Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Monti <Saronno>
× Editore Didier & Richard

Trovati 134485 documenti.

Mostra parametri
Dinosauri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Contraire, Bastien <illustratore>

Dinosauri / Bastien Contraire

Milano : Topipittori, 2022

Abstract: Grandi dinosauri per piccoli lettori. Sai cosa sono i fossili? Come si chiama il dinosauro grande come un pollo? Quanto pesava uno Spinosauro? Quanto era lungo il Diplodoco? Quanto misura un dente di T-Rex? Sapevi che le code di alcuni dinosauri erano delle vere e proprie armi? Di che colore erano i dinosauri? Queste e altre domande su un argomento che non smette di affascinare e sorprendere i bambini. Le splendide illustrazioni di Bastien Contraire, autore per la prima volta in catalogo, e la rilegatura che facilita l'apertura e la lettura rendono questo libro un prezioso strumento per conoscere. Età di lettura: da 7 anni.

Fluidoteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Páramo Pino, Berta <illustratrice>

Fluidoteca / Berta Páramo ; traduzione di Maura Romeo

Faenza : Quinto quarto, 2022

Abstract: Un appassionante inventario dei fluidi corporei diretto ai piccoli lettori. In realtà non solo ai piccoli, perché... sai cosa sono realmente i fluidi corporei? Quali conosci? A cosa serve il sudore? Sapevi che il sangue passa attraverso i tuoi reni 300 volte al giorno? E che nei nostri occhi le lacrime sono sempre presenti? O che il tuo naso produce fino a un litro di muco al giorno? Fluidoteca è un viaggio divertente e colorato (più di 10 pantoni!) attraverso i fluidi del corpo che incuriosirà grandi e piccini. Con un mix irresistibile di humour e rigore scientifico, l'illustratrice Berta Páramo - la cui opera è stata esposta in molti paesi - analizza tutte le secrezioni generate dal nostro corpo dividendole in otto categorie, ognuna caratterizzata da un colore differente, a partire dall'acqua e dalla sua vitale importanza nel mantenere il buon funzionamento di ognuno dei meccanismi che ci permette di restare in salute. Grazie a testi semplici e dinamici e all'originale concept visivo, che alterna schemi esplicativi e illustrazioni realistiche di atti fisiologici, i più curiosi di casa troveranno una risposta a tutti i loro dubbi. Età di lettura: da 6 anni.

321 cose intelligenti da sapere sulla storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masters, Mathilda

321 cose intelligenti da sapere sulla storia / Mathilda Masters ; illustrazioni di Louize Perdieus ; traduzione di Francesco Panzeri

Milano : Rizzoli, 2022

Abstract: Lo sapevi che... Il Big Bang da cui tutto ebbe inizio non fu una vera esplosione? I Persiani inventarono il freezer nel 400 a.C.? Ogni tanto i Romani riempivano d'acqua il Colosseo e mettevano in scena le battaglie navali? Nel Medioevo c'erano anche giullari donne? Gli Aztechi avevano uno zoo per gli animali ma anche uno zoo per gli umani? Durante la Prima guerra mondiale i soldati francesi avevano delle bamboline portafortuna sulle uniformi? 321 fatti sorprendenti dalla preistoria all'età contemporanea.

Tessiture di sogno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sebald, W. G. <1944-2001>

Tessiture di sogno / W.G. Sebald ; a cura di Sven Meyer ; traduzione di Ada Vigliani

