Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Ancora editrice <Brescia ; Milano>

Trovati 134361 documenti.

Mostra parametri
Valigia scomoda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gaggi, Silvio <1939->

Valigia scomoda / Silvio Gaggi ; [prefazione di Ermanno Sagliani ; conclusioni di Barbara Forni]

[S.l. : s.n., 2022]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Oceano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oceano

Milano : Iperborea, 2022

Abstract: Il singolare è d'obbligo: Oceano, unico grande mare che ricopre oltre il settanta per cento del pianeta. «Bisognerebbe chiamare la Terra Oceano, perché tutte le masse terrestri sono isole» suggerisce l'icona dell'oceanografia Sylvia Earle. Questo invito a cambiare sistema cosmologico, a essere meno terracentrici, si accompagna alla necessità di una conversione etica che miri all'empatia e a una visione del mondo meno antropocentrica. Spesso parlando di allevamenti intensivi si dice che «se vedessimo come vivono e muoiono gli animali» non li consumeremmo più. È meno comune che questi ragionamenti vengano estesi agli abitanti dei mari, nemmeno ipoteticamente, perché ciò che è sotto la superficie e per di più a centinaia o migliaia di chilometri dalla terraferma è molto più difficile da vedere. Per questo è ancor più importante parlarne, in termini sia scientifici che narrativi, e invitare alla riflessione, come fanno i migliori divulgatori quando ci spiegano che la conoscenza scientifica, per esempio sugli effetti devastanti dello sterminio della fauna selvatica oceanica, c'è già, ma non è ancora stata interiorizzata. Manca l'empatia quindi, quella facoltà che a torto consideriamo solo umana, quando nei cetacei, come indica lo studio della loro biologia e dei loro comportamenti, potrebbe essere ancora più sviluppata. Rimediare a questa «cecità al mare» non significa solo interessarsi alla salute degli oceani, così fondamentale per il regolamento del nostro clima, ma includere nella narrazione - o portare a galla, l'acqua è il simbolo per eccellenza dell'inconscio - tante storie invisibili: dalle vite dei lavoratori offshore sulle piattaforme petrolifere, alla riservatissima industria del trasporto marittimo, fino ai pescatori di frodo, disposti a sfidare iceberg, tempeste e mesi di fughe dagli ambientalisti pur di non abbandonare il loro prezioso carico. Bisogna cambiare rotta, e se lo dice un capitano esperto come Giovanni Soldini, non possiamo che seguirlo.

Giochi e risate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pera Comics <1982->

Giochi e risate / Pera Toons

Latina : Tunué, 2022

Abstract: Giochi e risate ti regalerà tantissimo divertimento travolgente. Battute, indovinelli, enigmi trabocchetto, test, rebus, quiz, sfide visive, prove di logica, freddure e molto altro. Sei pronto/a a metterti in gioco? Ogni risposta giusta vale un punto, quanti ne farai?

Un Occidente prigioniero, o La tragedia dell'Europa centrale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kundera, Milan <1929->

Un Occidente prigioniero, o La tragedia dell'Europa centrale / Milan Kundera ; premesse di Jacques Rupnik e Pierre Nora ; traduzione di Giorgio Pinotti

Milano : Adelphi, 2022

Abstract: Nel giugno del 1967, poco dopo la lettera aperta di Solzenicyn sulla censura nell'Urss, si tiene in Cecoslovacchia il IV Congresso dell'Unione degli scrittori. Un congresso diverso da tutti i precedenti - memorabile. Ad aprire i lavori, con un discorso di un'audacia limpida e pacata, è Milan Kundera, allora già autore di successo. Se si guarda al destino della giovane nazione ceca, e più in generale delle «piccole nazioni», appare evidente - dichiara Kundera - che la sopravvivenza di un popolo dipende dalla forza dei suoi valori culturali. Il che esige il rifiuto di qualsiasi interferenza da parte dei «vandali», gli ideologi del regime. La rottura fra scrittori e potere è consumata, e la Primavera di Praga confermerà sino a che punto la rinascita delle arti, della letteratura, del cinema avesse accelerato il disfacimento della struttura politica. A questo discorso, che segna un'epoca, si ricollega un intervento del 1983, destinato a «rimodellare la mappa mentale dell'Europa» prima del 1989. Con una veemenza che il nitore argomentativo non riesce a occultare, Kundera accusa l'Occidente di avere assistito inerte alla sparizione del suo estremo lembo, essenziale crogiolo culturale. Polonia, Ungheria e Cecoslovacchia, che all'Europa appartengono a tutti gli effetti, e che fra il 1956 e il 1970 hanno dato vita a grandiose rivolte, sorrette dal «connubio di cultura e vita, creazione e popolo», non sono infatti agli occhi dell'Occidente che una parte del blocco sovietico. Una «visione centroeuropea del mondo», quella qui proposta, che oggi appare ancora più preziosa e illuminante. Premesse di Jacques Rupnik e Pierre Nora.

