Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 132391 documenti.

Mostra parametri
Romanzo di un naufragio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trincia, Pablo <1977->

Romanzo di un naufragio : Costa Concordia : una storia vera / Pablo Trincia

Torino : Einaudi, 2022

Abstract: Dall'autore di "Veleno". La Costa Concordia, la più grande nave passeggeri ad aver mai fatto naufragio. Una vicenda gigantesca che racchiude centinaia di storie: storie di coraggio e di viltà, di vite spezzate e di imprevedibili nuovi inizi. Un secolo esatto dopo l'affondamento del Titanic, la punta di diamante della flotta di Costa Crociere percorre il Mediterraneo in senso antiorario. A bordo, più di quattromila persone di 64 nazionalità diverse. Ci sono coppie in viaggio di nozze, famiglie riunite per una ricorrenza, persino un gruppo di parrucchieri che deve partecipare a un reality. E oltre mille membri dell'equipaggio, molti dei quali provenienti da Paesi poveri e lontani. La sera del 13 gennaio 2012 - quella in cui la Concordia urta degli scogli vicino all'isola del Giglio, finendo sotto gli occhi del mondo intero - ha segnato le esistenze di tutti loro. Pablo Trincia racconta lo splendore del divertimento a bordo e il trauma dell'impatto, lo smarrimento e la lotta per la sopravvivenza. Conflitti e alleanze generati da una tragedia ricostruita attraverso testimonianze uniche, come quella dei sommozzatori che si sono addentrati nei vani spettrali della nave, trovando un universo sommerso di valigie, scarpe, lenzuola, corpi. Come quella degli abitanti del Giglio, che hanno visto una folla di disperati riversarsi sul loro piccolo molo e, per accoglierla, hanno aperto senza esitazione le porte delle proprie case. «La balena d'acciaio dentro la quale camminavano si stava deformando e sembrava potesse collassare da un momento all'altro. Ogni ora che passava si assestava di qualche centimetro, come per ricordare a tutti che era ancora viva. Tuttavia le operazioni non potevano fermarsi, i sommozzatori dovevano spingersi sempre più dentro e scendere sempre più a fondo. Avevano i nervi tesi, le mascelle serrate, il cuore a mille, gli occhi pronti a individuare in ogni momento una via di fuga. Più avanzavano, più sapevano che scappare da lì avrebbe richiesto minuti interminabili. Un tempo che nessuno avrebbe avuto».

Lo Stelvio un parco da tutelare insieme
0 0 0
Analitici

Mandelli, Felice

Lo Stelvio un parco da tutelare insieme / Felice Mandelli

Percorso contemporaneo
0 0 0
Analitici

Castoldi, Clara

Percorso contemporaneo : dalla Camera di Commercio di Ico Parisi alle opere di Livio Benetti / C. Cas. ; [contributo di Angela Dell'Oca]

Fiumi, laghi e cime
0 0 0
Analitici

Castoldi, Clara

Fiumi, laghi e cime : il paesaggio si fa arte / Clara Castoldi ; [contributo di Elisabetta Sem]

Il Gruppo di ricerca Antacüch è riuscito a riportare alla luce l'antico torchio di Giavera
0 0 0
Analitici

Il Gruppo di ricerca Antacüch è riuscito a riportare alla luce l'antico torchio di Giavera / zfa ; [contributo di Stefano Galli]

Il greenpass" del XVII secolo per la peste
0 0 0
Analitici

Il greenpass" del XVII secolo per la peste / prp ; [contributo di Firmino Fistolera]

Dal diario di Pietro Fortunato Franzini, pioniere dei Vigili del Fuoco. 3: Una vita sempre sul chi va là
0 0 0
Analitici

Franzini, Pietro Fortunato

Dal diario di Pietro Fortunato Franzini, pioniere dei Vigili del Fuoco. 3: Una vita sempre sul chi va là

