub nel sudest di Londra. Entrambi sono aspiranti artisti, lui un fotografo, lei una ballerina, entrambi sono di colore ed entrambi rimangono folgorati l’uno dall’altra. Fin da subito sembrano destinati a stare insieme, ma lei è fidanzata con un amico di lui e quando i due si lasciano, e finalmente la loro storia può iniziare davvero, qualcosa più grande si frappone al desiderio e li porta a mettere di nuovo in discussione tutto, fino a rischiare di perdersi per sempre o forse no…

Alaska
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Woltz, Anna <1981->

Alaska / Anna Woltz ; illustrazioni di Regina Kehn ; traduzione dal nederlandese di Anna Patrucco Becchi

Roma : Beisler, 2021

Abstract: Sven è arrabbiato con tutti e non vuole essere compatito. Parker vorrebbe invece essere invisibile. Ha dovuto rinunciare alla sua amata Alaska, a causa dell'allergia di suo fratello ai cani, ma quando scopre che è diventata l'animale da terapia di Sven, non può sopportarlo! Un romanzo intenso sulla ricerca della propria identità e sulla difficoltà di affrontare i problemi che la vita, e la crescita, portano con sé.

Il quaderno scomparso a Vinkovci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Velikić, Dragan <1953->

Il quaderno scomparso a Vinkovci / Dragan Velikic ; traduzione di Estera Miočić

Rovereto : Keller, 2021

Abstract: I giardini profumati, i colori e le voci dell'Istria, il dialetto fiumano, le storie dell'orologiaio Malesa che un tempo riparava gli apparecchi di Tito, i fili della vita della greca Lisetta e ancora luoghi, paesi, città (Pola, Spalato, Belgrado, Trieste, Salonicco, solo per citarne alcune), alberghi, ferrovie che non esistono più, famiglie distrutte e persone scomparse. Sono i punti di una mappa che pagina dopo pagina Dragan Velikić riporta in vita e fissa su carta in questo romanzo in grado di trasformare un piccolo universo famigliare nello specchio della storia dei Balcani e dell'Istria. Al centro la figura della madre dell'autore che era solita registrare meticolosamente su un quaderno i fatti e i luoghi della propria vita. La sua scomparsa diventa il motore di un meccanismo narrativo, di una polifonia di voci che Velikić orchestra con maestria confermandosi uno degli autori balcanici più significativi della sua generazione.

La nostra parte di notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Enriquez, Mariana <1973->

La nostra parte di notte / Mariana Enriquez ; traduzione dallo spagnolo di Fabio Cremonesi

Marsilio, 2021

Abstract: Un uomo biondo, straordinariamente bello, avanza a piedi nudi nella selva argentina, tra centinaia di candele, verso un gruppo di persone con gli occhi bendati e le mani legate. Si chiama Juan Peterson ed è un medium dell’Ordine, una società segreta devota al Culto dell’Ombra e insieme un circolo d’affari vicino alla dittatura. Juan è un medium molto potente, ma è un medium riluttante, condannato fin da piccolo a offrire le proprie doti in riti crudeli che lo lasciano stremato. Ha sempre voluto sottrarsi al suo destino e lo vuole soprattutto oggi che l’Ordine, guidato dalla famiglia della moglie, minaccia di chiamare a sé anche suo figlio Gaspar. Intorno a loro, si muovono figure inquietanti o premurose, ossessionate dalla vita eterna oppure attente a salvare i mortali dalla mano della notte, sullo sfondo di un paese in cui solo i bambini dei ricchi possono sperare di avere un futuro. Un viaggio rocambolesco nel tempo, nello spazio e soprattutto nei nostri incubi, tra foreste lussureggianti, templi di campagna e locande alla fine del mondo, tra campi di corpi, boschi di braccia e prigioni clandestine. Una saga fantastica ma tragicamente realistica, dove la meraviglia si mescola all’orrore e i santi indigeni convivono con le streghe buone, mentre quelle cattive flirtano con la polizia. Un grande romanzo sudamericano, visionario, sensuale, struggente, che attraverso le suggestioni del genere racconta la ferocia del regime di Videla, l’ignavia dei suoi fiancheggiatori, l’impotenza della gente comune, ma anche la forza dei legami di sangue e d’amore – un amore che rende deboli, espone al pericolo, eppure è l’unica luce in grado di proteggere dalle lusinghe del buio e del potere.

Il maglione di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heikkilä, Cecilia <1984->

Il maglione di Natale / Cecilia Heikkilä ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

Gordola : Marameo, 2021

Abstract: E' inverno. Il gatto Fransson vive in una scatola di cartone ai margini di una piccola città. Fa molto freddo ma, fortunatamente, un bel maglione morbido e lanoso lo tiene al caldo. Improvvisamente, durante una delle sue passeggiate mattutine, il maglione si disfa diventando un unico filo di lana che guizza tra i vicoli e sui tetti della città. Fransson segue il filo: dove lo porterà? Età di lettura: da 4 anni.