Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Psicologia infantile

Trovati 242 documenti.

Mostra parametri
Quando una mamma non lo sa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santarelli, Elena <1981->

Quando una mamma non lo sa : risposte semplici a domande difficili con la psicologa Anna Rita Verardo / Elena Santarelli

Milano : Piemme, 2021

Abstract: La vita ha insegnato a Elena Santarelli che con i figli nulla deve essere dato per scontato, che i momenti belli devono essere considerati un dono e tenuti sempre nel cuore perché l'unica cosa che conta davvero nella vita è l'amore. A volte però l'amore non basta per essere una buona madre, e anche se i genitori sono in grado di leggere dietro uno sguardo o un sospiro e intuire, grazie a quella magia che si chiama istinto, cosa sta provando il proprio figlio, sanno anche che durante la crescita di un bambino si possono avere dubbi e che spesso tante domande non trovano risposte. Le regole, la gestione dei compiti, la relazione tra fratelli e poi gli eventi della vita... quelli che fanno vacillare ogni certezza. Come comportarsi davanti a un lutto o a una separazione, e come gestire le emozioni che provano i bambini, rabbia, paura, insicurezza e vergogna? Come si può essere rigorosi ma al tempo stesso amorevoli? Come crescere un bambino facendolo sentire al sicuro? Partendo dalla sua esperienza di mamma imperfetta (come quasi tutte), e grazie al confronto con la psicoterapeuta Anna Rita Verardo, in questo libro Elena Santarelli offre spunti preziosi, storie di vita e consigli pratici per provare a rendere più semplice il mestiere più difficile del mondo: quello del genitore.

Tabù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellai, Alberto <1964-> - Tamborini, Barbara <1972->

Tabù : come parlare ai bambini dei temi più difficili attraverso l'educazione emotiva / Alberto Pellai, Barbara Tamborini

Milano : Mondadori, 2020

Abstract: Ogni genitore vorrebbe che i propri figli crescessero felici, sereni e appagati, e per questo fa di tutto per risparmiare loro dolore e sofferenza. A volte, però, la vita porta con sé eventi drammatici e inattesi, che travolgono la pace e la stabilità di una famiglia con la forza di uno tsunami. Credendo di agire per il meglio, molti adulti, di fronte ad avvenimenti tristi o difficili da spiegare, preferiscono eludere le domande dei bambini, tergiversare o addirittura fingere che nulla sia successo, senza rendersi conto che, in questo modo, stanno sfuggendo alla responsabilità educativa di cui invece devono farsi carico. Niente, infatti, fa male all'equilibrio emotivo di un bambino quanto le parole non dette, quelle parole che gli sarebbero necessarie per rischiarare gli angoli bui dell'esistenza in cui rischia di sentirsi perso e disorientato. Alberto Pellai e Barbara Tamborini affrontano due temi - il lutto e la separazione - di importanza fondamentale in un percorso di crescita, ma che spesso gli adulti considerano dei veri e propri tabù, davanti ai quali si sentono spaventati, imbarazzati, incapaci di trovare le parole giuste per comunicare con i propri figli. Come aiutare, dunque, un bambino ad accettare la scomparsa di una persona cara e il difficile processo di elaborazione del lutto che ne consegue? O come parlargli dell'imminente separazione di mamma e papà, che modificherà l'assetto e gli equilibri del nucleo familiare? Solidamente fondato sugli assunti delle neuroscienze e sui principi dell'educazione emotiva, Tabù è una guida preziosa per entrare nella mente dei bambini e comprendere come gestire le loro reazioni di fronte a eventi di alto impatto psicologico.In queste pagine, ricche di giochi, storie, filastrocche, film e libri da vedere o leggere con i bambini, i genitori - ma anche gli insegnanti, gli educatori e gli specialisti dell'infanzia - troveranno strumenti concreti e innovativi per sviluppare un'attitudine educativa aperta e consapevole, che li renderà il porto sicuro verso il quale tanto i più piccoli quanto i preadolescenti potranno dirigere la loro zattera quando si troveranno in mezzo alla tempesta.