La libreria sulla collina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donati, Alba <1961->

La libreria sulla collina / Alba Donati

Torino : Einaudi, 2022

Abstract: «Perché hai aperto una libreria in un paesino sconosciuto? Perché avevo bisogno di respirare, perché ero una bambina infelice, perché ero una bambina curiosa, per amore di mio padre, perché il mondo va a scatafascio, perché il lettore non va tradito, perché bisogna pensare ai più piccoli, perché mi sono salvata». Un libro magico, che racconta un luogo magico, che esiste davvero. Una libreria microscopica in un paesino sperduto sulle colline toscane, ma portentosa come una scatola del tesoro. Dai bambini che entrano di corsa alle marmellate letterarie, da Emily Dickinson a Pia Pera, le giornate nella Libreria Sopra la Penna sono ricche di calore, di vite e storie, fili di parole che legano per sempre: una stanza piena di libri è l'infinito a portata di mano. Non è mai troppo tardi per realizzare un sogno. Nel dicembre 2019, Alba Donati decide di cambiare vita e aprire una libreria a Lucignana, poche case sull'Appennino lucchese. Lo fa grazie a un crowdfunding e al passaparola sui social. Da subito la libreria, una sorta di «cottage letterario» immerso nel verde, diventa un luogo di pellegrinaggio, di parole in comune, di incontri speciali. In questo diario che abbraccia sei mesi di vita della libreria - l'incendio che la distrugge dopo un mese dall'apertura, l'energia delle persone che la rimettono in piedi, la chiusura durante il lockdown, fino all'organizzazione di un festival letterario - c'è il racconto di una passione che è leva per sollevare il mondo. Con leggerezza e intelligenza, Alba Donati regala al lettore un'esperienza perfettamente in linea con la missione della sua libreria: mettere in pausa la frenesia delle nostre giornate, lasciarsi cullare dal conforto di piccoli gesti di cura, seguire il filo che unisce libro a libro, sentirsi parte di una comunità. Fare la libraia oggi significa anche ingegnarsi per far tornare i conti, leggere di notte, pensare lo spazio come un rifugio e un presidio culturale, raccogliere gli ordini a fine giornata come sassolini che indicano la strada. E in questa vita da libraia felice e resistente, nel suo senso di «casa», nelle sue scelte controcorrente, nella storia della sua famiglia di irriducibili, c'è tutta la caparbietà di cui sono capaci le donne, e insieme l'amore per le storie, quello di chi vuole farle conoscere e circolare. Questo è il libro che sognano tutti i lettori: le pagine che leggiamo si mescolano a ciò che ci accade come in un grande diorama aperto, perché le parole dei libri sono parte del nostro alfabeto.

La cuntintizza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agnello Hornby, Simonetta <1945-> - Gravina, Costanza <1981->

La cuntintizza : piccole ragioni della bellezza del vivere / Simonetta Agnello Hornby, Costanza Gravina

Milano : Mondadori, 2022

Abstract: Questo libro nasce da un'intesa, quella fra Simonetta e la nipote Costanza, dalla consuetudine dei loro incontri palermitani e da occasionali considerazioni sul piacere legato al rito dell'aperitivo, ponte fra generazioni e culture diverse. Da quelle considerazioni è stato quasi automatico arrivare alla contemplazione di tutte le piccole ragioni della bellezza del vivere che costellano la quotidianità del nostro sentire. Con altrettanta naturalezza Simonetta e Costanza sono arrivate a scoprire che quelle "piccole ragioni" ben potevano essere ospitate nell'accogliente guscio di quella che, nel patrimonio linguistico siciliano, suona come cuntintizza . Ecco dunque questo fascinoso duettare che, con ricchezza di episodi e di memorie famigliari, evoca il sottile piacere di arrotolare una pallina di zucchero e caffè, la sensualità dell'affondare le mani nella pasta frolla, il conforto di quel "quanto basta" che abita nelle ricette, lo struggimento con cui si accarezza l'oggetto appartenuto a una persona scomparsa, la meraviglia che dispiegano le pale puntute del fico d'India, la delicata cascata di calici, bicchieri e bicchierini colorati. Un esempio di cuntintizza? Eccolo. "Adoro mondare la verdura fresca appena raccolta nell'orto, sbucciare patate e cipolle, lavare e tagliare menta e basilico. Mentre risciacquo e tolgo gli insetti rimasti, tra le mie mani, i miei occhi e le foglie ancora piene di linfa si crea un rapporto, come se ambedue, io e la verdura, fossimo consce di far parte del ciclo della sopravvivenza: noi esseri umani e la pianta da cui spunteranno altre foglie."