Milano : Adelphi, 2022

Abstract: Sebald si è spesso presentato ai lettori nei panni del viandante saturnino, sulle tracce degli autori prediletti oppure intento a ricostruire le traiettorie di esistenze errabonde e sradicate, attraverso paesaggi sempre vividamente descritti, si tratti del Suffolk o di una città italiana. In realtà è stato soprattutto un viaggiatore nel tempo, perché «occuparsi del passato... è ciò che fantasmi e scrittori hanno in comune»: e se la Storia obbedisce a leggi imperscrutabili, resta quanto meno la possibilità di cogliere, vagabondando in libertà attraverso il passato, barbagli di una verità che ci sarebbe altrimenti negata. Accade quando Sebald, in Corsica, scopre il tenace rapporto - perturbante per noi che tendiamo a sbarazzarci della memoria come di una zavorra - che lì da sempre si intrattiene con i morti, e in particolare la sorprendente figura dell'acciatore, vero ponte fra la vita e l'aldilà. O quando la cronaca - fissata nei Diari - del viaggio da Praga a Parigi compiuto da Kafka nel 1911 insieme a Max Brod gli si rivela misteriosamente un riverbero dei suoi stessi ricordi, al punto che le varie tappe gli sono «più familiari di quanto lo sia mai divenuto in seguito qualsiasi altro luogo». O, ancora, quando grazie a Nabokov, incarnazione del senso più vertiginoso dell'esilio, comprende che «se vogliamo annullare il tempo possiamo riuscirci solo a patto di rievocare minuziosamente gli oggetti da un pezzo caduti nell'oblio». Laddove, come in queste pagine, l'impresa abbia successo, si attinge infatti «un regno luminoso, appena soffuso di un alito surreale come lo sono tutti i prodigi, e ci si ritrova, per così dire, sulla soglia della rivelazione di una verità assoluta».

Il respiro dell'Everest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chaygneaud-Dupuy, Marion <1980->

Il respiro dell'Everest : un cammino spirituale e ecologico / Marion Chaygneaud-Dupuy

Gignese : MonteRosa, 2022

Abstract: L'avventura umana, spirituale e alpinistica di Marion Chaygneaud-Dupuy, diventata monaca buddista in giovane età e ideatrice del progetto "Clean Everest" che, nel giro di tre anni, ha rimosso oltre otto tonnellate di rifiuti dalla montagna più alta del mondo.

Bob Dylan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bob Dylan : il cantastorie

Bologna : Oblomov, 2022

Abstract: Bob Dylan il fuoriclasse, il cantastorie che ha inventato un nuovo approccio alla musica, all'impegno civile, che ha incarnato un'epoca, già, ma quale? Dylan eterno, immortale, sessanta e passa anni dopo il suo debutto ed è ancora in giro con la sua voce nasale a intrattenerci raccontando storie piccole eppure grandiose. Dylan l'imprendibile, l'escapista dello show business, sempre teso a mettere in discussione quel che ha appena conquistato, premiato e contestato, ieri come oggi. Lo raccontano con parole, disegni e pensieri un manipolo di autori e ammiratori le cui anime sono state strapazzate per anni dal vento di una passione sempreverde.

Le montagne degli dei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Messner, Reinhold <1944-> - Märtin, Ralf-Peter <1951-2016>

Le montagne degli dei : viaggio sulle montagne sacre di tutto il mondo / Reinhold Messner, Ralf-Peter Märtin ; traduzione di Valeria Montagna

Milano : Corbaccio, 2022

Abstract: «Dal momento in cui l'uomo ha cominciato a interrogarsi sulla propria origine e su quella del mondo intorno a lui, le sue riflessioni si sono estese anche alle cime e alle catene montuose. L'idea che fossero sorte dal nulla era impensabile per la maggior parte dei popoli primitivi, che cercavano spiegazioni e se le davano attraverso i miti più disparati, ma tutti accomunati dallo stesso timore reverenziale nei confronti della natura, la natura divina di questi 'monumenti' antichissimi, dimora di divinità buone e cattive. La montagna al centro, immagine della paura metafisica dell'uomo di fronte alla fine e allo stesso tempo immagine della sua hybris.» In piena sintonia con culture e tradizioni millenarie, Reinhold Messner ha sempre concepito la montagna come un'esperienza che va ben oltre il gesto sportivo, per quanto estremo, e che coinvolge lo spirito così come il fisico. In questo libro molto particolare, Messner, insieme allo storico Ralf-Peter Märtin, compie un viaggio affascinante alla ricerca delle montagne sacre di tutti i continenti. Storie, miti, salite si mescolano in un racconto evocativo e illustrato da splendide fotografie che restituisce al lettore l'immagine di un ambiente incantato e grandioso.

