Trovati 52 documenti.

Aaron X
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Øvreås, Håkon <1974->

Aaron X / Håkon Øvreås ; illustrato da Øyvind Torseter

Giunti, 2020

Abstract: Una storia di coraggio, perdita e amicizia, in un affresco del mondo fantasioso dell’infanzia e della cruda realtà dell’età adulta. Nuovo nel quartiere e perseguitato dai bulli, Aaron non ha vita facile. Quando poi suo nonno muore, mentre tutti gli adulti sono impegnati a risolvere le pratiche di rito, il ragazzo si trova smarrito, incapace di comprendere ed elaborare la perdita. Ma una notte buia, dopo aver visto un film di supereroi, il ragazzo ha un’idea… È così che anche Aaron diventa un supereroe: vestito di marrone, munito di vernice marrone che, con l’aiuto dei suoi amici e del fantasma di suo nonno, potrà finalmente vendicarsi dei bulli!

La buca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Adbåge, Emma <1982->

La buca / Emma Adbåge ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

Monselice : Camelozampa, 2020

Abstract: Da 5 anni. La grande Buca nel cortile della scuola è il paradiso dei bambini, ma agli adulti non piace: è pericolosa, dicono. E un giorno, basta! La Buca è sparita. Grande delusione. Eppure, poco più in là, i bambini trovano un altro magnifico angolo dove giocare... Un libro che mette a confronto la visione del mondo degli adulti e, di contro, quella dei bambini. Selezionato dal programma Nati per Leggere.

Un cane e il suo bambino
3 3 0
Materiale linguistico moderno

Ibbotson, Eva <1925-2010>

Un cane e il suo bambino : romanzo / Eva Ibbotson ; traduzione di Guido Calza

Milano : Salani, c2013

Abstract: L'errore di molti genitori - e non solo quelli ricchissimi come i signori Fenton - è quello di credere di far felici i propri bambini ricoprendoli di giocattoli e regali costosi, ignorando i loro veri desideri: Hal, per esempio, vorrebbe disperatamente un cane. E il giorno del suo decimo compleanno il sogno sembra finalmente avverarsi: il padre lo porta a scegliere il suo nuovo amico a quattro zampe da Easy Pets. Ma Hal non sa che il negozio è in realtà un'agenzia di noleggio di animali per brevi periodi, e i genitori si guardano bene dal dirglielo. Così, un giorno, il piccolo Macchia scompare... Ma Hal non si perde d'animo: insieme alla sua nuova amica Pippa organizza per Macchia e gli altri cani dell'agenzia una fuga rocambolesca verso la casa dei nonni, nel Nord. E tra avventure al circo, monasteri, orfanotrofi, detective pasticcioni e pericolosi malviventi da combattere, l'insolita carovana formata dai due bambini e da cinque cani riuscirà ad arrivare alla meta, imparando tante cose e incontrando nuovi amici lungo la strada. E chissà che, alla fine, anche i genitori di Hal abbiano imparato la lezione... Età di lettura: da 11 anni.

Che bambino fortunato!
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Schimel, Lawrence - Mayorga, Juan Camilo <illustratore>

Che bambino fortunato! / Lawrence Schimel, Juan Camilo Mayorga ; traduzione di Lorenza Luz Pozzi

Crema : Uovonero, 2019

Abstract: Un albo illustrato allegro e spensierato sul valore della differenza, dal punto di vista di un bambino che ha un fratello con disabilità visiva. Avere un fratello è una grande responsabilità, ma può essere anche una grande fortuna. Dipende dai punti di vista. Ed è attraverso il confronto con il suo amico Carlo, che è figlio unico, che il protagonista di questa storia si rende conto a poco a poco di questo. Carlo può fare tantissime cose che a lui sono vietate, ma con suo fratello Davide non ci si annoia mai. Davide è un bambino intelligente, ha un'ottima memoria, può leggere al buio, racconta delle storie bellissime e ha anche un cagnolino. È proprio una fortuna avere un fratello come lui! L'albo contiene due pagine scritte in braille per mostrare ai bambini che anche chi non vede può leggere.