Il "Green pass" del XVII secolo
0 0 0
Analitici

Pirruccio, Paolo

Il "Green pass" del XVII secolo / Paolo Pirruccio

Alla corte del Pizzo Scalino
0 0 0
Analitici

Nardi, Alberto

Alla corte del Pizzo Scalino / testi e fotografie Alberto Nardi

LuCake
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perego, Luca

LuCake : il mio manuale di pasticceria per tutti / Luca Perego

Milano : Mondadori, 2021

Abstract: Questo libro nasce dal desiderio di far entrare l'arte della pasticceria nelle vostre cucine e nei vostri cuori. Non solo un insieme di ricette, ma anche una raccolta di tecniche spiegate nel dettaglio, segreti svelati, paragoni tra diverse preparazioni, consigli e accorgimenti: un manuale di pasticceria alla portata di tutti, adatto a chi si sta approcciando a questo mondo ma anche a chi ha già una grande passione per i dolci ed è pronto a fare un salto in avanti. Spesso alcuni trucchi della pasticceria vengono custoditi gelosamente, ma non è il mio caso. Io credo nella bellezza della condivisione, nel piacere di diffondere quello che conosco. Vi suggerirò preparazioni classiche o moderne, semplici o elaborate, spiegate con parole da pasticcere per essere lette da chiunque ami preparare dolci." Questo libro raccoglie tutte le tecniche e i segreti che il giovane pasticcere e food blogger Luca Perego, in arte LuCake, ha imparato negli anni. Il risultato è un manuale chiaro e golosissimo, con più di novanta ricette che vanno dagli impasti base alle preparazioni più raffinate. Con LuCake la pasticceria professionale è finalmente alla portata di tutti. I procedimenti sono spiegati passo passo e non servono ingredienti e utensili strani: bastano quelli più comuni, che tutti abbiamo in casa. Il resto lo fanno la passione e la fantasia. "Sapere tra le vostre mani questo libro realizza il mio sogno: farvi diventare pasticceri nella vostra cucina!

Opera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grolet, Cédric

Opera / Cedric Grolet ; traduzione dal francese di Rossella Savio

Milano : L'ippocampo, 2021

Parigi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paschali, Pas - Robinson, Brian

Parigi : itinerari a piedi / Pas Paschali, Brian Robinson

Ed. aggiornata

Milano : White Star, 2021

Cucinare stanca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fabiani, Sofia <1988->

Cucinare stanca : manuale pratico per incapacy / Sofia Fabiani

Firenze [etc.] : Giunti, 2021

Abstract: "Datevi tempo e fidatevi di me: in ognuno di noi c'è un incapacy che aspetta solo di essere svegliato". Svegliare gli incapacy è l'intento di Sofia Fabiani (aka @cucinare_stanca), dando loro gli strumenti per "sopravvivere" in cucina, ma anche negli appuntamenti e nelle relazioni sentimentali, attraverso questo suo primo libro. Un ricettario (anzi, molto di più) suddiviso in tre livelli di incapacity, con cui cimentarsi nei fiori di zucca così come nei cornetti, e costruito con un gioco di collegamenti tra un livello e l'altro, per essere indirizzati a tornare indietro quando si sbaglia o a capire come innalzare la difficoltà di una preparazione. Per ridere, ridere tanto, e imparare grazie anche alle pagine dedicate alle DaD (le Didattiche a Distanza), sempre alla portata di qualsiasi incapacy.

Pocket Capri, Ischia e Procida
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Farrauto, Luigi <1981->

Pocket Capri, Ischia e Procida : il meglio, da vivere, da scoprire / Luigi Farrauto

Torino : EDT, 2021

Abstract: Perfetta per un breve soggiorno, questa guida pratica e facile da usare raccoglie il meglio di Capri, Ischia e Procida: che cosa vedere, itinerari e segreti del posto per vivere un'esperienza indimenticabile. Qui le forze della natura si sono esplicitate nei millenni generando una triade sbucata dal mare, smussata dai venti e forgiata dal fuoco, per secoli vezzo di imperatori, preda di pirati e rifugio di personaggi estroversi. A Capri, Ischia e Procida preparatevi a familiarizzare col gergo dei marinai ma anche a scarpinare su sentieri e scogliere: ad aspettarvi ci saranno poesia struggente e bellezza spregiudicata, panorami immensi ed esperienze gastronomiche indimenticabili.