Scuola di felicità per eterni ripetenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galiano, Enrico <1977->

Scuola di felicità per eterni ripetenti / Enrico Galiano

Milano: Garzanti, 2022

Abstract: Arriva un momento in cui si è convinti che non ci sia più bisogno di imparare. Ma basta un attimo per capire che le nostre sicurezze, spesso, sono solo un modo per far tacere la paura. Perché vivere intensamente è questo che fa: paura. E sono proprio i giovani a metterci davanti agli occhi una simile verità. Sono loro a rendere chiaro e lampante ciò che nella vita si è sempre saputo, ma non si sapeva di sapere. O ci si rifiutava di sapere. Capitolo dopo capitolo, Enrico Galiano ci porta a scuola di felicità. Una scuola in cui le lezioni sono piccole e grandi allo stesso tempo - sull'amore, il coraggio, la libertà - e impartite non da chi siede dietro la cattedra, ma dai ragazzi stessi. Scopriremo così che hanno ragione loro, quando ridono fino alle lacrime mentre gli adulti li osservano seri. Hanno ragione, quando amano fino a stare male mentre gli adulti li guardano con un sorriso accondiscendente. Hanno ragione, quando cadono, quando non capiscono, quando tartassano di domande finché ottengono una risposta chiara. Quando si arrabbiano perché non si sentono ascoltati. Grazie ai ragazzi, ci si rende conto che, per quanta strada si sia fatta, per quanta esperienza si sia accumulata, si è sempre eterni ripetenti. Eterni ripetenti alla scuola della felicità. Dopo "L'arte di sbagliare alla grande", Enrico Galiano torna con un saggio che è come una giornata di sole dopo mesi di pioggia. Ci fa entrare nella sua classe ad ascoltare le voci e le storie di ragazze e ragazzi, e ci trasmette un'inaspettata leggerezza: leggendo queste pagine, nasce, spontanea, una voglia improvvisa di cominciare a vivere davvero.

L'eccezione fa la regola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Motolese, Matteo <1972->

L'eccezione fa la regola : sette storie di errori che raccontano l'italiano / Matteo Motolese

Milano : Garzanti, 2022

Abstract: Dubbi e paura di sbagliare accompagnano spesso il nostro uso della lingua. Quando parliamo, quando scriviamo. Eppure, per chi studia la storia delle lingue gli errori sono una benedizione: sono la traccia che rivela una tensione latente, il fossile che permette di ricostruire un suono perduto, la linfa vitale che spinge le lingue verso il loro futuro. Dopo aver raccontato in "Scritti a mano" la letteratura italiana a partire da otto celebri manoscritti, in "L'eccezione fa la regola" Matteo Motolese guida il lettore alla scoperta dell'importanza degli errori nella storia dell'italiano. Dalle trascrizioni imperfette delle poesie della corte di Federico ii alle celebri edizioni di Aldo Manuzio, dalle sgrammaticature di Manzoni fino al correttore di Word, queste sette storie ci conducono in un viaggio lungo oltre dieci secoli alla fine del quale anche chi una volta ha scritto 'quore' potrà sentirsi meno solo.

Gli alberi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bone, Emily <autrice di libri per bambini> - Cowan, Laura - Wazza Pink <illustratrice>

Gli alberi / Emily Bone e Laura Cowan ; illustrazioni di Wazza Pink

Londra : Usborne, 2022

Abstract: Gli alberi possono crescere con le radici sott'acqua? Quali sono quelli più alti? Perché a volte il sapore delle loro foglie cambia? I bambini potranno scoprire le risposte a queste e a tante altre domande sul mondo degli alberi sollevando le alette di questo libro cartonato. Età di lettura: da 6 anni.