I disturbi del comportamento in età evolutiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muratori, Pietro <1977-> - Lambruschi, Furio <1956->

I disturbi del comportamento in età evolutiva : fattori di rischio, strumenti di assessment e strategie psicoterapeutiche / Pietro Muratori e Furio Lambruschi

Trento : Erickson, 2020

Abstract: Negli ultimi anni si è assistito a una diffusione quasi epidemica dei disturbi del comportamento nell'età evolutiva, tanto da portare alcuni ricercatori a definire questa problematica come una vera e propria health crisis dell'epoca moderna. A fronte di tale situazione, questo volume propone un valido supporto alle diverse figure che si occupano di costruire un percorso riabilitativo o educativo con bambini e adolescenti con disturbi del comportamento, fornendo loro strumenti di valutazione e di intervento che ne facilitino il compito. La realizzazione graduale di una relazione adeguata fra bambino e genitori diventa quindi un obiettivo raggiungibile, proprio laddove l'impresa può sembrare destinata al fallimento. Prefazione di Annarita Milone.

Il gioco nella crescita del bambino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marinopoulos, Sophie

Il gioco nella crescita del bambino : da 0 a 7 anni / Sophie Marinopoulos

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2020

Abstract: Gioca con la bocca a 4 mesi per diventare curioso; gioca a cucù a 12 mesi per imparare a separarsi; gioca a trasgredire a 2 anni, per capire i limiti; gioca a "fare come se" a 5 anni, per stimolare la sua immaginazione; inventa delle storie a 6 anni, per sviluppare il linguaggio... È proprio giocando che il bambino si costruisce: pone le basi della sua sicurezza interiore, equilibra la sua vita affettiva, afferma la sua personalità. Ne trarrà il piacere della scoperta, che gli sarà utile nella sua vita di scolaro e poi di adulto.

Non solo amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oliverio Ferraris, Anna <1940->

Non solo amore : i bisogni psicologici dei bambini / Anna Oliverio Ferraris

Firenze [etc.] : Giunti, 2019

Abstract: La prima lezione per un genitore è che il genitore perfetto non esiste. Come genitori farete degli errori, vostro figlio vi farà perdere la pazienza e ci saranno dei momenti in cui sarete nervosi, confusi e persino esasperati. Ma essere genitore non sarebbe per nulla piacevole se fosse sempre una lotta. In realtà esistono degli accorgimenti, che tutti possono imparare, per rendere questa esperienza più facile e gradevole. Anna Oliverio Ferraris, psicologa dell'età evolutiva, affronta tante diverse questioni che riguardano la vita della vostra famiglia e dei vostri bambini, indicando di volta in volta metodi e strategie di intervento. Dopo una prima parte dedicata ai bisogni psicologici dei bambini e agli stadi dello sviluppo, il volume si concentra sulle varie tematiche che un genitore si trova ad affrontare durante la crescita di un figlio, dalla "A" di "Amore" alla "V" di "Viziare i figli", passando per "Bullismo", "Fratelli", "Litigi", e ancora "Parolacce", "Maltrattamenti", "Noia" e "Pipì a letto", in un vero e proprio dizionario della genitorialità da tenere sempre a portata di mano.