Il codice della longevità sana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ricordi, Camillo

Il codice della longevità sana : per tornare biologicamente giovani / Camillo Ricordi

Milano : Mondadori, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Questo libro avrebbe potuto chiamarsi, più romanticamente, "Vita breve dei Ricordi". Ma non è un'autobiografia né una saga familiare, come ci si potrebbe aspettare dall'erede dell'illustre dinastia musicale. Se si intitola Il Codice della longevità sana è perché l'autore, invece che alla musica, si è dedicato agli studi di medicina, con una motivazione molto seria e molto personale: capire come mai i maschi della sua famiglia morivano tutti in età relativamente giovane, e come mai malattie croniche come il diabete sono associate a un invecchiamento accelerato. E dal capire al curare c'è stato in mezzo un mare di ricerche, di sperimentazioni, di ipotesi. Oggi, all'università di Miami dove Camillo Ricordi dirige il più importante centro mondiale di ricerca sul diabete, il programma che non solo previene l'invecchiamento ma promette il ringiovanimento biologico è una realtà. Far tornare indietro il tempo non è più un'ipotesi fantascientifica, ma un obiettivo realistico. Non invecchiare è possibile, e dipende da noi. Il Codice della longevità sana è un insieme di regole che, se seguite con un po' di disciplina, salvaguardano il nostro corpo dai danni dell'invecchiamento cellulare, dalle infiammazioni e dalle debolezze immunitarie. Il libro tratta in modo approfondito i meccanismi dell'invecchiamento, per spiegare al lettore come Camillo Ricordi, insieme ai suoi colleghi ricercatori sparsi in tutto il mondo, sia arrivato a formulare la ricetta della longevità sana. Un programma di vita riassumibile in tre parole: alimentazione, movimento, integratori. Non è niente di impossibile, si tratta solo di adottarlo con la fiducia dovuta alla scienza, di cui Ricordi è illustre esponente. Perché oggi, come il libro ci avverte, siamo noi gli artefici della nostra prolungata giovinezza.

Ribellarsi con filosofia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saudino, Matteo <1974->

Ribellarsi con filosofia : [scopri con i grandi filosofi il coraggio di pensare] / Matteo Saudino

Milano : Vallardi, 2022

Abstract: Kant è utile per riparare la ruota di una bicicletta? Studiare Anassimandro aiuta a postare una foto su Instagram? Conoscere Ipazia contribuisce a compilare un curriculum vitae? Insomma, a cosa serve la filosofia? La risposta è: a cambiare la vita. Perché fare filosofia non è solo un atto di ribellione contro l'utilitarismo della nostra società, ma anche uno strumento per costruire un pensiero autonomo che può condurci a realizzare molto di più. In compagnia di Kant, che ha sfidato il re di Prussia Federico Guglielmo per difendere un'idea, di Anassimandro, coraggioso evoluzionista ante-litteram, della geniale Ipazia, astronoma e matematica, esempio di emancipazione femminile e disobbedienza civile, e di molti altri filosofi, Matteo Saudino - in arte BarbaSophia - ci mostra come il coraggio delle idee possa impattare sulla nostra esistenza, insegnandoci a guardare alla filosofia con occhi nuovi e alla vita con gli occhiali della filosofia. Attraverso la biografia e il pensiero di dieci filosofi e filosofe l'autore ci guida alla scoperta del pensiero critico, strumento fondamentale per cambiare noi stessi e il mondo, al fine di renderlo un luogo più bello e giusto.