Il pecorario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Demonti, Ilaria - Pintonato, Camilla <1991->

Il pecorario / Ilaria Demonti, Camilla Pintonato

Faenza : Quinto Quarto, 2022

Abstract: Alzi la mano chi non ha mai contato le pecore per addormentarsi! O chi non si è mai sentito la pecora nera della famiglia... Grazie al loro aspetto morbido e all'indole mansueta, le pecore sono in assoluto uno dei più famosi e adorabili animali da fattoria. Ma non fatevi ingannare: sotto quella soffice coltre c'è infatti un essere vivente molto ingegnoso e addirittura fisionomista, che non solo riconosce chi ha davanti, ma sa riconoscerne anche l'umore. Il Pecorario racconta tutto (ma proprio tutto) quello che c'è da sapere sul mondo degli ovini: le caratteristiche, l'anatomia, le curiosità, il significato simbolico e il ruolo che la pecora ha ricoperto nella storia dell'umanità soprattutto grazie a un particolare che ha cambiato per sempre la nostra vita: la lana! La più completa e divertente "enciclopedia delle pecore" per tutta la famiglia. Età di lettura: da 6 anni.

Storia della pubblicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bernocchi, Roberto

Storia della pubblicità / Roberto Bernocchi ; prefazioni di Bruno Bertelli e Till Neuburg

[Milano] : UTET università, 2022

Abstract: Quando la Coca Cola era un medicinale e la mela solo un frutto. Quando la pubblicità prometteva miracoli e i medici consigliavano sigarette. Quando le donne erano gli angeli del focolare e gli afroamericani trattati vergognosamente come schiavi. Quando la radio e la tv la facevano le marche di sapone e quando nacque il modo più romantico per dire «ti amo». Quando il Maggiolino sbarcò in America e i jeans in tutto il mondo. Quando una giovane ragazza disegnò lo swoosh e un ingegnere il primo computer. Quando la pubblicità nacque e quando cambiò per sempre. Un viaggio nella storia della pubblicità, dalla sua nascita fino ai nostri giorni, vista attraverso le vite dei pubblicitari, le più grandi campagne di sempre, le marche, gli slogan, i prodotti e la società che le ha dato vita. Prefazione Bruno Bertelli e Till Neuburg.

L'insurrezione fascista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franzinelli, Mimmo <1954->

L'insurrezione fascista : storia e mito della marcia su Roma / Mimmo Franzinelli

Milano : Mondadori, 2022

Abstract: A un secolo dalla marcia su Roma, c'è ancora chi la ritiene una folkloristica passeggiata di migliaia di estremisti in fez e camicia nera, ai quali un re inetto e governanti paurosi affidarono il Paese. Viceversa, essa fu la risultante del progetto eversivo avviato nell'autunno 1920 con la mobilitazione della periferia fascista per la distruzione degli avversari e l'occupazione delle città. Un esperimento di conquista violenta dello Stato che mutò la storia europea. Con narrazione avvincente e molteplici fonti (documenti ministeriali, telegrammi di prefetti e questori, carteggi e materiale del Partito fascista, diari dei protagonisti), facendo tesoro delle più recenti acquisizioni storiografiche, Franzinelli inquadra la marcia su Roma nella crisi del dopoguerra e ricostruisce il variegato panorama insurrezionale (26-28 ottobre 1922) regione per regione, provincia per provincia, ora per ora. Ne scaturisce il drammatico scenario della resa dello Stato liberale, la disperazione delle sinistre, divise su tutto e inermi di fronte all'offensiva fascista, il sostegno di industriali, agrari e circoli massonici, la connivenza di esercito e forze dell'ordine. Ampio spazio è dedicato alle valutazioni internazionali dell'insurrezione, dalla Germania (sia quelle degli statisti che dei nazionalsocialisti emulatori del duce) all'osservatorio romano dell'ambasciatore statunitense (irretito dalla doppiezza mussoliniana), sino alle analisi controcorrente degli esuli antifascisti (Lussu, Salvemini, Silone, Tasca). Innovativa, poi, è l'analisi della «marcia dopo la marcia», nella sua trasfigurazione da evento storico-politico a mito fondativo del regime attraverso i riti degli anniversari, la pedagogia scolastica del 28 ottobre, la Mostra della Rivoluzione Fascista (1932) e i rigurgiti squadristi della Repubblica sociale. Dal grande affresco tracciato da Franzinelli emerge un'immagine inedita della marcia su Roma, che fu al contempo la mossa strategica di Mussolini per impadronirsi dello Stato e il frutto del suo indiscutibile talento nell'arte di combinare politica e violenza.