Riorganizzare la speranza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957-> - Mittino, Filippo <1983->

Riorganizzare la speranza : tra adulti inquieti e bambini in cerca di ascolto / Antonio Ferrara e Filippo Mittino

Cinisello Balsamo : San Paolo, c2018

Abstract: C'è il bambino che piange inconsolabile, il bambino sopraffatto da un litigio tra adulti, il bambino che è impossibile portare dal pediatra, il bambino arrabbiato, il bambino curioso che resta inascoltato: storie che generano domande, che attivano processi di pensiero, che vanno a sondare le quotidiane fatiche dei genitori, ma soprattutto quelle dei bambini. Che fatica farsi ascoltare, da questi grandi! Mittino e Ferrara mettono in luce quanto sia importante dare spazio all'ascolto profondo e soprattutto dare del tempo, ai piccoli: «Un tempo in cui si sta in contatto con loro e si cerca di vedere e capire se per caso o per fortuna emerge qualcosa dalle loro bocche, dai loro disegni, dai guai che combinano». Esperienza narrativa ma anche manuale psicologico, questo libro è uno strumento utile per genitori, insegnanti, educatori, mirato ad ampliare la capacità degli adulti di comprendere sempre meglio i bambini.

L'educazione emotiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellai, Alberto <1964->

L'educazione emotiva : come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze / Alberto Pellai

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Quando nostro figlio nasce, nasciamo anche noi come genitori, pieni di speranze, timori, aspettative. Il compito che ci attende ci fa sentire quasi sempre inadeguati. Eppure, per "allenare" un bambino alla vita, non occorrono competenze speciali, basta la volontà di mettersi in gioco: solo così possiamo sintonizzarci con lui e aiutarlo a crescere libero e felice. Non esistono infatti ricette preconfezionate per gestire le emozioni fondamentali - rabbia e paura tristezza e disgusto, sorpresa e felicità - che alimentano la mente del bambino, talvolta innescando disagi e conflitti. Ma alle sfide di ogni giorno possiamo rispondere accogliendo il suo stato emotivo, facendolo sentire compreso, offrendogli strumenti via via più complessi per interpretare quello che prova e attribuirgli un senso. In queste pagine, Alberto Pellai ricco della sua esperienza di medico, psicoterapeuta dell'età evolutiva, ricercatore universitario e soprattutto genitore di quattro figli - ci racconta in modo semplice e illuminante come funziona il cervello, ci aiuta a riconoscere le dinamiche psicologiche che regolano il rapporto con i figli e ci propone consigli concreti per esserne sempre i migliori alleati. Perché se è vero che i bambini imparano quello che vivono, educarli significa aiutarli, con amore e creatività, a coltivare il desiderio di diventare ciò che sono, gettando, un solido ponte tra presente e futuro.

Il segreto dell'infanzia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montessori, Maria <1870-1952>

Il segreto dell'infanzia / Maria Montessori

Milano : Garzanti, 2017

Abstract: Madri ed educatori troveranno in questo libro il mondo in cui s'ambienta il metodo montessoriano: "l segreto dell'infanzia" crea infatti lo stato d'animo preliminare all'intelligenza di una pratica pedagogica logica e chiara, che conduce sottilmente alla progressiva scoperta delle verità intellettuali. Il muto e misterioso lavoro del bambino nei suoi primi tre anni, l'incarnazione dello spirito umano nella giovane creatura divengono una verità acquisita alla nostra coscienza, una rivelazione a cui ognuno può attingere suggerimenti per meglio orientare il processo formativo.

I bambini sensibili hanno una marcia in più
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sellin, Rolf <1948->

I bambini sensibili hanno una marcia in più : comprenderli, rassicurarli e prepararli a una vita felice / Rolf Sellin ; traduzione di Cristina Malimpensa

Milano : Feltrinelli, 2017

Abstract: "L'ipersensibilità non è una malattia, né una carenza, né un difetto. Nessun terapeuta è in grado di 'eliminare' l'ipersensibilità di un bambino. L'ipersensibilità è una caratteristica ereditata, un elemento distintivo e, più propriamente, un talento." Dopo "Le persone sensibili hanno una marcia in più" e "Le persone sensibili sanno dire no", Rolf Sellin torna con un nuovo libro per comprendere a fondo l'ipersensibilità nell'infanzia e dare a genitori e insegnanti le chiavi per farne un eccezionale punto di forza. Tra i temi trattati: riconoscere quando un bambino è ipersensibile, evitare gli errori tipici con i bambini sensibili, definire limiti, regole e aspettative per trasformare la sensibilità in un vantaggio, scegliere la scuola più adatta a un bambino ipersensibile.