La scommessa di Putin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Romano, Sergio <1929->

La scommessa di Putin : Russia-Ucraina : i motivi di un conflitto nel cuore dell'Europa / di Sergio Romano

Milano : Longanesi, 2022

Abstract: Credevamo che la fine della Guerra fredda con la caduta del muro di Berlino rendesse le guerre europee sempre più improbabili. Ma stiamo invece constatando che le due maggiori potenze del mondo euro-atlantico (la Russia e gli Stati Uniti) si stanno facendo una guerra per procura in Ucraina, nel cuore dell'Europa. Quali sono i reali motivi del conflitto? Quanto contano il carattere di Putin e quello di Zelens'kyj? Le sanzioni produrranno l'effetto desiderato o rischiano invece di provocare danni e inconvenienti all'Europa? Siamo alla vigilia di una guerra che si estenderà all'intero continente? Sarà ancora possibile riunire tutti gli attori del dramma al tavolo della pace? Sono queste le domande a cui Sergio Romano cerca di rispondere nella Scommessa di Putin.

Cercando il silenzio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sands, Sarah <1961->

Cercando il silenzio : alla scoperta della pace interiore in 10 monasteri nel mondo / Sarah Sands

Milano : Rizzoli, 2022

Abstract: Le pagine di questo volume propongono un reportage spirituale in 10 tappe che inizia in Giappone e termina in Grecia. Il viaggio intrapreso dalla giornalista Sarah Sands non è la fuga da una vita iperconnessa in cui troppi parlano e nessuno ascolta, ma il pellegrinaggio alla ricerca di una dimensione di trasparenza interiore. Ogni capitolo racchiude una tappa di alcuni giorni, il modo in cui Sarah ha "provato per noi" 10 luoghi remoti dove esercitarsi ad ascoltare e coltivare la pace interiore come pratica quotidiana. Nei monasteri di varie fedi, da quello copto nel deserto egiziano a quello buddhista fra le vette giapponesi, fino alla Basilica di San Francesco in Assisi, brilla la stessa scintilla, un esempio di vita paziente e discreta. La lezione che noi lettori possiamo ricavarne è tanto semplice da formulare quanto complessa da attuare: fare spazio al silenzio, coltivare la solitudine, abbracciare le proprie ombre e accettarsi con umiltà, emulare la scarna e preziosa quotidianità dei monaci e delle religiose che abitano questi luoghi. E alla fine ritrovarsi, come ha fatto l'autrice, scoprendo il potere riparatore del silenzio.

Marcello Piacentini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nicoloso, Paolo <1957->

Marcello Piacentini / Paolo Nicoloso

Roma : Carocci, 2022

Abstract: Marcello Piacentini ha ricoperto un ruolo centrale nell'architettura italiana della prima metà del Novecento, innanzitutto perché fu uno straordinario uomo di potere. La sua egemonia non ha confronti nel panorama italiano e i suoi interventi hanno lasciato un segno profondo e duraturo in molte città italiane, da Bergamo a Brescia, da Roma a Milano, da Genova a Torino: ne hanno mutato il volto, impresso valori identitari e scolpito la memoria nella pietra. Il libro ricostruisce la storia del suo progetto più ambizioso: quello di dare un'«unità di stile» all'architettura italiana del tempo di Mussolini.

Almanacco di Piateda: curiosità del paese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Almanacco di Piateda: curiosità del paese / [testi a cura di Gloria Camesasca]

[Piateda : s.n., 2022] (Sondrio : Ramponi Arti Grafiche)

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Showtime
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pearlman, Jeff <1972->

Showtime : Magic, Kareem, Riley : la dinastia dei Lakers / Jeff Pearlman

Roma : 66thand2nd, 2022

Abstract: I Los Angeles Lakers degli anni Ottanta hanno incarnato la stravaganza e gli eccessi del decennio in cui hanno dominato. Dall'arrivo del ventenne Magic Johnson, prima scelta assoluta al draft del 1979, i gialloviola hanno elettrizzato i palcoscenici della Nba con uno stile di gioco stupefacente, abbattutosi come un tornado su una lega impreparata a un basket di tale velocità e ferocia agonistica. Era semplicemente lo «Showtime», lo spettacolo più affascinante d'America. Il roster dei Lakers era pieno di stelle, tra cui spiccava il veterano dei veterani Kareem Abdul-Jabbar, e al timone aveva coach Pat Riley, famoso per i capelli impomatati e i completi di Armani. Ogni volta che la squadra scendeva in campo, sugli spalti sedevano attori di Hollywood e membri illustri del jet set. Tra il 1980 e il 1991, i Lakers hanno raggiunto nove finali, di cui quattro consecutive, vincendone cinque. Basandosi su oltre trecento interviste con i protagonisti di quel periodo, Jeff Pearlman ripercorre i trionfi e le rivalità di una delle più avvincenti saghe sportive di sempre, dalla sua ascesa fino alla tragica conclusione, quando Magic Johnson annunciò al mondo di aver contratto l'Hiv.