I graffiti di Venezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Toso Fei, Alberto <1966-> - Marangon, Desi <storica e divulgatrice>

I graffiti di Venezia / Alberto Toso Fei, Desi Marangon ; fotografie di Simone Padovani

Venezia : Lineadacqua, 2022

Abstract: La Storia narrata attraverso le storie, incise o dipinte sulle pietre di Venezia. Migliaia e migliaia di graffiti antichi raccolti in cinque anni di ricerca, sopralluogo, studio e scrittura: navi, volti, cronache, date, nomi, croci e quant'altro le mani di migliaia di uomini (e qualche donna) abbiano lasciato dipinto o inciso su muri, marmi, legni, vetri di Venezia almeno negli ultimi sei secoli. I Graffiti di Venezia è tutto questo: la prima mappatura mai realizzata su tutta la città e le sue isole. Un volume destinato a rimanere come una testimonianza preziosa nel tempo.

Quell'altro mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nafisi, Azar <1955->

Quell'altro mondo : Nabokov e l'enigma dell'esilio / Azar Nafisi ; traduzione di Valeria Gattei

Milano : Adelphi, 2022

Abstract: Nel ricordo di Azar Nafisi, rientrata in patria proprio nel 1979, l'anno della rivoluzione di Khomeini, la parola che più di frequente ricorreva nelle riflessioni sul nuovo destino che incombeva su di lei era «confisca»: la Repubblica islamica aveva infatti confiscato la storia dell'Iran, la sua cultura e la sua tradizione, e insieme l'identità di ogni individuo. Esiliata in patria, prigioniera di un regime totalitario ostile a tutto ciò che lasciasse spazio all'unicità, lacerata da un sentimento di irrealtà, abbandono e isolamento, Azar Nafisi non poteva che tornare all'amato Nabokov, e condividere con i suoi studenti l'esperienza di un rapporto improntato a un'esaltante reciprocità, giacché via via che si immerge nell'universo di uno scrittore il lettore non fa che arricchirlo di una percezione nuova, di una nuova dimensione. È nato così un libro tanto affascinante e singolare da ricordare alcuni ritratti dotati di coperchio del Rinascimento: il ritratto di Nabokov - frutto di un'analisi delle sue opere che sembra rispondere all'auspicio formulato in Lezioni di letteratura: «Leggendo, dovremmo prestare attenzione ai particolari, coccolarli» - cela infatti quello della realtà dell'Iran di allora, ma «andando oltre l'Iran, portando alla luce la mentalità totalitaristica in generale e i suoi bersagli».

Anni interessanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anni interessanti : momenti di vita italiana : 1960-1975 : [catalogo della mostra : Roma 13 maggio-16 ottobre 2022] / a cura di Enrico Menduni