Ci chiamavano le mosche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calì, Davide <1972-> - Quarello, Maurizio A. C. <1974->

Ci chiamavano le mosche / di Davide Calì ; illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello ; traduzione di Paolo Cesari

Roma : Orecchio acerbo, 2020

Abstract: Una voce di bambina che racconta. Li chiamano le mosche, ma i loro veri nomi sono ben più belli: insieme formano una piccola banda di ragazzini e ragazzine che si muove sullo sfondo di un pianeta semidistrutto, dopo l'avvento del Lampo Blu. Ad abitarlo solo gente bizzarra. L'obiettivo che le mosche condividono è quello di sopravvivere con il piccolo commercio di oggetti che ogni giorno trovano, ronzando sull'Ararat, la loro montagna di rifiuti. Ogni reperto che emerge diventa merce di scambio per avere del cibo: prima ai maschi e poi alle femmine, se avanza. Oppressi dal potere dei più grandi, questi bambini passano di mano in mano e da mercante a mercante per vendere al giusto prezzo l'oggetto misterioso che Poubelle ha portato in superficie. Che cosa sia, a cosa serva nessuno sembra saperlo. Eppure quei quattro non mollano e attraversano intere regioni per giungere alla grande città, dove incontrano gente strana che commercia in anime, ruba o imbroglia. Ciò nonostante arrivano a scoprire che si tratta di un bene senza prezzo, che qualcuno più saggio di altri colleziona con cura in una biblioteca. Quel tesoro che è stato disseppellito dai rifiuti è un libro, un romanzo: I tre moschettieri di Dumas. Le sue pagine saranno palestra su cui impareranno la difficile arte del leggere. Ma come sempre accade, i libri straordinari cambiano la vita. E anche qui non si fa eccezione. E il loro domani si svela migliore del loro ieri.

Color animale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Figueras, Emmanuelle <1968-> - Gastold, Claire de <1978->

Color animale : come gli animali usano i colori / Emmanuelle Figueras, Claire De Gastold

Milano : L'ippocampo, 2020

Abstract: Un ricco e sorprendente documentario animato da condividere in famiglia per capire la funzione dei colori nelle principali specie animali. Ma come si fa a comunicare quando non si parla? Come adattarsi al sole senza creme né cappello? E perché certi animali si camuffano per ingannare gli altri? "Coloranimale" esplora la ricchezza cromatica delle creature che popolano il nostro pianeta. Scopriamo così che il polipo si protegge dai suoi predatori copiando i colori di animali ben più pericolosi o che il bel rosso della coccinella è in realtà un messaggio dissuasivo a uso degli uccelli. Come già in Zoodorato, i testi si basano su esempi accessibili. L'uso di ogni colore è rappresentato attraverso l'animale che lo utilizza e sviluppato su una grande tavola illustrata. Le alette del libro accompagnano il lettore nelle affascinanti metamorfosi di certe specie quali il camaleonte o il bruco serpente, spiegate nel testo esplicativo sul retro. Età di lettura: da 6 anni.

Crictor
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Ungerer, Tomi <1931->

Crictor : il serpente buono / Tomi Ungerer

Nuova ed

Milano : Electa kids, c2012

Abstract: Da 4 anni. Un pacco misterioso, proveniente dal Brasile, contiene uno strabiliante regalo di compleanno: un boa costrictor! L'anziana signora, dopo il primo spavento e stupore, adotta il giovane serpente che a poco a poco diventa la mascotte di tutta la città. Con tratti eleganti e pochissimo colore, il pluripremiato autore di libri per bambini, narra una storia ironica e surreale che parla di pregiudizio, affetti, inquitudine e felicità. Selezionato dal programma Nati per Leggere.

I dinosauri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I dinosauri / concezione e redazione Delphine Badreddine ; illustrazioni Henri Galeron ... [et al.]

Milano : L'ippocampo junior, c2012

Abstract: Una piccola lampada di cartone, inserita nel libro permette di esplorare l'immagine oscurata facendola passare sotto il calco trasparente. Il primo volume riguarda i dinosauri. Un viaggio nella notte dei tempi alla scoperta dei tirannosauri, triceratopi o altri velociraptor... Età di lettura: da 3 anni.

Il dito magico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Roald <1916-1990>

Il dito magico / Roald Dahl ; illustrazioni di Quentin Blake

Nuova ed.

Milano : Salani, 2016

Abstract: La piccola protagonista di questa storia ha otto anni e qualcosa di veramente speciale: quando si arrabbia (e ha un bel caratterino) tira fuori il suo dito magico e Zap!... lo punta sul nemico. Se, per esempio, la maestra la fa un po' innervosire, lei tira fuori il suo dito magico e le fa spuntare i baffi e la coda. E se incontra una famiglia di cacciatori li trasforma in anatre... Età di lettura: da 5 anni.