La pace interiore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amirante, Chiara <1966->

La pace interiore : liberarsi dall'ansia, dalle paure, dai pensieri negativi / Chiara Amirante

Milano : Piemme, 2022

Abstract: Nei tanti momenti difficili che la vita ci riserva può capitare di essere sopraffatti da ansia, paure, pensieri e stati d'animo negativi. Come custodire, in queste situazioni, la pace del cuore, la passione, l'entusiasmo? Diversi anni fa Chiara Amirante ha elaborato un percorso interiore per i ragazzi accolti nella sua Comunità, giovani segnati da ferite in apparenza insanabili che sono stati aiutati a riconciliarsi con le loro storie e a riconoscere dentro di sé il bisogno fondamentale di amare e di essere amati. Sono nati così i corsi di Spiritherapy, incontri di conoscenza di sé sulla guarigione del cuore e l'arte di amare, che hanno permesso a migliaia di persone di scoprire le potenzialità immense racchiuse nello spirito e di svilupparle per costruire relazioni autentiche e appaganti e vivere in pienezza. Questo libro è il primo di una serie che seguirà tutte le tappe dell'itinerario per rafforzarsi interiormente. Vi si possono trovare molti suggerimenti, riflessioni ed esercizi per agire concretamente sulle proprie ferite interiori e migliorare in tutti gli ambiti più significativi della vita: la consapevolezza, l'affettività, la gestione delle emozioni, le scelte, il dialogo con gli altri. Un compagno di strada per chi vuole intraprendere un cammino di spiritualità, una guida amichevole che invita a impegnarsi per portare alla luce la meraviglia stupenda che siamo, la scintilla divina impressa nel nostro spirito che aspetta solo di essere liberata per risplendere in tutta la sua bellezza.

Dentro la sala degli specchi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strömquist, Liv <1978->

Dentro la sala degli specchi / Liv Strömquist ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

Roma : Fandango libri, 2022

Abstract: Perché la bellezza è ormai un dovere quotidiano, in particolare per le donne, un obbligo in ogni stagione della vita al quale nessuna può sottrarsi? Da dove nasce questa ossessione di offrire al mondo un'immagine di sé gradevole e "ritoccata", a tratti persino ideale? Viviamo nel cosiddetto "impero delle immagini " che influenza ogni ambito della vita. Dentro la sala degli specchi, Liv Strömquist analizza l'ideale contemporaneo di bellezza femminile legando a doppio filo il successo di Kylie Jenner, il racconto biblico di Giacobbe, Rachele e Lia, le ossessioni dell'imperatrice Sissi e l'ultimo celebre servizio fotografico di Marilyn Monroe.

Saremo tutti robot?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico <1974-> - Taddia, Federico <1972-> - Temporelli, Massimo <1973->

Saremo tutti robot? : [il libro che spiega tutto sulla tecnologia] / Pierdomenico Baccalario, Federico Taddia ; con Massimo Temporelli ; illustrazioni di Claudia Razzoli

Milano : Il Castoro, 2022

Abstract: Lo smartphone è il tuo migliore amico? La tecnologia può aiutare il pianeta? Quando siamo finiti nella rete? C'è ancora qualcosa da inventare? I robot sanno di essere robot? Divertiti e diventa un super esperto di tecnologia. In 15 domande! Età di lettura: da 10 anni.

Alta Via della Valmalenco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colangeli, Giulia <1999->

Alta Via della Valmalenco : da Torre di Santa Maria a Caspoggio, Sondrio e Valmalenco / [Giulia Colangeli]

Belluno : ViviDolomiti, 2022

Abstract: Ogni importante via d'Italia ha la sua guida cartacea: adesso anche l'Alta Via della Valmalenco ne ha una versione aggiornata e ricca di varianti.Un libro scritto da chi l'ha percorsa, per scoprire sentieri immersi nel verde vivo e nella roccia, tracce di una bellezza non ancora raggiunta dall'escursionismo di massa.