Milano : Electa ; Roma : Archivio Luce, 2022

Abstract: Il volume accompagna la mostra organizzata dall'Istituto Luce Cinecittà e allestita al Museo di Roma in Trastevere dal 13 maggio al 16 ottobre 2022. Il titolo, preso in prestito da Interesting Times. A Twentieth Century Life, l'autobiografia dello storico Eric J. Hobsbawm, viene utilizzato nel racconto per immagini di un quindicennio di vita italiana, dagli anni Sessanta ai primi anni Settanta, appena prima che questi diventassero "di piombo": uno spaccato della società italiana attraverso l'obiettivo dei reporter e le fotografie di agenzia raccolte nei maggiori archivi italiani (Istituto LUCE, CSAC, Fondazione Dalmine, Farabola). Dopo l'impegno nella ricostruzione che aveva caratterizzato gli anni Cinquanta, uno sforzo corale che aveva fatto conoscere ovunque gli scooter, il tessile, le automobili, le macchine da scrivere, il design, il cinema, la moda italiana, la strada per l'Italia appariva in discesa e all'insegna dell'ottimismo: anni felici, leggeri come la musica a 45 giri che ne sembrava la colonna sonora. Appena sotto la superficie, però, scorreva l'inquietudine di chi vedeva la lentezza nell'introdurre riforme, come la parità dei sessi, la riforma dei codici e il divorzio, che nel resto d'Europa erano già parte del senso comune e da noi dividevano il Paese. È un'Italia che si mostra con due narrative parallele: un paese ormai prospero e legato a riti collettivi vacanzieri e consumistici, ma allo stesso tempo un territorio inquieto, dove vecchi problemi irrisolti coesistono con nuove contraddizioni. La cultura visuale e audiovisiva ne è la lingua franca: fotografia, cinema, tv e musica rappresentano una specie di quadrilatero che intercetta la parte più viva delle rappresentazioni con cui la società si racconta.

Bozzetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bozzetti = Fashion sketches / [a cura di Alessandra Coppa]

Reggio Emilia : Corsiero, 2022

Abstract: Questo libro propone una selezione dei 300 bozzetti contenuti negli Archivi Galtrucco, marchio storico che ha recentemente festeggiato i 150 anni. «Galtrucco, intercettando il diffuso piacere nel pregustare e cullare la gioia di un acquisto, costruisce nelle quattordici vetrine di Piazza Duomo una cascata di sete, velluti, organze, chiffon, cashmere abbinati a una corposa serie di bozzetti: un modo di suggerire alla clientela vari connubi fra tessuti e modelli. Bozzetti e tessuti nelle vetrine di Galtrucco si relazionano per completare l'allestimento del negozio. Nelle foto d'epoca le stoffe esposte non corrispondano a quelle disegnate nei bozzetti che affiancano, ma allargano piuttosto il gioco dei rimandi visivi. In questo senso il materiale per la vetrina è trattato come uno strumento scenografico. Le vetrine si trasformano, infatti, in vere e proprie "scenografie urbane", le quali spesso seguono narrazioni riferibili a un tema preciso, che va dalle stagioni, alla prima della Scala, a eventi nazionali o cittadini. Sono attentamente studiate per attirare l'attenzione dei passanti.

Lezioni di sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crepet, Paolo <1951->

Lezioni di sogni : un metodo educativo ritrovato / Paolo Crepet

Milano : Mondadori, 2022

Abstract: Siamo nel pieno di quella che papa Francesco ha definito una catastrofe educativa: molti adulti si sentono sperduti, impreparati, quasi impotenti di fronte alle nuove generazioni e i giovani si trovano senza punti di riferimento sicuri. In un mondo che cambia con rapidità, è più che mai necessario ripensare il difficile compito di educare. Ripercorrendo quanto scritto negli ultimi trent'anni, mescolando ricordi personali e pubbliche riflessioni, Paolo Crepet offre il frutto della sua lunga esperienza, delineando quello che in molti hanno definito «il metodo Crepet». Un lungo viaggio, che pone al centro il bisogno di ripensare la genitorialità, la scuola, il rapporto tra le generazioni, il futuro. Non possiamo ignorare che la necessità di un profondo cambiamento si scontri con resistenze, timori, egoismi difficili da vincere, freni che privano bambini e ragazzi del diritto di far nascere i propri sogni e di coltivarli, affidandosi alla capacità di sentire le proprie emozioni e di lasciarsi coinvolgere dalla passione per un progetto di vita. Serve dunque la forza di una voce critica, anche scomoda, che scuota da questo torpore educativo e aiuti a invertire la rotta. Le pagine di Lezioni di sogni vogliono essere dunque spunti, provocazioni, richiami, un'occasione per riflettere sul futuro delle giovani generazioni. Che cos'è il talento e come supportarlo? Come gestire il rapporto con la tecnologia e i social media? Come educare alla gentilezza, al rispetto, alla complessità? Sono solo alcuni degli interrogativi a cui nessuno può sottrarsi, perché «i bambini ci guardano e imparano da noi bellezze e viltà». Paolo Crepet scrive perciò questo libro «come un portolano utile, per naviganti impauriti da vecchie e nuove tempeste, per chi voglia riafferrare il bandolo di una matassa troppo strategica perché sia lasciata all'ignavia degli indifferenti».