Ustica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arnò, Vittorio <1974-> - Bertoni, Roberto <1970->

Ustica : l'isola dei vulcani e delle stelle / Vittorio Arnò, Roberto Bertoni

Faenza : Polaris, 2021

Abstract: L'aliscafo è salpato in tarda serata da Palermo. La piccola insenatura ti aspetta e ti abbraccia con le sue molte luci. Concentrate, intense e luminosissime. Discendi sul piccolo molo e percorrendo ripide salite raggiungi la sua piazza. Il suo centro e il suo cuore. Domani potrai vedere coni vulcanici estinti, rocche borboniche, villaggi preistorici, abitazioni trogloditiche, mare turchese, costeggiare falesie, immergerti nelle sue acque e conoscerne i suoi abitanti. Passeggia fra le piccole stradine e prova a distinguerle. I suoi colorati murales forse ti aiuteranno. Osserva porte e finestre, grate e lucchetti, testimoni di un passato non troppo remoto e mai dimenticato. Terra di confino e di sosta forzata per i nemici dello Stato. Italiani, comunisti, slavi, libici o chiunque voi siate fermatevi a Ustica. Domani voi la vedrete, piccola e irresistibile. Stanotte malinconica e tranquilla forse vi emozionerà.

Terre etrusche tra Lazio e Toscana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Terre etrusche tra Lazio e Toscana

Milano : Touring Club Italiano, 2021

Abstract: Tuscia e Maremma sono accomunate dalla geografia e dalla storia. Il ricordo del popolo etrusco vive ancora nel cuore del suo dominio, a Tarquinia, Cerveteri e Vetulonia. E se le aree umide sono un'eredità delle antiche paludi maremmane, i terreni vulcanici, con i loro borghi sospesi nel tempo regalano emozioni uniche.

Topo di falesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moffatt, Jerry <1963->

Topo di falesia / Jerry Moffatt ; scritto con Niall Grimes ; traduzione di Giovanni Benedetti

2. ed.

Milano : Versante Sud, 2021

Abstract: In questa seconda edizione è stata aggiunta la raccolta cronologica dei momenti salienti della carriera dell'autore. Quando Jerry Moffatt, un diciassettenne strafottente, balzò agli onori della cronaca, il mondo dell'arrampicata non aveva mai visto niente di simile. Moffatt, incrollabilmente ambizioso, era concentrato fin da ragazzo su una sola cosa: diventare il migliore del mondo. Questo è il racconto della sua ascesa fulminea verso l'Olimpo dell'arrampicata, e di come è stato in grado di superare gli infortuni restando al vertice per oltre vent'anni. Climber di punta, atleta brillante nelle competizioni e pioniere della nuova disciplina del bouldering: la sua storia coincide con quella dell'arrampicata sportiva degli ultimi trent'anni intrecciandosi con quella degli altri grandi campioni dell'epoca: Wolfgang Güllich, Ben Moon, Ron Fawcett, Patrick Edlinger, François Legrand. Tuttavia Jerry Moffatt è più di un atleta dalla determinazione irriducibile. Le sue avventure di giramondo alla ricerca del coronamento dei suoi sogni sono un ritratto avvincente e spesso esilarante dell'ambiente dell'arrampicata, in tutti i suoi splendori, pericoli e fissazioni, oltre a rappresentare la storia di una vera e propria leggenda dello sport.

Addio Kabul
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quirico, Domenico <1951-> - Bitani, Farhad <1986->