Il dottor De Soto
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Steig, William <1907-2003>

Il dottor De Soto / William Steig

Milano : Rizzoli, 2020

Abstract: Da 4 anni. Le storie create da William Steig funzionano e divertono anche - forse sopratutto - per l'attenta scelta dei personaggi, che non solo non è mai casuale, ma è anche il motore primo da cui poi si dipana il racconto. Qui mette in campo un indifeso topolino che, come dentista, si ritrova a operare niente meno che in bocca a una volpe! Lei ha una bella carie, un alito tremendo e adora i topolini crudi. Come finirà? La volpe si mangerà il dentista in un sol boccone? Niente affatto. Ma lasciamo al lettore il piacere di scoprire il finale di questo piccolo capolavoro di ironia e di sapienza narrativa. Selezionato dal programma Nati per Leggere.

Duello al sole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marsol, Manuel <1984->

Duello al sole : MMXVI-MMXVII / un libro di Manuel Marsol

Orecchio acerbo, 2020

Abstract: Il sole come una palla di fuoco nel cielo terso, un teschio di bisonte, una balla di rami spinosi che rotola con il vento nel deserto silenzioso, il fiume che scorre lento tra i canyon: è il vecchio West in cui Pellerossa e Cowboys sono nemici da sempre. Uno di fronte all'altro, uno scalzo e uno con gli stivali, uno al di qua e uno al di là del fiume, uno armato di arco e frecce e uno con una Colt in mano, uno con le piume in testa e uno con i mustacchi scesi, entrambi con lo sguardo feroce stanno per dare inizio allo scontro finale. Tuttavia se qualcuno o qualcosa s'intromette, per esempio una papera raminga o un cavallo affettuoso, una rara nuvola passeggera, un rumore lontano o un pericolo vicino, il fair play impone la sospensione temporanea delle ostilità. Fino alla soluzione del problema...

E se...?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Browne, Anthony <1946->

E se...? / Anthony Browne

Camelozampa, 2020 (stampa 2019)

Abstract: Joe sta per andare alla sua prima festa ed è molto preoccupato. Ha perso l'invito con l'indirizzo e può solo spiare dentro le finestre, per cercare la casa giusta. E se ci saranno tante persone? E se non gli piacerà il cibo? E se si faranno giochi spaventosi? La fantasia di Joe galoppa, mentre al di là delle finestre appaiono scene via via più folli e inaspettate...

Essere me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tortolini, Luca <1980-> - Somà, Marco <1983->

Essere me / Luca Tortolini e Marco Somà

Padova : Kite, 2020

Abstract: Tutti vorrebbero essere ricchi e famosi, avere stuoli di fan e fotografi: ma siamo sicuri che questo convenga? La versione inedita di una grande e indimenticabile icona del cinema che ci racconta il retrogusto amaro del successo.

Explorers
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cordell, Matthew <1975->

Explorers / Matthew Cordell

Clichy, 2020

Abstract: Un bambino come tanti, insieme alla sua famiglia, va a far visita a un museo. Ma, prima di entrare, la sua strada si incrocia con quella di un senzatetto che vende origami. Da quell'incontro nascerà qualcosa di magico. Il piccolo protagonista convince il padre a comprargli un buffo uccello di carta: lo lancia e lo rincorre tra le tante stanze del museo, splendidamente tratteggiate, ma finisce per perderlo. Ci vorrà l'aiuto di un altro bambino, dall'aspetto un po' diverso dal suo, per ritrovarlo. Un altro magico incontro che unirà due bambini - e due famiglie - nel nome dell'amicizia, della gioia e dell'arricchimento reciproco.

Félicette
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Curzel, Elisabetta <giornalista scientifica> - Resmini, Anna <1986->

Félicette / Elisabetta Curzel & Anna Resmini

Milano : Topipittori, 2020

Abstract: Anni Sessanta, corsa allo spazio: prima che l’uomo mettesse piede per la prima volta sulla Luna, sui razzi vennero lanciati cani, scimmie, un coniglio grigio, quaranta topolini, due ratti, perfino moscerini della frutta e piante. Questa è la storia di uno di loro: la storia dimenticata del primo gatto di strada ad andare in orbita: Félicette.