Ti mangio il cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonini, Carlo <1967-> - Foschini, Giuliano

Ti mangio il cuore : [nell'abisso del Gargano : una storia feroce] / Carlo Bonini, Giuliano Foschini

Nuova ed. aggiornata

Milano : Feltrinelli, 2022

Abstract: Da tempo in Italia non esistono più soltanto la mafia siciliana, la camorra e la 'ndrangheta. C'è una quarta mafia, che ha fatto del silenzio la sua forza. Pur essendo la più potente e la più feroce. Nelle terre che si estendono dal Gargano a San Severo, da Manfredonia fino a Cerignola, comandano le famiglie della Società foggiana e i Montanari del Promontorio. I loro tentacoli sono ormai estesi in un enorme giro d'affari internazionale. La loro violenza è arcaica e bestiale. I loro uomini firmano gli omicidi sparando al volto, perché deturpare le sembianze significa cancellare anche la memoria. C'è chi ha leccato il sangue delle vittime e chi ha fatto sparire i cadaveri dandoli in pasto ai porci. Si nasce, si cresce e si muore nel culto della vendetta. Sangue chiama sangue. Dagli anni settanta a oggi gli omicidi sono stati più di quattrocento, l'80 per cento dei quali è rimasto irrisolto. I numeri parlano di una rapina al giorno, un'estorsione ogni quarantott'ore. È una mafia che non ha pietà nemmeno per i bambini: spara per ucciderli e li usa come strumento di vendetta. È una mafia che ha puntato la politica per governare le istituzioni. "La più grande emergenza criminale italiana, perché la meno conosciuta" l'ha definita il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho. Nel 2019 "Ti mangio il cuore era stata" una grande inchiesta sulla mafia meno raccontata d'Italia. Negli ultimi anni molte cose sono cambiate. Foggia e altri due Comuni sono stati sciolti per infiltrazioni e poi commissariati. Sono arrivati, finalmente, nuovi pentiti. Le vedove Luciani, le mogli dei contadini innocenti uccisi nella strage di San Marco in Lamis, sono diventate i simboli di una battaglia e di una rinascita. Ma la mafia non si arrende. Continua a sparare. Resiste. Alla ricerca, sempre, di nuovi affari.

Breve storia delle origini della vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Karsenti, Éric <1948->

Breve storia delle origini della vita : [dalla cellula all'essere umano, la più bella storia mai raccontata: la nostra] / Éric Karsenti ; traduzione di Laura Serra

Milano : Salani, 2022

Abstract: È così ovvio che spesso ce ne dimentichiamo: ognuno di noi è il frutto di una singola microscopica cellula. Dalla fecondazione in poi, le divisioni cellulari si susseguono e ne emergono dapprima forme vaghe e poi le parti di un corpo. Presto, l'ecografia rivelerà un piccolo cuore, che all'improvviso inizierà a battere: è il prodigio della vita che si genera, ogni volta semplice e potente allo stesso tempo. Ma qual è il segreto di questo fenomeno? Come può una singola cellula generare una meravigliosa complessità? E qual è la spiegazione di una varietà così incredibile ed esuberante di forme possibili da comprendere elefanti, insetti, batteri e virus? Semplice a dirsi: quella cellula è il prodotto di miliardi di anni di evoluzione, tutti scritti nel suo DNA che crea e adatta 'funzioni', ossia attività, compatibili con le esigenze dell'ambiente circostante. Questo libro ci accompagna in un viaggio alla scoperta di tale formidabile processo - la vita che si autorganizza - e ci racconta di come gli esseri viventi siano diventati via via più complessi, dalla prima cellula alla nascita dell'umanità. Un tuffo emozionante nella fonte della vita stessa.