Quarantaquattro passi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arzuffi, Luca <1973-> - Renna, Fabio <1976->

Quarantaquattro passi : itinerari per famiglie in Brianza e Lario occidentale / Luca Arzuffi, Fabio Renna

3. ed.

Sondrio : Lyasis, 2022

Abstract: «Il volume che avete in mano, Quarantaquattro passi, è il secondo di una serie di guide escursionistiche rivolte soprattutto alle famiglie, in particolare a quelle con bambini. Il progetto editoriale, pensato interamente mettendo al centro proprio le famiglie, nasce soprattutto dalla considerazione che, nonostante l'assalto dei centri commerciali, dei canali digitali, delle playstation, sempre più persone vogliono avvicinarsi alla montagna, all'ambiente delle nostre Alpi e Prealpi, al territorio della regione in cui vivono e alla sua storia, consapevoli dell'importanza di recuperare e diffondere una passione sana della montagna e della sua cultura, anche (ri)partendo dalle giovani generazioni. Ecco allora che Quarantaquattro passi - il libro - vuole essere un punto di partenza, uno spunto per tutti quelli che, soprattutto con una famiglia al seguito, vogliono scoprire un lembo di territorio della nostra Lombardia, tra le colline della Brianza e le Prealpi affacciate sul Lago di Como, con due "incursioni" in territorio elvetico! Le 44 escursioni che proponiamo - in fila per sei col resto di due (quelle in Svizzera) - spaziano dalle mete "classiche" ad altre più sconosciute: abbiamo scelto solo una piccolissima parte di tutte quelle possibili in un territorio così vasto. Troverete escursioni in montagna, semplici itinerari a piedi, proposte di visite più "culturali" alla scoperta di piccoli tesori di storia o di arte del territorio o ancora infine passeggiate in bicicletta: l'impegno in termini di tempo sarà pertanto anch'esso molto vario, permettendo così di cogliere alcuni suggerimenti validi anche solo per una mezza giornata all'aria aperta. Una caratteristica comune a quasi tutti gli itinerari è quella di essere facilmente e velocemente accessibili dalla pianura, dalle nostre città e dai nostri paesi: molti distano addirittura solo una mezz'ora di auto da Milano! Abbiamo cercato di offrire una grande varietà di luoghi e di spunti, proprio perchè ciascuno potesse poi lasciarsi affascinare da una valle, un paesaggio, un angolo del lago, da una storia, magari approfondirne la conoscenza... per un'esperienza sempre nuova da costruire con la propria famiglia.» (Dalla Presentazione). Prefazione di Oreste Forno.

Il cammino di don Tonino Bello
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amendolagine, Luigi <sacerdote> - De Pinto, Paola

Il cammino di don Tonino Bello : [400 km in Puglia, da Molfetta ad Alessano] / Luigi Amendolagine, Paola de Pinto

Milano : Terre di Mezzo, 2022

Abstract: Una vita spesa "sul passo degli ultimi". Don Tonino ha aperto la sua casa ai poveri e ai migranti, lottato con i lavoratori licenziati, fondato comunità d'accoglienza. E marciato per la pace: come nel 1992 a Sarajevo, sotto le bombe, con 500 pacifisti. Un esempio che vive ancora oggi, tra le viuzze di Molfetta, gli ulivi e i muretti a secco del suo paese natale nel cuore del Salento. Un cammino per scoprire (o riscoprire) quel "prete con il grembiule" che alle parole ha sempre accompagnato i fatti. Con tutte le informazioni per mettersi in cammino: le cartine dettagliate, i mezzi pubblici, le altimetrie, le descrizioni del tracciato, le ospitalità, i luoghi da non perdere lungo ogni tappa. In più, ad accompagnarci giorno per giorno, alcuni dei brani più significativi di Tonino Bello per un viaggio fisico e spirituale sulle sue tracce.

Marche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malandrino, Adriana <giornalista>

Marche / Adriana Malandrino

4. ed.

Torino : EDT, 2022

Abstract: "Potreste fermarvi in ogni paese, girovagare tra le amene campagne, affacciarvi dalle più impervie montagne, fare capolino nelle località più isolate e comunque troverete sempre, nelle Marche, un motivo per fermare il vostro cammino". In questa guida: attività all'aperto, viaggiare con i bambini, borghi e tesori naturali, a tavola nelle Marche.