Come raccontare una fiaba
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santagostino, Paola

Come raccontare una fiaba : [...e inventarne cento altre] / Paola Santagostino

Nuova ed.

Cornaredo : red!, 2017

Abstract: Le fiabe rispecchiano la visione magica del mondo che i bambini hanno. Attraverso le avventure raccontate, i piccoli vivono le loro paure, le loro emozioni, i loro desideri. E le fiabe hanno sempre un lieto fine: i malvagi vengono puniti e il bene trionfa sul male. È questo un elemento rassicurante per i bambini, che apprendono come tutti i momenti di difficoltà possano essere superati. Con esempi concreti, questo manuale: spiega ai genitore perché raccontare fiabe ai bambini; indica quali fiabe scegliere e quali evitare; suggerisce come inventare fiabe per il bambino e come costruirle insieme; consiglia agli insegnanti come usare le fiabe in classe. Con 9 carte illustrate di personaggi delle fiabe (Protagonisti, Nemici, Aiutanti) per giocare a inventare le proprie storie.

L'educazione emotiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellai, Alberto <1964->

L'educazione emotiva : come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze / Alberto Pellai

Milano : Fabbri, 2016

Insegnare a pensare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sweetland, Darlene <psicologa clinica> - Stolberg, Ron <psicologo clinico>

Insegnare a pensare : come crescere bambini che sanno usare la testa / Darlene Sweetland, Ron Stolberg ; traduzione di Paolo Poli

Milano : Feltrinelli, 2016

Abstract: Oggi i nostri bambini hanno una vita semplificata. Possono ottenere al volo da Google una risposta a qualsiasi domanda. Non sanno più leggere una mappa, perché per essere guidati basta un navigatore. Se dimenticano a casa i compiti, non devono far altro che impugnare il cellulare, chiamare la mamma o il papà, che li recapitano a scuola all'istante. Così, perfettamente adattata al rapido passo delle tecnologie, la generazione della Gratificazione istantanea non solo si aspetta una soluzione immediata a tutti i problemi, ma si rivela sempre più dipendente dagli adulti. Darlene Sweetland e Ron Stolberg fanno chiarezza sulle sfide sociali, emotive e neurologiche tipiche di questa generazione. Identificano cinque trappole in cui tende a cadere la maggior parte dei genitori e che finiscono con l'alimentare il bisogno di gratificazione istantanea dei figli e con l'inibire le competenze fondamentali per affrontare la vita adulta. Gli autori mostrano quindi, ancorandosi a situazioni quotidiane e con un approccio molto pratico, una strada per educare ragazzi con una sana autostima, decisi, indipendenti e riflessivi.

I genitori devono essere affidabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossini, Elisabetta <pedagogista> - Urso, Elena <pedagogista>

I genitori devono essere affidabili : non perfetti... / Elisabetta Rossini, Elena Urso

Legnano : Edicart, c2015

Abstract: Facile da consultare e generoso di risposte e riflessioni che risvegliano la sensibilità di chiunque abbia a che fare con i bambini, questo libro aiuta a scoprire quanto numerose sono le cose che già si sanno e ne svela di nuove. Nelle pagine piene di colore e di emozioni di questo terzo volume delle pedagogiste Elisabetta Rossini ed Elena Urso si incontrano due differenti linguaggi: quello delle immagini, rivolto ai bambini, e quello delle parole, dedicato agli adulti. I due mondi si trovano così uniti a regalare a grandi e piccoli preziosi momenti di crescita e di condivisione

Il bambino arrabbiato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marcoli, Alba <1939-2014>