Furbo, il signor Volpe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Roald <1916-1990>

Furbo, il signor Volpe / Roald Dahl ; illustrazioni di Quentin Blake

Nuova ed.

Milano : Salani, 2016

Abstract: Il povero Signor Volpe e la sua famiglia rischiano di morire di fame: fuori dalla tana infatti li attendono fucili spianati e ruspe rombanti. Come fa allora quel furbo del Signor Volpe a organizzare un banchetto succulento per Volpi, Tassi, Conigli, Talpe e Donnole? E a progettare una città sotterranea ricca di cibo che li nutrirà per tutto il resto della loro vita? Età di lettura: da 7 anni.

Gattaccia maledetta!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ross, Tony <1938->

Gattaccia maledetta! / Tony Ross

Camelozampa, 2020

Abstract: La gatta Susy combina una marea di guai. Ogni volta che c’è un disastro, danno la colpa a lei… di solito perché è proprio colpa sua! Un giorno Susy decide di dare una lezione alla sua famiglia: smette di mangiare, facendo preoccupare tutti. Finalmente capiranno quanto la amano! Tony Ross usa la sua arguzia narrativa e le sue illustrazioni esilaranti per raccontare la storia di una gatta pestifera quanto adorabile.

La grande fuga
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Stark, Ulf <1944-2017>

La grande fuga / Ulf Stark ; traduzione di Laura Cangemi ; illustrazioni di Kitty Crowther

Milano : Iperborea, 2020

Abstract: Il nonno è molto malato ed è stato ricoverato in ospedale, ma Ulf non si capacita del fatto che suo padre trovi sempre mille scuse per non andare a trovarlo. Il problema è che il nonno sbraita in continuazione, non sta alle regole e tratta male il personale, e questo suo comportamento lo mette in imbarazzo. Ulf invece non è affatto in imbarazzo: a lui è sempre piaciuto quando suo nonno si arrabbia, e a un certo punto decide di andare a trovarlo da solo. Tanto ormai ha imparato la strada: basta prendere la metropolitana poi salire su un certo autobus e scendere quando si vede una chiesa su un poggio. Ovviamente i suoi non devono sapere che va da solo, per cui Ulf finge di andare all’allenamento di calcio e va dal nonno portandogli pane burro e aringhe e pure una birra. Il nonno è tutto contento di vederlo, ma dentro l’ospedale si sente come un leone in gabbia e vuole a tutti i costi mettere in atto il suo grande desiderio: tornare per un’ultima volta alla casa sull’isola dove andava sempre con la nonna. Insieme, nonno e nipote mettono a punto un piano: il sabato successivo Ulf si presenterà all’ospedale con un taxi e dovrà essersi organizzato per far finta di dover stare via tutto il weekend. Dovrà anche fare in modo che qualcuno chiami l’ospedale spacciandosi per suo padre per annunciare che il nonno starà da loro nel fine settimana. Ulf è un po’ preoccupato, ma grazie all’aiuto del panettiere Adam risolverà i problemi a cui non è già riuscito a porre rimedio da solo e darà inizio a una dolce e tenerissima avventura.

Il Grande Nate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sharmat, Marjorie Weinman <1928-2019>

Il Grande Nate / di Marjorie Weinman Sharmat ; illustrazioni di Marc Simont

Il Barbagianni, 2020

Abstract: Il Grande Nate è un piccolo detective dal trench giallo e il cappello alla Sherlock Holmes, che adora i pancake e risolve qualunque mistero gli capiti a tiro. Nella sua prima indagine Nate deve aiutare la sua vicina Annie, che ha smarrito il dipinto del suo cane. Le prime ricerche non portano a nessun risultato, ma proprio quando il caso sembra essere senza via d'uscita, un indizio colorato porta Nate alla soluzione. A volte la verità può essere nascosta in bella vista, bisogna solo stare attenti alle sfumature!

Grolefante & Topolino
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Delye, Pierre - Badel, Ronan <1972->

Grolefante & Topolino : che amicizia bestiale! / Pierre Delye, Ronan Badel

Terre di mezzo, 2020

Abstract: Quando Grolefante incontra Topolino, diventano subito amici. I due, in fondo, non si ritengono molto diversi: hanno entrambi una bocca, un naso, una coda e sono tutti e due grigi! Così decidono di partire alla scoperta del mondo, in un susseguirsi di situazioni comiche e assurde lungo il corso delle stagioni.