Essere senza destino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kertesz, Imre <1929-2016>

Essere senza destino

Abstract: Gyurka non ha ancora compiuto quindici anni, quando una sera deve salutare il padre costretto a partire per l'Arbeitsdienst. Alla domanda perché agli ebrei venga riservato un simile trattamento, il ragazzo rifiuta di condividere la risposta religiosa, questo è il volere di Dio. Perché dovrebbe esserci un senso in tutto questo? Poco dopo Gyurka viene arruolato al lavoro forzato presso la Shell, e da lì, un giorno, senza spiegazione, viene costretto a partire per la Germania. La voglia di crescere, di vedere e imparare, l'impulso vitale di questo ragazzo sono così marcati e prorompenti, che la sua ratio trova sempre una buona ragione perché le cose avvengano proprio in quel modo e non in un altro.


Titolo e contributi: Essere senza destino / Imre Kertész ; traduzione di Barbara Griffini

Pubblicazione: Milano : Feltrinelli, 2004

Descrizione fisica: 223 p. ; 20 cm

ISBN: 978-88-07-81776-2

Data:2004

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Tit. orig.: Sorstalanság.

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Parole chiave:

Classi: 894 Letterature altaiche, letterature uraliche, letterature paleosiberiane, letterature dravidiche (Es.: estone, finnica, sami, ungherese; mongole, turche) (14) 894.511334 Narrativa ungherese (magiara). 1945-1989 [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2004
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
BERBENNO DI VALTELLINA LETTERATURA SHOAH KER I BE-6474 In prestito 03/02/2024
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.