Il bambino arrabbiato : favole per capire le rabbie infantili / Alba Marcoli

Milano : Mondadori, c2015

Abstract: La rabbia infantile cela il più delle volte una situazione di conflitto e di sofferenza psicologica. Quando un genitore si trova di fronte a tali manifestazioni spesso si sente in un tunnel: vede che il piccolo sta male ma non riesce a individuare i reali motivi che si nascondono dietro al disagio e all'angoscia del proprio figlio. La rabbia del bambino e spesso uno strumento per esprimere e comunicare altro, dolore, impotenza, paura dell'abbandono. Emozioni e sensazioni che, se fossero trasmesse con altri canali, potrebbero gettare un ponte tra bambini e adulti. Le favole raccontate nel volume, scaturite da storie reali, offrono importanti spunti per aiutare a comprendere meglio il bambino arrabbiato, favorendo lo scioglimento di quei nodi che gli impediscono di crescere in armonia con se stesso e con il mondo che lo circonda.

Il bambino nascosto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marcoli, Alba <1939-2014>

Il bambino nascosto : favole per capire la psicologia nostra e dei nostri figli / Alba Marcoli

Milano : Mondadori, c2015

Abstract: Due sono i bambini nascosti protagonisti delle pagine di Alba Marcoli: quello che sta dietro ogni comportamento e sintomo infantile e quello che ognuno di noi adulti si porta dentro, proiettandolo spesso inconsapevolmente sui bimbi che ci camminano accanto nella vita. Il volume vuole aiutare a scoprire, attraverso la rielaborazione fantastica di reali storie infantili, come ogni comportamento, dal punto di vista psicologico, si strutturi nel mondo interiore in maniera del tutto inconscia fin dai primissimi anni della nostra esistenza. La fatica di crescere viene analizzata a partire da esperienze diverse. E la scoperta del complesso mondo interiore del bambino attraverso la riappropriazione delle nostre stesse emozioni che provengono dall'infanzia costituisce una valida chiave d'accesso al mondo dei ragazzi, per poterli capire e aiutare meglio.

Fiabe per pensare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campagner, Luigi

Fiabe per pensare : proposte di racconto e ascolto / Luigi Campagner

Torino : Lindau, 2015

Abstract: Biancaneve, Il gatto con gli stivali, I tre porcellini, Pollicino, Il brutto anatroccolo, Hansel e Gretel, Riccioli d'Oro, Barbablù, Pic Badaluc, Giovannin senza paura, Kirikù e la strega Karabà: è possibile partire da questi racconti fantastici per indagare le riflessioni, le domande e i desideri dei bambini? Questo libro di Luigi Campagner, psicoanalista e scrittore, ha i piedi ben piantati nella quotidianità dei rapporti che si generano tra le mura domestiche, non meno che nei servizi per l'infanzia. Riscoprendo il contenuto simbolico di alcune delle fiabe più note e amate, nella consapevolezza che "ciascun testo fiabesco costituisce una possibile variazione del testo fondamentale dell'esperienza umana" (come scrive Pietro R. Cavalieri nella prefazione), il libro si pone al servizio della relazione come uno strumento utile ed efficace che, oltre a stimolare modalità interpersonali improntate alla cura e alla valorizzazione della competenza del pensiero del bambino, sa ascoltare, comprendere e guidare le ansie, gli interrogativi e le esperienze di genitori e operatori

Il nostro bambino da 3 a 6 anni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trapani, Gianfranco <1955-> - Mastroleo, Aurora

Il nostro bambino da 3 a 6 anni : [una guida preziosa per un'età straordinaria e poco esplorata] / Gianfranco Trapani, Aurora Mastroleo