Addio Kabul / Domenico Quirico, Farhad Bitani

Vicenza : Neri Pozza, 2021

Abstract: Nell'agosto del 2021 l'esercito degli Stati Uniti ha lasciato definitivamente Kabul dopo aver combattuto una lunghissima e sanguinosa guerra. Ora che la sconfitta è venuta, è il momento di ammetterlo: l'America, l'Occidente, sono rimasti vent'anni in Afghanistan, vi hanno condotto una guerra, scelto e gettato via alleati e governanti, distribuito denaro (150 miliardi dollari l'anno) e ucciso migliaia di persone sulla base di un'antropologia immaginaria, tutta agghindata di mediocri astuzie: una favola che dava una forma confortante ai nostri desideri poiché, al di là del folclore e della storia, non ci siamo mai veramente occupati di chi siano gli afghani; non erano infatti i loro guai la ragione per cui eravamo andati in Afghanistan. Oggi, dopo vent'anni di questa fiaba sanguinaria, ancora non sappiamo chi sono davvero i talebani che ci hanno cacciati via, sono rimasti qualcosa di inaccessibile e di oscuro: quali classi sociali rappresentano? Dove reclutano martiri e guerrieri infiniti? Perché, e in che modo, ridotti a turbe di fuggiaschi sconfitti del 2002, sono diventati la bufera che a passi di lupo ha conquistato il paese? Da questa domanda nasce il presente libro, che è un dialogo notturno tra un ex capitano dell'esercito afghano e un giornalista occidentale, ed è fatto di semplice discorrere e narrare come in un accampamento attorno al fuoco, mentre la notte incombe. Un dialogo che è un viaggio dentro al cuore di tenebra dell'Afghanistan e una lunga meditazione sulla violenza che ha travolto un paese e rischia di condurlo al collasso.

In compagnia del lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lucarelli, Carlo <1960->

In compagnia del lupo : il cuore nero delle fiabe / Carlo Lucarelli

Reggio Emilia : TIWI, 2021

Abstract: Le conosciamo bene, le fiabe. Ce le hanno raccontate così tante volte, da bambini, che non hanno più segreti. Conosciamo i meccanismi, i colpi di scena, i personaggi, la morale, sappiamo perfettamente chi è il buono e chi il cattivo: il lupo, naturalmente. Ma è davvero così? O forse c'è qualcosa, sotto, di oscuro, che non conosciamo? In otto capitoli ispirati alla serie di successo in onda su Sky Arte e all'omonimo podcast, Carlo Lucarelli conduce il lettore alla riscoperta delle fiabe più celebri, svelando - con l'accompagnamento di suggestive illustrazioni e un'accurata documentazione di archivio - i risvolti insoliti, avventurosi, talvolta terribili, che si celano al loro interno, nella vita dei loro autori, nei fatti di cronaca che le hanno ispirate, nei costumi delle epoche in cui sono nate. Perché forse, in fondo, il cattivo non è sempre il lupo.

Irlanda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Irlanda

Milano : Iperborea, 2021

Abstract: Una nazione, scrive Mark O'Connell in un articolo di questo volume, è un'opera di finzione, strutturata su storie condivise e sostenuta da atti di immaginazione collettiva. Come spiegare altrimenti quel confine arbitrario e - dal 1998, l'anno cruciale degli accordi di pace - sostanzialmente invisibile che divide l'isola d'Irlanda? Repubblica d'Irlanda e Irlanda del Nord, che solo da un secolo sono due nazioni distinte, sono vittime di narrazioni plasmate dall'altro lato del Mare d'Irlanda, in quella Gran Bretagna che ancora una volta, con la Brexit, sembra voler giocare con il destino della sua ex colonia, e le tensioni che parevano sopite tornano a farsi sentire. Ma una nazione è anche un'espressione fisica, il suo territorio: la costa impervia che ha permesso alle comunità di pescatori isolate di mantenere viva - ancora per quanto non si sa - la lingua irlandese, l'orizzonte aperto dell'oceano affacciato verso l'America e delle colline verdi senza alberi, città postindustriali che rinascono grazie a un'economia globalizzata in espansione e a un saldo migratorio finalmente positivo. E in mezzo, nelle Midlands, la sua anima nascosta - le paludi da cui si estrae la torba, combustibile fossile particolarmente dannoso per il clima - simbolo di indomita indipendenza e autosufficienza economica, ma anche delle sfide della transizione energetica. Eppure, ci ricorda Colum McCann, un paese è soprattutto la sua gente. E allora il futuro è roseo, perché la gente d'Irlanda - quella che negli anni Novanta manifestava in massa per la pace - ha deciso di prendere in mano il proprio destino e determinare da sé cosa dev'essere una nazione: rigettando la crudeltà di una chiesa cattolica ultraconservatrice, si è creata gli strumenti democratici per cambiare la società dall'interno, restituendo alle donne il diritto di decidere del proprio corpo e aprendo l'istituzione della famiglia a tutti emancipandosi da narrazioni imposte e dimostrandosi, una volta di più, un passo avanti rispetto ai politici che la rappresentano.