La sicurezza alimentare in Cina
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Zhou, Qing

La sicurezza alimentare in Cina

Abstract: Un documento eccezionale sulla disastrosa situazione alimentare in Cina e sul pericolo connesso alle esportazioni di prodotti cinesi all'estero. Un resoconto dettagliato - attraverso le testimonianze di produttori di generi alimentari, itticoltori, commercianti, ristoratori, contadini, medici, ricercatori e semplici consumatori - sull'utilizzo di anticoncezionali, ormoni, pesticidi, coloranti, anabolizzanti, additivi tossici nella produzione e nella conservazione dei prodotti alimentari. Questo libro, uscito in Cina nel 2006, è stato immediatamente messo all'indice dal governo cinese. Nello stesso anno, è stato premiato a Berlino al Lettre Ulysses Award for the Art of Reportage.


Titolo e contributi: La sicurezza alimentare in Cina / Zhou Qing

Pubblicazione: Milano : Spirali, 2008

Descrizione fisica: 471 p. : ill. ; 22 cm

ISBN: 978-88-7770-836-6

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: L' alingua ; 293
Nota:
  • Tit. orig.: Min yi he shi wei tian : Zhongguo Shipin anquan xianzhuang diaocha.

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 363 Altri problemi e servizi sociali (12)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
CHIURO SAGGISTICA 363 ZHOQ CU-26650 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

E' un testo molto fondato, pieno di esempi concreti, alcuni direttamente documentati dal giornalista , autore del testo, credo sia di grande interesse , non solo per la tematica, l'alimentazione in un periodo di cambiamenti climatici tanto grandi e problematici c'interessa e tocca quotidianamente, ma perchè la "terra di mezzo" è uno dei paesi asiatici che si misura costantemente con la prima potenza mondiale, ma sembra non abbia una preparazione adeguata agli standard di produzione simile a quelli "occidentali" in cui cerca di penetrare. E' imprescindibile per chi vuole conoscere la Cina ed il mondo che ci circonda ( vedi la recente pandemia Covid di dubbia provenienza).

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.