Milano : Red, c2006

Abstract: Questo libro, frutto della collaborazione tra un pediatra omeopata e una psicologa, colma una lacuna dell'editoria italiana: la quasi totale assenza di ampie opere specifiche sul bambino fra i 3 e i 6 anni, fase importantissima nello sviluppo intellettivo e affettivo. Fra i molti temi trattati nel volume: lo sviluppo del linguaggio, la funzione delle fiabe; le attività creative da proporre al bambino, la "fase dei no" e quella "dei perché", aggressività, gelosia e altri problemi di comportamento, le paure dei bambini e i problemi legati al sonno, l'ingresso nella scuola d'infanzia e poi in quella primaria, l'educazione alla sessualità, le dinamiche della coppia e della famiglia, le difficoltà che sorgono dalla separazione dei genitori. La seconda parte del libro è interamente dedicata alla salute. Vengono dati consigli sull'alimentazione sana, sull'esercizio fisico, sulle attività extrascolastiche più formative; sono inoltre esposti in ordine alfabetico tutti i disturbi e le malattie di questa età, con le indicazioni terapeutiche suggerite dalla medicina ufficiale e dalle terapie naturali

Dalla parte delle bambine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gianini Belotti, Elena <1929->

Dalla parte delle bambine : l'influenza dei condizionamenti sociali nella formazione del ruolo femminile nei primi anni di vita / Elena Gianini Belotti

Milano : Feltrinelli, 2014

Abstract: La tradizionale differenza di carattere tra maschio e femmina non è dovuta a fattori "innati", bensì ai "condizionamenti culturali" che l'individuo subisce nel corso del suo sviluppo. Questa la tesi appoggiata da Elena Gianini Belotti e confermata dalla sua lunga esperienza educativa con genitori e bambini in età prescolare. Ma perché solo "dalla parte delle bambine"? Perché questa situazione è tutta "a sfavore del sesso femminile". La cultura alla quale apparteniamo ­ come ogni altra cultura ­ si serve di tutti i mezzi a sua disposizione per ottenere dagli individui dei due sessi il comportamento più adeguato ai valori che le preme conservare e trasmettere: fra questi anche il "mito" della "naturale" superiorità maschile contrapposta alla "naturale" inferiorità femminile. In realtà non esistono qualità "maschili" e qualità "femminili", ma solo "qualità umane". L'operazione da compiere dunque "non è di formare le bambine a immagine e somiglianza dei maschi, ma di restituire a ogni individuo che nasce la possibilità di svilupparsi nel modo che gli è più congeniale, indipendentemente dal sesso cui appartiene".

L'ABC delle mie emozioni, 4-7 anni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Pietro, Mario

L'ABC delle mie emozioni, 4-7 anni : programma di alfabetizzazione socio-affettiva secondo il metodo REBT / Mario Di Pietro

Trento : Erickson, c2014

L'ABC delle mie emozioni, 8-13 anni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Pietro, Mario

L'ABC delle mie emozioni, 8-13 anni : programma di alfabetizzazione socio-affettiva secondo il metodo REBT / Mario Di Pietro

Nuova ed. [aggiornata e ampliata]

Trento : Erickson, 2014

Abstract: Negli ultimi anni enormi progressi sono stati fatti nell'ambito dell'educazione emotiva: la letteratura in materia si è ampliata e gli interventi oggi disponibili sono numerosi. Questa nuova edizione risponde al bisogno di tracciare un aggiornamento degli ultimi esiti della Terapia Razionale Emotiva Comportamentale (REBT), la metodologia a cui il volume si ispira e da cui trae la prospettiva teorico-applicativa, per presentarne le particolarità e individuarne le differenze rispetto ad altre metodologie. La REBT ha notevolmente raffinato negli ultimi anni le proprie procedure di intervento, e a tutt'oggi manca uno strumento che sia in grado di offrire un programma di educazione emotiva con chiare e semplici indicazioni applicative, soprattutto per la fascia d'età preadolescenziale. Il presente volume permette di strutturare un intervento completo, finalizzato a insegnare a bambini e ragazzi a gestire le proprie emozioni attraverso tecniche specifiche di ristrutturazione cognitiva. Il percorso si snoda attraverso specifiche unità tematiche, che ripropongono alcuni dei punti chiave della Terapia Razionale Emotiva Comportamentale.